NEWS

Climbkhana: Ken Block fra le curve della Pikes Peak

26 settembre 2017

Il pilota e funambolo americano ha guidato la sua Ford Mustang fra le 156 curve della celebre gara in salita.

Climbkhana: Ken Block fra le curve della Pikes Peak

156 CURVE IN 20 KM - Dopo il filmato Terrakhana, su internet da fine agosto, il funambolico pilota Ken Block ha scelto la celebre salita sul monte Pikes Peak (Stati Uniti) per girare il video intitolato Climbkhana, in cui guida fino alla cima della montagna con il suo celebre stile fatto di sgommate e derapate. Block ha affrontato il percorso di una fra le più celebri gare in salita al mondo, molto conosciuto perché a lungo non asfaltato (lo è diventato completamente solo dal 2012) e per l’estrema difficoltà: i piloti in gara affrontano a tutta velocità un percorso con 156 fra tornanti e curve a strapiombo per un dislivello di 1.439 metri in 20 chilometri cronometrati.

PIÙ POTENZA - Climbkhana è stato sponsorizzato dal produttore di pneumatici Toyo Tyres e ha impegnato Block molto più dei video precedenti, stando al racconto fornito durante la presentazione ufficiale del filmato, in cui il pilota ha ammesso di aver quasi perso il controllo dell’auto mentre effettuava un passaggio al fulmicotone sul ciglio di una curva. L’altitudine elevata (la vetta del monte Pikes Peak è ad oltre 4.000 metri) e la minor pressione dell’aria hanno costretto Block ed i suoi collaboratori ad intervenire sull’auto, ispirata ad una Ford Mustang del 1965: il suo motore è stato potenziato da circa 850 fino a oltre 1.400 CV.

Aggiungi un commento
26 settembre 2017 - 19:13
Figata di auto e di esibizione. Bravissimi quelli che hanno girato il video, sembra di essere lì, grazie anche a tutte le scene in prima persona. Molto spettacolare, da vedere con le casse a palla!
26 settembre 2017 - 20:27
L'ho visto tutto, secondo me è la sua esibizione definitiva. E' di una spettacolarità unica, riprese e il montaggio sono davvero pazzeschi, mi ha proprio divertito.
Ritratto di lmciarrocchi
27 settembre 2017 - 14:10
secondo me troppo fumo e niente arrosto
Ritratto di Babbalaa
27 settembre 2017 - 17:22
Tant'è che nelle competizioni vere non ha mai particolarmente brillato, senza nulla togliere alle abilità da stuntman che mostra in questi video
Ritratto di stefano.zoppi56
27 settembre 2017 - 15:20
Ken Block è indubbiamente un virtuoso del volante ed anche decisamente matto ma è fine a se stesso, pensate solo al mitico Vatanen, a lui bastavano la metà dei cavalli per andare decisamente più forte del nostro amico, per chi non ci crede, vada a rivedersi uno dei tanti filmati dedicati alla sua memorabile crono scalata fatta sullo stesso percorso dove si nota tutta la differenza tra un filmato ben montato (chi sa quante volte avrà provato le sue piroette) ed un portento scatenato sullo sterrato. Ps. Per amore di giustizia è doveroso ricordare anche quell'altro fulminato di Walter Rohrl con la sua pazzesca audi quattro, niente male nemmeno lui!