Foto - La Fiat scalda i motori per la “campagna di Cina”

Nel Paese del Drago il Ligotto non vende neanche mille vetture l’anno, che diventano 35.000 sommando quelle della Chrysler. Marchionne punta ad arrivare a 300.000 automobili nel 2014, ma gli analisti sono scettici.