NEWS

FCA: primo trimestre 2020, che batosta

Pubblicato 06 maggio 2020

Per colpa del coronavirus, peggiorano vendite e conti della FCA: il trimestre si è chiuso in rosso di 1,7 miliardi.

FCA: primo trimestre 2020, che batosta

FIOCCANO I MENO - Il 2020 sarà un anno terribile per le case automobilistiche, costrette ad affrontare enormi perdite economiche a causa dell’emergenza sanitaria e delle sue conseguenze: le fabbriche sono rimaste chiuse e il mercato si è contratto fin quasi ad azzerarsi. L’impatto della crisi è stato pesante anche per la FCA, che ha presentato il rendiconto del trimestre gennaio-marzo 2020, dal quale emerge un calo delle consegne pari al 21% (a 818.000 unità) e una riduzione del fatturato a 20,567 miliardi di euro, il 16% in meno rispetto allo stesso periodo del 2019. 

BRUCIATI 5 MILIARDI - Nel primo trimestre, la FCA ha registrato un rosso di 1,694 miliardi e ha visto crollare anche il risultato prima degli oneri finanziari (noto come ebit): è stato positivo per 52 milioni di euro, il 95% in meno rispetto a 12 mesi prima. Da gennaio a marzo 2020 il costruttore italo-americano ha speso 5,07 miliardi di euro, ma il denaro a sua disposizione non fa sorgere problemi di liquidità: la FCA custodisce ancora 18,6 miliardi e può guardare senza eccessiva preoccupazione al prossimo trimestre, che si annuncia ancora peggiore, tanto da aver confermato tutti gli investimenti in programma. 

MALISSIMO IN CINA - I risultati della FCA sono stati negativi in tutte le aree del mondo dove opera, a partire dal redditizio Nord America: qui ha consegnato 469.000 veicoli, 87.00 in meno, e il fatturato è calato a 14,541 miliardi (1,516 miliardi in meno). I veicoli consegnati in Nord America nel primo trimestre, però, sono stati gli unici con i quali l’azienda ha guadagnato denaro: il 3,8% del prezzo di vendita, contro un passivo del 2,0% per quelli venduti in Sud America, del 7,2% per quelli in Europa e del 12,7% per quelli in Asia. Assai negativo anche il risultato della Maserati, che ha visto ridursi le vendite da 5.500 a 3.100 unità e il fatturato da 471 a 254 milioni di euro.





Aggiungi un commento
Ritratto di littlesea
6 maggio 2020 - 12:58
1
Aspettate di vedere quelli VW...altro che batosta...
Ritratto di 82BOB
6 maggio 2020 - 13:18
Sarò malizioso, ma penso che il COVID-19 abbia solo nascosto dietro il paravento della pandemia il probabile tracollo globale del gruppo (che avrebbe avuto forse le eccezioni LATAM per FIAT e USA per RAM). Speriamo la "fusione" arrivi quanto prima a salvare il salvabile!
Ritratto di littlesea
6 maggio 2020 - 13:45
1
Quindi, secondo il tuo contorto ragionamento, sarebbe come a dire che FIAT abbia pregato per la diffusione del virus...senza parole!
Ritratto di 82BOB
6 maggio 2020 - 14:27
Cosa ti sei fumato? Hai problemi a leggere? O sei il solito fiatchrysleriota attaccabrighe? Senza parole ci rimango io a leggere che c'è gente con menti talmente contorte da elaborare pensieri così malati... Nemmeno Feltri & Co. o i fascistoidi del web riescono in tali vette di stupidità di pensiero!
Ritratto di littlesea
6 maggio 2020 - 15:29
1
A me pare invece evidente che sei tu che fai fatica a capire quanto scritto in italiano "corrente"...Oppure, semplicemente, ti fermi alla codifica del carattere impresso a video...Addirittura dobbiamo scomodare il fascismo, Feltri, la storia...Prenditi uno spritz e sorseggia in relax sul tuo divano...gli intrighi internazionali non fanno per te...
Ritratto di subayota
6 maggio 2020 - 15:38
siamo onesti, con il flop della 500e la fifiat si troverà con le pezze al cuculo
Ritratto di littlesea
6 maggio 2020 - 19:25
1
Tu al massimo puoi sognare di guidare una lavatrice...
Ritratto di subayota
6 maggio 2020 - 21:09
littlesea sei un macaco
Ritratto di 82BOB
6 maggio 2020 - 15:49
littelsea tu hai gravi problemi, oltre che a comprendere l'italiano, anche a comprendere chi deve rilassarsi... o forse sei stato tu ad esserti "rilassato" troppo a suon di spritz! Le affermazioni "penso che il COVID-19 abbia solo nascosto dietro il paravento della pandemia il probabile tracollo globale del gruppo" e "FIAT abbia pregato per la diffusione del virus" non hanno NULLA, e ripeto NULLA, in comune! Degli Agnelli illegittimi ho una pessima opinione, come moltissimi italiani, ma solo un de-mente (o un fiatchrysleriota per denigrare l'opinione legittima di altri utenti) potrebbe avere un pensiero così dietrologo ora, in uno dei momenti più difficili per il nostro paese e non solo...
Ritratto di littlesea
6 maggio 2020 - 19:08
1
Senti, sapientone...se (dubito) hai studiato poco poco la lingua italica, hai mai sentito parlare del "paradosso"? A quanto pare no, quindi vai a dare del de-mente a qualche caprone come te! Studia, impegnati e guarda meno film made in USA...
Pagine