NEWS

Per la FCA un nuovo contratto di lavoro

8 luglio 2015

Firmata con i lavoratori italiani di Fiat Chrysler (e Case New Holland) una nuova intesa basata sui risultati.

Per la FCA un nuovo contratto di lavoro
NUOVE REGOLE - Sono ben 85.000 gli impiegati della FCA e della CNH (macchine agricole), entrambe controllate dalla famiglia Agnelli, interessati dal nuovo contratto firmato ieri. Le sigle sindacali firmatarie sono Fim-Cisl, Uilm-Uil, Fismic, Ugl metalmeccanici e Associazione quadri e capi Fiat. Il contratto è valido per periodo 2015-2018 e prevede un sistema retributivo basato sul raggiungimento di obiettivi di efficienza e redditività. Se saranno raggiunti, per i dipendenti sono previsti bonus tra i 7.000 e i 10.700 euro nell’intero periodo di validità del contratto. Questo sistema è già applicato da due mesi nel settore auto della FCA ed ora viene esteso a tutte le società dei due Gruppi. Si inaugura anche un nuovo modo di rapportarsi tra azienda e lavoratori. Infatti è stata la costituzione di un organo unitario dei rappresentanti sindacali che costituirà l’unico interlocutore con l’azienda a livello di stabilimento e si esprimerà esclusivamente a maggioranza assoluta dei suoi membri.


Aggiungi un commento
Ritratto di NEWHOLLAND
8 luglio 2015 - 17:48
Congratulations to 85000 employees of Fca and Cnh in Italy
Ritratto di IloveDR
8 luglio 2015 - 19:23
4
ognuno fa le proprie scelte, se hanno firmato il contratto di lavoro sanno a cosa vanno incontro, adesso per i prossimi 3 anni abbassino la testa a lavorare senza recriminazioni. Spero che gli obiettivi da raggiungere non siano le 400.000 AlfaRomeo vendute nel mondo. Io per primo non gli darò una mano, perché l'unico veicolo FCA che potrei acquistare nei prossimi 3 anni è il Qubo/Fiorino che è costruito in Turchia. In bocca al lupo, ma il rispetto bisogna sudarselo.
Ritratto di TommyMichi
8 luglio 2015 - 19:41
motivo di questo astio verso FCA? solo per sapere eh..
Ritratto di IloveDR
8 luglio 2015 - 20:01
4
semplicemente perché non mi piace il ramo "italiano" del Gruppo, non mi piace l'ipocrisia del suo AD Marchionne, non mi piacciono le loro auto nate dopo il 2006...
Ritratto di TommyMichi
8 luglio 2015 - 20:04
tutte.. non ce n'è neanche una che ti interessi.. dal 2006 ne son nate di auto eh...
Ritratto di RIOC
9 luglio 2015 - 06:08
Ho lavorato per 16 anni in una multinazionale (della quale non posso fare il nome) colosso legato al mondo dei motori, e la fregatura del premio risultato è sempre stata una misera spartizione delle briciole, negli anni buoni per calare il premio venivano pretesi livelli di qualità che andava oltre il 100% (non racconto balle), ed escogitavano spesso mille sotterfugi per evitare di darti oltre quello che inizialmente l'azienda aveva deciso. Faccio i miei migliori auguri ai dipendenti fca, ma stiano attenti al nodo scorsoio può chiudersi molto in fretta. In conclusione con quei premi produzione legati alla produttività non mi sono arricchito, anzi essendo liquidati in estate posso dire che non ci facevo più di due tre giorni di vacanza, compresa un po' di benzina, na' miseria.
Ritratto di Fojone
9 luglio 2015 - 07:32
da ex metalmeccanico ricordo che tutti gli anni, per un motivo o per un altro il premio produzione sfumava sempre... quando andava bene si portavano a casa poche centinaia di €.... sufficienti per andarci in vacanza ma non per tornare a casa (se non a piedi)
Ritratto di RIOC
9 luglio 2015 - 08:21
Esatto, è ti dirò di più, questo non era tanto un premio di produzione che in fondo ti garantiva una sorta di entrata forfait anche se esigua ma sicura. Questo era proprio un premio legato ad un obiettivo, che guarda caso non raggiungevi mai. O perlomeno il comune operatore, e la chiudo li per pietà. In ogni caso dopo 9 anni di officina grafica, e 31 di meccanica me ne sono andato, ho preso due, proprio due lire, ma ho abbandonato lo schifo che è oggi il mondo del lavoro, ho riparametrato la mia vita in base alle esigue entrate, non viaggio più con mega auto ma una piccola utilitaria, non getto inutilmente denari in stupidate, mangio sano e meno, e ci guadagno in salute, ma sopratutto non mi sento più schiavo di aziende che sanno benissimo che se ti sanno 1€ ti spremono per 10,piu gli interessi. Ciao buona giornata.
Ritratto di Highway_To_Hell
9 luglio 2015 - 14:28
E' fantastico che ognuno possa "riparametrare" la propria vita in base alle proprie esigenze, ma questo generalizzare alla so tutto io, ho già visto come funziona e ora ve lo spiego, come se davvero si conoscesse l'argomento fa sorridere (e anche un po' cadere le braccia)... Cosa c'entri la propria "esperienza" personale con quello che ancora dovrà succedere in FCA nessuno lo sa...
Ritratto di Fojone
9 luglio 2015 - 20:45
la propria ( e altrui) esperienza di vita vissuta c'entra sempre... in tutti gli argomenti. del resto l'umanità studia (o dovrebbe) studiare la storia da sempre, invece quello che tu speri e che credi si debba trasformare in realtà per il semplice motivo che tifi per un azienda a te cara, non conta niente!
Pagine