NEWS

FCA: secondo trimestre 2015 molto positivo

30 luglio 2015

Da aprile a giugno 2015, utile a 333 milioni di euro per il gruppo Fiat Chrysler: +69%.

FCA: secondo trimestre 2015 molto positivo
DA RECORD - Buone notizie per il gruppo FCA: ha chiuso il secondo trimestre 2015 con risultati positivi e rivede al rialzo i target finanziari per l’anno in corso. Infatti, il consiglio d'amministrazione, riunitosi a Londra sotto la presidenza di John Elkann, ha approvato i conti che vedono un utile netto in aumento del 69% a 333 milioni di euro. I ricavi del gruppo sono saliti del 25% a 29,2 miliardi di euro, mentre l’indebitamento netto industriale è diminuito di 0,6 miliardi di euro nel trimestre attestandosi a 8 miliardi di euro. Passiamo alle previsioni per il 2015 intero: ricavi a oltre 110 miliardi di euro (da un target precedente di 108), un utile operativo di almeno 4,5 miliardi, mentre la stima precedente era fra 4,1 e 4,5. L'obiettivo delle consegne è ora fissato a 4,8 milioni di veicoli. Così, il titolo FCA schizza in alto, a Piazza Affari, di oltre il 5%.
 
I MOTIVI DELLA CRESCITA - Se i ricavi salgono grazie soprattutto alla rivalutazione del dollaro, a fare da locomotiva è il mercato nordamericano. Bene anche l'Europa (giro d'affari +18%). Così così il Sudamerica (79 milioni di perdite su un fatturato in calo del 15%) mentre l'Asia dimezza gli utili (47 milioni contro 110). E il lusso? Utili della Ferrari da 105 a 124 milioni. Per quanto riguarda lo scorporo del Cavallino Rampante, infine, “non hanno alcun impatto sui target le già annunciate operazioni relative”, dice la nota del gruppo.
Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
30 luglio 2015 - 17:58
4
Stano, perché le vendite sono col segno meno in campo globale. Però il titolo schizza di oltre il 5%, perciò per FCA vendere auto è solo un'attività secondaria. L'importante è riuscire a stilare bilanci ad hoc.
Ritratto di truthorno
30 luglio 2015 - 18:16
Mi dispiace per te, le vendite a livello mondiale nel secondo trimestre 2015 seppur di poco sono aumentate 1.181.000 > 1.193.000 unità. E' raddoppiato l'utile netto e diminuiti gli indebitamenti, oltre le stime e la borsa premia ! FCA fa auto e componetistica e su questo si basa il bilancio. Quindi niente storie su bilanci ad hoc.
Ritratto di truthorno
30 luglio 2015 - 18:19
Lo so che a voi cruccofili rovinerà la giornata, ma a me da italiano va bene così.
Ritratto di Highway_To_Hell
30 luglio 2015 - 19:01
Beh adesso qualche ciaparat sosterrà che è solo un fuoco di paglia... O magari si coprirà ancora più di ridicolo insinuando che i bilanci siano truccati... Come dite lo ha già fatto?!?
Ritratto di wesker8719
31 luglio 2015 - 09:52
ma questo è un fuoco di paglia ,basta guardare cosa sta facendo maserati , e qualcuno sosteneva che era posizionata anche sopra porsche ahahahahah ,
Ritratto di AMG
31 luglio 2015 - 13:50
Sopra Porsche... Si ma molti le sparano grosse (questa mi è nuova ahahah) basta leggere commenti di Roger88 o Aika555555
Ritratto di truthorno
31 luglio 2015 - 14:38
Dillo tu cosa fa e farà Maserati da informatissimo tifoso Das Auto. Io so solo che Marchionne parlò di target a 75.000 unità a regime con tutti i prodotti nuovi sul mercato. Quindi numeri molto inferiori a Porsche.
Ritratto di wesker8719
31 luglio 2015 - 15:35
E voglio vedere se le raggiungerá queste 75 mila unitá ...tutti i prodotti nuovi? Arriveranno la levante e la granturismo nel 2018 ,stop e ghibli e quattroporte saranno giá vecchie , stanno perdendo quote di mercato giá ora che è il loro secondo anno
Ritratto di truthorno
31 luglio 2015 - 15:48
Non serve essere scienziati per capire che i modelli si rinnovano... cavolo che sto a spiegare, ma i padroni tedeschi non vi insegnano niente?
Ritratto di Akira555555
31 luglio 2015 - 19:52
Maserati secondo me non avrà problemi a superare le 100'000 unità, visto che assieme a Ferrari è la casa automobilistica più prestigiosa del mondo
Pagine