NEWS

Dalla Chrysler PT Cruiser alla Fiat 500

12 luglio 2010

Dopo 11 anni l'originale modello della Chrysler è uscito di produzione. Al suo posto, nello stabilimento messicano di Toluca, verrà costruita la citycar torinese per l'America.

PARLANO MESSICANO - Non si direbbe, ma la Fiat 500 e la Chrysler PT Cruiser hanno più di un punto in comune. L'originale crossover americana nata nel 1999 e la piccola citycar torinese hanno un aspetto volutamente rétro: la prima si ispira, specialmente nel frontale, alle auto americane degli anni 30; la seconda alla famosa antenata della fine anni 50. Ed entrambe nasceranno nello stabilimento messicano di Toluca. Infatti, dopo 11 anni e oltre 1,35 milioni di esemplari prodotti, venerdì 9 si è conclusa la lunga storia della PT Cruiser: al suo posto entro la fine dell'anno, dopo il rinnovamento delle linee di montaggio, partirà la produzione della Fiat 500 per gli Usa (leggi qui la news).

Chrysler pt cruiser cabrio
La PT Cruiser Cabrio prodotta dal 2004 al 2008.


MOLTO DISCUSSA
- Le sue forme originali ispirate al passato non lasciano indifferenti: la Chrysler PT Cruiser è una di quelle auto che, o si ama o si odia. L'aspetto trae ispirazione dalla Plymouth Prowler, una “hot rod” presentata come prototipo nel 1993 e in vendita negli Usa tra il 1999 e il 2002. Lunga 429 cm, la PT Cruiser offre lo spazio di una familiare di medie dimensioni: il bagagliaio misura da 538 a 1818 litri e nell'abitacolo c'è spazio per cinque passeggeri. Dal 2004 al 2008 è stata prodotta anche anche una versione cabrio con capote in tela e un motore 2.4 turbo da 223 CV che la rendeva piuttosto brillante (200 km/h e 0-100 km/h in 7,6 secondi), mentre nel 2006 ha ricevuto una leggera “rinfrescata” (essenzialmente nel frontale).

Chrysler pt cruiser special edition bis
La serie specialeCouture Edition disponibile solo in America.


FUORI DA INIZIO 2010
- La PT Cruiser è uscita di listino agli inizi del 2010: è rimasta in produzione fino alla settimana scorsa per i soli Usa e Messico dove è stata offerta anche nella versione Couture Edition, con carrozzeria bicolore, nata per celebrare i 10 anni dell'auto. Fino all'anno scorso era disponibile con due motori benzina, un 1.6 da 116 CV e un 2.4 da 143 CV, e un turbodiesel 2.2 da 150 CV di origine Mercedes (dal 1998 al 2009 la Chrysler era di proprietà della Daimler). Con quest'ultimo, sicuramente il più interessante per il nostro mercato, la PT Cruiser era in grado di raggiungere i 183 km/h, scattare da 0 a 100 km/h in 10,8 secondi e percorrere in media 14,9 km/l. 



Aggiungi un commento
Ritratto di Chicolatino
12 luglio 2010 - 16:57
Visto che i messicani dello stabilimento di Toluca sono esperti in auto d'epoca.... erano già famosi ai tempi dei Maya e Aztechi.
Ritratto di bubu
12 luglio 2010 - 17:18
finalmente sto modello ce lo siamo tolti davanti.. era davvero brutto...speriamo che vada bene la 500 in america anche se gli amiricani non mi sanno di city car... vedremo..
Ritratto di Fede97
2 agosto 2010 - 21:34
sì, ma come citycar usano la smart e se poco più grande la mini... credo che la 500 farà molta strada... molta molta strada...
Ritratto di cris25
12 luglio 2010 - 18:45
1
che questo cassone uscisse di scena, anche perchè è un modello vecchio oltretutto passato di moda e poi parliamo chiaro qui da noi questo CRYSLER nn ha mai avuto tanta fortuna specialmente nella variante cabrio!!!!
Ritratto di bubu
12 luglio 2010 - 20:52
si infatti...io la cabrio non l'ho mai vista...
Ritratto di Montanelli
13 luglio 2010 - 10:40
Ormai era "passatella", ma quando arrivò in italia 10 anni fa era una macchina piuttosto ambita da quelli che oggi si comprano la Mini famigliare o la Classe A o le piccole Suv
Ritratto di Mark5
13 luglio 2010 - 17:32
A me è sempre piaciuta la PT Cruiser! Ha in effetti una forma molto particolare ke a non tutti piace...
Ritratto di RENAULT
13 luglio 2010 - 20:57
questo aborto esce di produzione!!!!!!!
Ritratto di hamtaro
14 luglio 2010 - 11:00
12
A me dispiace che sia uscita di scena...
Ritratto di jessel
25 marzo 2011 - 10:13
......<a href="http://www.certkey.com/312-76.html">312-76</a> ......<a href="http://www.certkey.com/642-427.html">642-427</a> ......<a href="http://www.certkey.com/642-457.html">642-457</a> ......<a href="http://www.certkey.com/HP0-M38.html">HP0-M38</a> ......<a href="http://www.certkey.com/6006.1.html">6006.1</a> ......<a href="http://www.certkey.com/6401.1.html">6401.1</a> ......<a href="http://www.certkey.com/98-366.html">98-366</a> ......<a href="http://www.certkey.com/156-215.71.html">156-215.71</a> ......<a href="http://www.certkey.com/1Y0-A21.html">1Y0-A21</a> ......<a href="http://www.certkey.com/A00-260.html">A00-260</a> ......<a href="http://www.certkey.com/HP0-Y40.html">HP0-Y40</a> ......<a href="http://www.certkey.com/642-583.html">642-583</a> ......<a href="http://www.certkey.com/HP2-Z14.html">HP2-Z14</a>