NEWS

Ford Focus: è tempo di restyling

Pubblicato 14 ottobre 2021

La Ford aggiorna la Focus con vari interventi allo stile, che non ne snaturano le forme slanciate e grintose, e alle dotazioni tecnologiche.

Ford Focus: è tempo di restyling

NOVITÀ PER IL 2022 - La Ford Focus si rinnova ma sarà sempre disponibile con carrozzeria berlina, station wagon e nelle varianti Active, ispirata alla suv, e ST, la sportiva della gamma. 

CAMBIA SOPRATTUTTO DAVANTI - Esteticamente, i cambiamenti maggiori per la Ford Focus 2022 sono concentrati nel frontale che è praticamente tutto nuovo: c’è mascherina più grande, con al centro il marchio Ford (prima era sul cofano), i nuovi fari full led di serie (ma possono essere richiesti i Led Dynamic Pixel, che, tramite una telecamera, a seconda del traffico frontale, aggiustando il fascio luminoso) e il fascione ridisegnato.

Meno evidenti gli aggiornamenti al posteriore della nuova Ford Focus, dove troviamo fanali con un nuovo disegno interno dei led e un fascione leggermente modificato. Inedito anche il disegno dei cerchi. La versione sportiva ST, oltre ai nuovi cerchi in lega da 18”, riceve in dote la tinta della carrozzeria Mena Green. Sono state introdotte alcune novità per quando riguarda la station wagon, il cui vano di carico è stato reso più pratico con l’aggiunta di una rete di carico che aiuta a fissare gli oggetti di dimensioni ridotte, oltre all’adozione di un tappetino rifinito con lo stesso materiale di quelli utilizzati nell’abitacolo.

CHE MAXI SCHERMO - Grosso passo in avanti per quanto riguarda gli interni della Ford Focus 2022 dove al centro della plancia debutta un maxi schermo di 13,2 pollici a sviluppo orizzontale, dove sarà possibile visualizzare tutte le funzionalità del sistema operativo Sync 4, che ora è sempre connesso alla rete e più “intelligente”. Non manca la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto senza fili, e a tutti i servizi messi a disposizione da FordPass, che consentono di monitorare lo stato della vettura da remoto. Saranno inoltre disponibili gli aggiornamenti via internet, che potranno portare miglioramenti nel Sync 4. 

GLI ADAS - La Ford Focus fa il “pieno” anche per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida. Diverse le novità, tra cui il sistema di allarme dell’angolo cieco, che, controlla attivamente lo sterzo dissuadendo il conducente da una manovra rischiosa (applica un leggero controsterzo nella direzione opposta). Non manca il cruise control adattivo con funzione di start e stop e controllo dei pericoli agli incroci.

TRE MOTORI - Per quanto riguarda i motori della Ford Focus ritroviamo il 3 cilindri 1.0 a benzina della famiglia EcoBoost, che viene proposto nella declinazione da 125 o 155 CV, abbinato al sistema ibrido leggero a 48 volt, oltre al 4 cilindri 1.5 EcoBlue turbodiesel da 120 CV. La sportiva ST invece è spinta dal 2.3 Ecoboost da 280 CV. Le unità possono essere abbinate al cambio automatico doppia frizione Powershift con sette rapporti.

 

Focus prima e dopo

> LEGGI ANCHEFord Focus 2022: annunciati i prezzi

VIDEO
Ford Focus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
108
118
57
32
38
VOTO MEDIO
3,6
3.640225
353




Aggiungi un commento
Ritratto di Francesco Pinzi
14 ottobre 2021 - 16:42
1
Davvero, ma che caspita è quel 16:9 lì nel mezzo!?
Ritratto di Ferrari4ever
15 ottobre 2021 - 07:11
Almeno non è un IMAx 3D delle Tesla.
Ritratto di Arreis88
14 ottobre 2021 - 16:43
Ma perché non un bel videoproiettore a tutto parabrezza gia che ci siamo.....
Ritratto di Santhiago
15 ottobre 2021 - 20:22
Non preoccuparti che ci arriveranno, purtroppo
Ritratto di Al Volant
14 ottobre 2021 - 16:46
IL MUSO è MIGLIORATO, SEMBRAVA UN PO' UN FISH LESSO PRIMA, ORA è UN POì PIù AGGRESSIVA.
Ritratto di mika69
14 ottobre 2021 - 16:48
Che due c o g l i o n i con sti 3 cilindri....ma possibile non si possa avere un bel 4 in linea da 1400-1500cc medesime potenze?
Ritratto di deutsch
14 ottobre 2021 - 17:09
4
orami il 1.5 è un motore da almeno 150cv, 220 km/l ed 8.5 in accelerazione, vedi gruppo vw, ma in ford quella potenza ce l'hanno già col 1.0 quindi quanti cavalli dovrebbe avere il 1.5. Avrebbe poi senso sviluppare un motore apposta ?? di certo non il 1.5 che c'è su kuga che ha la stessa potenza del 1.0. forse la gente non sente l'esigenza di questo surprlus di potenza e si ritiene soddisfatta dal 3 cilindri che ormai fanno i 200 ma offrono vantaggi sui costi
Ritratto di 19andrea81
14 ottobre 2021 - 19:27
1.5l Ecoboost 180cv mild hybrid. Insomma una concorrente per la Corolla 2.0l ibrida. Scommetto che in autostrada consuma anche meno della 1.0l 155cv. Ma non lo faranno mai per i 10-20gr di CO2
Ritratto di deutsch
15 ottobre 2021 - 09:27
4
andrea è un paragone poco calzante, perchè toyota è una full hybrid e produce motore non turbo ed a ciclo atkinson quindi necessariamente più alti di cilindrata. questa soluzione gli ha permesso di evitare il diesel. per 25 cv avrebbe poco senso e cmq poco mercato fare un motore mentre altri costruttori hanno scelto di fare il 1.5 perchè tengono il 1.0 come base sui 110/120 cv, vedi gruppo kia e vw. si combatte per far scendere la media delle co2 al fine di evitare le multe al punto che alcune versione e modelli sono stati tolti dal mercato, non mi fa strano pensare che motori che ne producono di più non facciano parte dell'offerta della casa, anche perchè 180cv su una focus hanno poco senso, o normale come quelli che ci sono oppure sportivo con molti di più, ma in mezzo rischia di avere poco mercato, soprattutto sulle generaliste
Ritratto di bandreabis
17 ottobre 2021 - 23:20
Non so, ma il 2.0 150CV Diesel l'avrei tenuto. Ma ci sarà di certo un motivo valido dietro la scellta
Pagine