NEWS

Le elettriche del futuro secondo l'Idea Institute

8 giugno 2016

L’azienda di Moncalieri ha esposto al Parco Valentino di Torino i prototipi a emissioni zero di una city car e una sportiva ad alte prestazioni.

Le elettriche del futuro secondo l'Idea Institute

PER PIACERE O PER LA CITTÀ - Sono due i prototipi elettrici presentati al Salone dell’Auto di Torino in scena al Parco Valentino dall’Idea Institute, la e-Legance (disegni sotto) e la e-Voluzione (qui sopra). Due concept radicalmente diverse volute per dimostrare le possibili interpretazioni della mobilità a zero emissioni, con la e-Legance a rappresentare gli estimatori del piacere di guida e la e-Voluzione le più concrete esigenze dell’automobilista urbano.

UNA GT DI NOME E-LEGANCE - Realizzata in collaborazione tra il designer Adriano Stellino e il Centro Stile di Idea, la e-Legance è una gran turismo due posti con stile ispirato alle sportive degli Anni 60 e realizzata con l’intento di abbinare alte prestazioni con autonomie elevate. Un obiettivo perseguito contenendo il peso a 1.890 kg (585 di batterie) grazie all’impiego di alluminio e fibra di carbonio per telaio e carrozzeria e progettando una linea con aerodinamica efficiente (Cx  0,24). La propulsione è elettrica, con un motore elettrico anteriore da 110 kW e 400 Nm e due unità a spingere le ruote posteriori, ciascuno con potenza di 145 kW e coppia massima di 1.050 Nm. Nel complesso, quindi, la e-Legance può contare su 400 kW (circa 544 CV) e 2.500 Nm capaci di muovere la vettura fino ai 385 km/h e di farla scattare da 0 a 100 km/h in 3,1”. Quanto all’autonomia, gli accumulatori disposti a “T” da 90 kWh consentirebbe una percorrenza nel ciclo misto europeo di oltre 600 km grazie a un consumo medio stimato in 13,5 kWh/100 km e al sistema di recupero dell’energia in decelerazione. Dichiarata pure l’autonomia autostradale, ossia con velocità costante a 130 km/h: 335 km.

L’E-VOLUZIONE URBANA - La e-Voluzione è una city car a 3 porte e quattro posti con struttura semplice, robusta e leggera e chassis modulare adattabile allo sviluppo di diverse versioni. Più compatta della Fiat 500 (è lunga 333 cm, larga 161 e alta 153), ha massa di 980 kg e un Cx di 0,36. Il motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 55 kW e 180 Nm aziona le ruote posteriori consentendo accelerazioni da 0 a 50 km/h in 4,2” e ai 100 km/h in 11,9”. La velocità massima è autolimitata a 125 km/h per preservare l’autonomia delle batterie da 24 kWh, stimata in oltre 200 km in relazione a un consumo medio di 10,8 kWh/100 km e di una percentuale di recupero di energia in frenata secondo il ciclo europeo del 28%.



Aggiungi un commento