NEWS

FCA: il Mopar Connect anche per le auto usate

31 maggio 2019

Le vetture usate con meno di 6 anni e 130.000 km riceveranno gratuitamente per 1 anno i servizi del pacchetto Mopar Connect.

FCA: il Mopar Connect anche per le auto usate

USATE, MA CERTIFICATE - Da tempo i concessionari della FCA selezionano le migliori auto usate, a patto che non abbiano percorso più di 130.000 km e superato i 6 anni di anzianità. I modelli che rispondono a questi requisiti vengono sottoposti a 160 controlli e godono di alcuni benefici, come l’assistenza stradale con auto sostitutiva e 12 mesi di garanzia. In più, ma solo per le auto delle Alfa Romeo e Jeep, è previsto un controllo gratuito entro il primo anno dall’acquisto. Le auto selezionate ottengono una certificazione: si chiama Autoexpert per le Abarth, Fiat e Lancia, mentre per le Alfa Romeo e Jeep prende il nome Selected4U.

SERVIZI DALLO SMARTPHONE - Da ora questi due programmi si arricchiscono, perché le auto certificate ottengono i servizi del pacchetto Mopar Connect, un sistema che permette di localizzare l’auto dopo un furto, chiama automaticamente i soccorsi in caso di incidente e consente di chiudere le portiere dallo smartphone. Ciò avviene tramite un’app, dalla quale si vedono inoltre il luogo in cui è stata parcheggiata l’auto, la carica della batteria e il livello del carburante, oltre alla pressione di gonfiaggio dei pneumatici. Il sistema invia inoltre delle notifiche quando va effettuato un intervento di manutenzione e quando l’auto supera un confine impostato dall’app, ad esempio per controllare se un figlio neo-patentato si sta allontanando troppo da casa. L’installazione di Mopar Connect viene effettuata gratuitamente dal concessionario, ma dopo il primo anno si paga un canone d’utilizzo.





Aggiungi un commento
Ritratto di freaklondon
1 giugno 2019 - 20:11
Abbastanza inutile.
Ritratto di Blade Runner
2 giugno 2019 - 00:13
Ciccio e riciccio, molto fumo e poco arrosto...
Ritratto di treassi
2 giugno 2019 - 07:17
Quindi neanche usate le vogliono le FCA... AHAHAHAH AHAHAHAH