NEWS

Davvero “UnipolSai ti restituisce un mese di Rc auto”?

Pubblicato 17 aprile 2020

Il colosso dell’assicurazione auto ha lanciato un'iniziativa dal titolo accattivante. Ma le cose stanno proprio come dice la compagnia?

Davvero “UnipolSai ti restituisce un mese di Rc auto”?

LEGGIAMO IL SITO - “UnipolSai ti restituisce un mese di Rc auto”: così dice il gigante delle polizze auto sul proprio sito. Incuriositi, abbiamo cliccato su “Scopri di più”. “Caro Cliente”, dice la compagnia, “vista l’emergenza sanitaria in corso, anche con questa iniziativa vogliamo dare un contributo per esserti più vicino”. L’inizio è incoraggiante. “Se hai una polizza Rca in essere al 10 aprile, puoi richiedere un voucher del valore di un mese del premio Rca pagato. Il voucher avrà un valore minimo di 20 euro. Potrai usarlo per il rinnovo della tua polizza Rc auto”. Lo dice anche lo spot tv (lo vedi qui), già da qualche giorno.

È COSÌ? - In realtà, chi è già cliente, avrà lo sconto al rinnovo: un mese. Ossia l’8,3%. Non male, anche perché le compagnie non hanno nessun obbligo di fare sconti nonostante il fortissimo calo degli incidenti in pandemia di Covid-19 (e per ora non si ha notizia di altre imprese che applichino tariffe ribassate). La stessa assicurazione spiega come il cliente può ottenere lo sconto: s’inseriscono i dati in un form; dopodiché, la compagnia invierà all'e-mail o al numero di cellulare (che il consumatore ha dovuto inserire…) il voucher; questo darà diritto alla riduzione scaricando l’app della compagnia e validando il voucher. Insomma, non una procedura semplicissima. Forse, sarebbe stato opportuno un briciolo di chiarezza in più. Comunque, si tratta di libere scelte di marketing. E ci sono pur sempre gli agenti di fiducia che possono dare spiegazioni. Ricordiamo inoltre che, non volendo ricevere offerte commerciali né essere profilati, si può negare l’autorizzazione al trattamento dei dati personali. E va sottolineato che, sullo stesso sito, ci sono più iniziative a favore dei consumatori in piena pandemia: lodevole.

ESPOSTO ALL’ANTITRUST - Però Massimiliano Dona, presidente dell’Unc (Unione nazionale consumatori), parla di un'iniziativa “che mira a invogliare l’assicurato a non cambiare compagnia”, e “che vuole fidelizzare il cliente. Con uno sconto di appena l’8,3%, infatti, mirano a conservare il loro portafoglio clienti. In questo momento di grave difficoltà, non consentiamo a nessuno di giocare con il marketing”. Ecco perché l’Unc ha deciso di presentare un esposto all’Antitrust chiedendo di accertare la correttezza della campagna promozionale #UnMesePerTe realizzata da UnipolSai. È invece auspicabile, secondo Dona, che tutte le compagnie restituiscano ai consumatori la quota parte di quanto gli automobilisti hanno già speso per le polizze attualmente vigenti: 61 euro a Rca, considerando che è di 404 euro il prezzo medio della polizza. Un rimborso proporzionato ai 55 giorni di divieto di spostamento non necessario imposto per decreto coronavirus (dal 10 marzo al 3 maggio).



Aggiungi un commento
Ritratto di tramsi
17 aprile 2020 - 23:16
L'auspicio dell'UNC mi sembra più che sensato, ma - figurarsi! - temo che rimarrà inascoltato.
Ritratto di Giulio Menzo
23 aprile 2020 - 10:18
2
Concordo, magari facessero così tutte le compagnie
Ritratto di Andre_a
18 aprile 2020 - 00:37
4
1) non vedo cosa ci sia di male a fidelizzare il cliente con uno sconto 2) potremmo chiedere il rimborso di 55 giorni di polizza se davvero gli incidenti si fossero completamente azzerati: siccome io credo che gli incidenti siano soltanto diminuiti (magari anche di molto, potrebbe essere interessante un articolo a riguardo), al massimo potremmo chiedere uno sconto.
Ritratto di NeroneLanzi
20 aprile 2020 - 11:31
Vabbè ma questi si lamenterebbero anche se le assicurazioni regalassero denaro anche a chi non è loro cliente, così, per simpatia. In fondo se non si lamentano di qualcosa rilanciando con una richiesta ancora più alta, cosa ci stanno a fare?
Ritratto di Dario Visintin
18 aprile 2020 - 08:20
1
si interessante la iniziativa pubblicizzata in tv.a tal proposito altre dovrebbero seguire tale esempio, ricordo però che nessuno regala niente per niente neanche un caffè quando rinnovi la scadenza.
Ritratto di Sparviero
18 aprile 2020 - 09:28
Ormai le assicurazioni fanno tuto quello che vogliono. Speriamo dopo questo cataclisma cambi qualcosa , soprattutto nella nostra mente
Ritratto di studio75
18 aprile 2020 - 09:48
5
Sono assicurato unipol ed ho chiesto due giorni fa il voucher. Quanto a fidelizzare il cliente, ad ogni scadenza chiedo il preventivo di altre due compagnie e scelgo sempre quella che mi fa pagare meno. Farò la stessa cosa l'anno prossimo indipendentemente dal voucher.
Ritratto di Mirkus_1974
19 aprile 2020 - 22:35
Ho chiesto il buono 4 giorni fa, spero arrivi
Ritratto di Jemba80
18 aprile 2020 - 10:56
Bisogna scaricare un'applicazione e poco più, non devi scindere l'atomo. Basta con un mondo progettato per i deficienti!
Ritratto di andrea999
18 aprile 2020 - 11:29
Stai cedendo loro i tuoi dati, l'app accede praticamente a tutto... Sveglia !
Pagine