NEWS

Code per cantieri? Da oggi Autostrade per l’Italia ti rimborsa

Pubblicato 15 settembre 2021

Scatta il servizio che consente di recuperare i soldi del pedaggio in caso di lunghe code legate ai cantieri.

Code per cantieri? Da oggi Autostrade per l’Italia ti rimborsa

TROPPA CODA? RISARCITO - L'idea è semplice: da oggi, 15 settembre 2021, se resti fermo a lungo in coda su un tratto di Autostrade per l’Italia a causa dei cantieri, hai diritto a un rimborso. Il gestore risponde così alle forti polemiche sui rallentamenti del traffico, ma si difende anche sostenendo che si tratta di lavori per viadotti, gallerie e barriere legati a 21,5 miliardi tra investimenti e manutenzioni previsti nel piano industriale per lo sviluppo della rete e per l'ammodernamento di infrastrutture realizzate negli anni 60. 

RIMBORSO: PRIMO REQUISITO - Il cashback dei pedaggi di Aspi è legato all’uso della app gratuita Free To X (per Android e IOS). La misura, condivisa col ministero delle Infrastrutture e che è stata formalmente presentata all’Antitrust, è in una seconda fase sperimentale sino a fine 2021, aperta a tutti gli utenti (un primo test agostano era a beneficio solo di automobilisti selezionati). L’obiettivo è anche quello di mettere a disposizione di chi viaggia nuovi servizi interattivi, per conoscere in tempo reale lo stato del traffico sulle autostrade. Per ottenere il ristoro del pedaggio, servono anzitutto tempi di percorrenza superiori agli standard di riferimento, che tengono conto della presenza dei cantieri. Li si calcola considerando una velocità di 100 km/h per i veicoli leggeri (come le auto) e di 70 km/h per quelli pesanti. 

COME RIAVERE I SOLDI - Il rimborso sarà erogato esclusivamente in caso di ritardi generati da cantieri che influiscono sulla regolarità dei transiti a causa della riduzione delle corsie originariamente disponibili (esclusa quella di emergenza). Verrà riconosciuto già per itinerari brevi, a partire da 15 minuti di ritardo, consentendo l’accesso a rimborsi dal 25% al 100% del pedaggio, in base al tempo di viaggio e alla lunghezza del percorso. Non rientrano nell’iniziativa i ritardi non legati alle attività del concessionario: traffico intenso, incidenti, eventi meteo. Chi ha sistemi di telepedaggio potrà inserire i riferimenti relativi al dispositivo prescelto per ricevere in automatico la notifica del cashback, limitandosi alla conferma dell’itinerario. A chi utilizza contanti o carte, per richiedere il rimborso sarà sufficiente inviare la foto (tramite app) della ricevuta di pagamento. Per info, c’è fra l’altro il sito www.freeto-x.it.

ASSOUTENTI NON CI STA - Tuttavia, Assoutenti ha depositato un esposto al Garante per la protezione dei dati personali: denuncia la possibile violazione della privacy degli automobilisti da parte dell’app Free To X.





Aggiungi un commento
Ritratto di Blueyes
15 settembre 2021 - 10:27
1
proverò, ma non mi è molto chiaro come funzioni solo sulla base della ricevuta.
Ritratto di preda
15 settembre 2021 - 10:38
Chissa perche sto sitema parte a ferie estive finite; se lo facevano quest'estate in liguria, viaggiavano tutta estate gratis: barboni
Ritratto di Volpe bianca
15 settembre 2021 - 10:40
Dare molti soldi in mano a chi non sa cosa farne è peggio che buttarli al vento. Chi sa cosa farne li investe in maniera mirata e intelligente e li usa quindi per migliorare le varie problematiche, chi non sa niente li distribuisce in giro a vanvera, senza un senso, di fatto non risolvendo nulla. E allora capita di circolare in autostrada in un tranquillo mese di aprile quasi senza piogge, e quindi perfetto per aprire dei cantieri, e non incontrare lavori in corso ; a luglio e ad agosto invece con il massimo della circolazione d'auto, cantieri ovunque. E lo stesso anche due anni fa, autostrade vuote per il lockdown a marzo, aprile, maggio e zero cantieri, in agosto lavori ovunque. Questi pensano a buttare i soldi così con risarcimenti, bonus, coprendo chi non paga il bollo e le multe, dando redditi di cittadinanza a chiunque anche a delinquenti e chi sta in galera. L' Europa ci potrà anche concedere milioni di milioni di euro, ma non cambierà mai nulla se verranno sempre buttati così. Da sperare che con le infrastrutture per la mobilità elettrica vada meglio. Serve organizzazione, progetti, ditte serie, tempistiche corrette.
Ritratto di ziobell0
15 settembre 2021 - 11:12
BRAVI!!!!!!!!! DAL 15 SETTEMBRE!!!! periodo in cui iniziano i grandi spostamenti verso le località turistiche!!!!!
Ritratto di Volpe bianca
15 settembre 2021 - 11:25
:))))
Ritratto di Turbostar48
15 settembre 2021 - 15:16
:)))
Ritratto di francyb11
15 settembre 2021 - 15:37
E SCUOLA!!!!!!!!!!!!!!
Ritratto di Check_mate
15 settembre 2021 - 12:15
Ci voleva Mancini a fare un po' di casino
Ritratto di francyb11
18 settembre 2021 - 13:27
:)))
Ritratto di Meandro78
15 settembre 2021 - 13:13
Curiosamente quando ormai i grandi spostamenti estivi sono conclusi e comunque quando la struttura è stata di fatto rinazionalizzata.
Pagine