NEWS

Debutta il nuovo Telepass

10 aprile 2019

Si rinnova il dispositivo per pagare i pedaggi autostradali che ora è più compatto, sottile e leggero.

Debutta il nuovo Telepass

PIÙ SOTTILE E LEGGERO - Saranno i nuovi clienti a ricevere per primi il rinnovato Telepass, il dispositivo che permette di pagare i pedaggi autostradali senza fermarsi alla barriera. Il nuovo Telepass, di colore nero e non più grigio e giallo, ha la forma di piccolo parallelepipedo ed è tre volte più sottile del vecchio modello, quindi si “mimetizza” nell’auto più facilmente dopo averlo posizionato nei pressi dello specchietto retrovisore o nel cruscotto. Il Telepass verrà consegnato a partire da maggio 2019 ai nuovi clienti e sarà disponibile entro fine anno per i “vecchi” clienti che ne faranno richiesta. 

PAGHI ANCHE LO SKIPASS - Stando alla Atlantia, società proprietaria della Telepass, in Italia sono presenti circa 9 milioni di dispositivi Telepass, abbinati a circa 6 milioni di contratti. Dallo scorso anno è possibile utilizzarlo per pagare il pedaggio in 11 nazioni europee, comprese le recenti Germania e Paesi Bassi. Inoltre, il Telepass è diventato anche un sistema di pagamento. L'app per smartphone Telepass Pay collegata all’account permette di effettuare velocemente una serie di pagamenti: è possibile pagare la sosta nei parcheggi a pagamento su strada (con il solo Telepass per quelli in struttura), il bollo auto, il rifornimento nelle pompe di benzina convenzionate, l’accesso all’Area C di Milano, il traghetto per lo Stretto di Messina e anche il pass giornaliero in alcune località sciistiche.



Aggiungi un commento
Ritratto di marcoveneto
10 aprile 2019 - 13:13
Ma quindi, quando il vecchio telepass sarà scarico, recandosi al punto blu te lo cambiano con questo?
Ritratto di Dr.Torque
10 aprile 2019 - 13:25
Tanto l'autostrada la paga (e molto salata) sempre e solo chi viaggia in nord italia, chi sta al sud non ha bisogno di telepass.
Ritratto di Vincenzo1973
10 aprile 2019 - 16:27
non mi risulta. sei male informato
Ritratto di Epigrams
10 aprile 2019 - 16:33
Da Salerno a Reggio Calabria 440 km di autostrada gratuita, mentre a Milano solo per andare dal museo dell'Alfa Romeo a Settimo Milanese per 11 chilometri paghi 3 euro.
Ritratto di Vincenzo1973
10 aprile 2019 - 16:44
semplicemente perche non e' un'autostrada in senso stretto. il commento sopra indicava altro
Ritratto di skipperpeppe
10 aprile 2019 - 23:40
Parli di autostrada a quattro corsie per senso di marcia....se non erro per il tratto in questione.....cosa che al sud vediamo solo nei film
Ritratto di DavideK
10 aprile 2019 - 19:11
DrTorque, ha ragione. Ormai le ingiustizie sono "assodate", dimenticate. Così possono studiare ed implementare la successiva.
Ritratto di skipperpeppe
10 aprile 2019 - 23:36
Dr. Torque la invito a percorrere qualche strada in Sicilia...e capirà il perché da solo
Ritratto di Dr.Torque
11 aprile 2019 - 10:21
L'ho percorsa eccome, amo la Sicilia. Le assicuro che non è peggio delle autostrade della mia Liguria dove, oltre che pagare 9 euro per fare tratti di 40km, sono anche morte 43 persone per un ponte autostradale che è crollato. Vogliamo mettere questo sul piatto della bilancia?
Ritratto di nialex
11 aprile 2019 - 16:07
Ti sei informato male. Percorrendo quella strada 2 volte a settimana ogni 6 mesi ero dal meccanico a cambiare braccetti, testine o altro. Almeno 600 euro annui. Noni sembra tanto gratis
Pagine