Ferrari 812 Superfast: il V12 arriva a 800 CV

16 febbraio 2017

Evoluzione della F12berlinetta, la 812 Superfast ha un V12 portato a 6,5 litri e un'estetica ancora più "spinta".

Ferrari 812 Superfast: il V12 arriva a 800 CV

SI ISPIRA AL PASSATO - La Ferrari rievoca lo storico nome Superfast (utilizzato sulla 500 Superfast del 1964) e lo utilizza per quella che diventerà l’automobile di serie più veloce e prestazionale della sua storia, la Ferrari 812 Superfast, attesa al prossimo Salone di Ginevra (7-19 marzo) come diretta evoluzione della F12berlinetta: il nuovo motore V12 aspirato sviluppa 800 CV e regala all’auto una velocità massima superiore a 340 km/h. La 812 Superfast mantiene l’architettura a motore anteriore-centrale e richiama lo stile di alcune celebri Ferrari del passato, come ad esempio la 365 GTB4 del 1969, scelta quale fonte di ispirazione per il taglio raccolto della coda. Il legame con il passato si ritrova anche nella vernice Rosso Settanta Anni e nelle luci posteriori di aspetto circolare, tornate in voga soltanto di recente dopo essere state a lungo un elemento caratteristico della produzione Ferrari.

TANTA TECNOLOGIA - L’abitacolo della Ferrari 812 Superfast si rifà invece alle “rosse” più attuali e conserva la soluzione della plancia a sviluppo orizzontale, in stile flottante, dove si trovano una serie di novità in termini di strumentazione, volante e sistema multimediale. Del tutto nuovi sono anche i sedili. Il richiamo ad alcune celebri Ferrari del passato non ha ostacolato lo sviluppo della parte tecnica, che rimane molto sofisticata, limitando la 812 Superfast a un pubblico di guidatori molto esperti e smaliziati. Qui debutta la novità assoluta del servosterzo elettrico EPS, che sostituisce quello idraulico montato finora e garantisce una migliore integrazione con le tecnologie più recenti, a partire dal sistema Side Slip Control (SSC), che controlla l’assetto e migliora la trazione nei frangenti di guida più impegnativi. Non manca poi il sistema di quattro ruote sterzanti Passo Corto Virtuale: le ruote posteriori girano in direzione opposta o parallela a quelle anteriore per migliorare la stabilità o la maneggevolezza.

NUMERI DA SBALLO - La Ferrari 812 Superfast porta all’esordio anche il motore V12 da 6.5 litri, aspirato, che sviluppa 800 CV a 8.500 giri e 718 Nm di coppia a 7.000 giri. Adotta il sistema di iniezione diretta a 350 bar e condotti di aspirazione a geometria variabile, ispirati nel concetto a quelli utilizzati sui vecchi motori aspirati in Formula 1. Il cambio è del tipo automatico a doppia frizione ed è stato aggiornato nei tempi di cambiata, ancor più immediati, così da migliorare la risposta del motore alla pressione del gas . La Ferrari dichiara un tempo sullo 0-100 km/h di 2,9 secondi e punte velocistiche superiori a 340 km/h, nonostante il peso e gli ingombri esterni siano piuttosto generosi: la 812 Superfast misura in lunghezza 466 cm (+4 cm rispetto alla F12berlinetta) e pesa 1.525 chili, distribuiti per il 47% all’anteriore e il 53% al posteriore.

Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
16 febbraio 2017 - 13:52
6
Fino ad ora la mia Granturismo preferita è stata la Aston Martin Vanquish S. La Ferrari 812 Superfast le ha appena rubato il trono :-) I contenuti tecnici e la sua bellezza sono ineguagliabili. Non rimane che giocare domani all'Euro Millions :-)
Ritratto di MAXTONE
16 febbraio 2017 - 15:41
Mah bellezza...forse perché si chiama Ferrari però bellezza è un concetto più sublime, non perché è Lexus penso LFA sia bellezza allo stato puro: Ha il profilo di una Katana appena affilata (e il V10 Yamaha canta come un Aretha Franklin in stato di grazia). Questa invece mi sembra una f12 appesantita dopo un piatto di bucatini all'amatriciana e dietro mi ricorda un divano. Non discuto i contenuti tecnici ma a livello estetico si poteva fare molto di più, vedi LaFerrari che liscia liscia senza orpelli è uno spettacolo.
Ritratto di NightDriver
16 febbraio 2017 - 16:33
ma ti droghi? non vorrai mica mettere uno sbilanciato V10 con un V12 spero...La LFA è così bella che a Londra ne ho viste......0. In compenso di berlinette e tdf ce ne erano assai! LaFerrari è più una presenza scenica che bella nella sua interezza...la tdf e questa sono irraggiungibili come linea.
Ritratto di MAXTONE
16 febbraio 2017 - 21:09
Innanzitutto modera il linguaggio che non stai parlando con tuo fratello. Secondo, LFA ha un v10 perfetto sotto ogni punto di vista perché i giapponesi e Yamaha danno una scuola a tutti (italiani compresi) nel fare i v10. Terzo: Clarkson ha ribadito in un intervista del dopo top gear quando dunque aveva già provato f12 che LFA rimane la migliore auto da lui mai guidata (a tal punto da aver tirato fuori il libretto degli assegni, cosa che non faceva dal 1995 quando uscì F355). E poi come fai a vedere LFA in giro se ne han prodotte solo 500 unità compresa la Nurburgring? È proprio questa un altra bellissima cosa di LFA, l'enorme esclusività.
Ritratto di NightDriver
17 febbraio 2017 - 09:29
Ah no perchè di Tdf ne hanno prodotte come di Fiat Panda? Che Jeremy abbia tirato fuori il libretto degli assegni penso sia irrilevante, non è il "D i o" in terra dell'auto e ha gusti personali come tutti. In più sono anche pronto a scommettere che dato sul sito Lexus sono riportate le sue affermazioni, con tanto di foto perchè la gente lo riconosca bene, il signore in questione abbia preso anche un bel pò di soldini! Spesso queste persone sono pagate per fare questo genere di affermazioni, si svegli!!! In realtà contano i fatti....chi ha disponibilià e buon gusto sceglie Ferrari, dato che ci sono sempre più ordini di quanti ne riescano a soddisfare. Tutto il resto sono chiacchere da bar.
Ritratto di FedericoBentyaga
17 febbraio 2017 - 14:36
Sinceramente NightDriver, sono d'accordo con Max: Clarkson ha inoltre affermato che la F12 era incontrollabile con 741 cavalli, immaginiamoci con 800!!! Poi il V10 della LFA è un'opera d'arte, niente da dire...difatti giapponesi sono dei maghi con la meccanica, e poi con la linea della LFA si sono davvero superati. Però adesso tornerei volentieri all'argomento della pagina: trovo questa Ferrari estremamente bella, anche se la F12 è T-O-T-A-L-M-E-N-T-E su un altro pianeta...inoltre non mi esaltano tutte quelle appendici che davvero, la Ferrari se le poteva evitare...Saluti
Ritratto di francu
19 febbraio 2017 - 07:19
mettetevi il cuore in pace per lui esistono solo le toyota e lexus il resto e niente ma paragonare le linee delle giapponesi in questione la LFA in specifico con le ferrari e' non vedere la realta, insomma e' come paragonare il davide di michelangelo con un origami giapponese ,le linee delle toyota e lexus megli ultimi modelli sembrano origami pieni di spigoli e angoli
Ritratto di nicktwo
16 febbraio 2017 - 16:43
va bhe ma assimilare il profilo di una macchina a un katana, non so se molti hanno presente il profilo di un katana, mi sembra uno sproposito fantasioso... allora a sto punto la giulia e' come il profilo di un foglio a4 di media grammatura (nb aperto e non ripiegato) e la tipo berlina come il profilo di un filo interdentale prima dei essere stato usato... ihmo... saluti
Ritratto di jabadais
16 febbraio 2017 - 19:03
Non avrei mai pensato di dirlo ma esteticamente non mi piace. Impagabile il fatto che in un mondo di biturbo ed ibride questa monti un V12 aspirato ma siamo molto lontani dall'eleganza della 599...
Ritratto di MAXTONE
16 febbraio 2017 - 21:12
È quello che modestamente stavo cercando di far notare: Bellissimo cuore, meccanica sopraffina ma a livello estetico/emozionale Ferrari ci ha abituato a ben altro. La stessa f12 è molto più sexy e riuscita imho.
Pagine