NEWS

Dalla Ford il primo freno a mano da drifting

2 novembre 2017

Il Drift Stick è disponibile per la Focus RS ed è pensato per il divertimento e le derapate in pista.

Dalla Ford il primo freno a mano da drifting

AMPIE DERAPATE - Strumento fondamentale per gli appassionati della guida fuoristrada, il freno a mano è protagonista perfino abusato da funamboli come Ken Block nei suoi video Gymkhana. E proprio grazie alla collaborazione con il pilota e acrobata delle quattro ruote è nato il Ford Performance Drift Stick (foto sopra), il primo freno a mano elettro attuato disponibile esclusivamente per la Ford Focus RS. La leva in alluminio può essere installata a fianco del normale freno a mano della Focus RS e, una volta collegato all’elettronica della vettura tramite la porta per la diagnostica, il Drift Stick lavora all’unisono con il “cervello” della vettura sfruttando appieno la modalità Drift Mode della Focus RS. Intervenendo sulla trazione integrale, sul controllo di stabilità, ABS e differenziale posteriore, questa invenzione di Ford consente di bloccare le ruote posteriori e di controllare la derapata con pieno ausilio dell’elettronica senza bisogno di intervenire sulla frizione, evitando le fumose sgommate che si avrebbero utilizzando il solo Drift Mode.

APPROVATO DA KEN BLOCK - Ken Block (nel video qui sotto) ha approvato il prodotto di Ford dopo estesi collaudi e ha dichiarato: “Penso sia veramente fantastico che venga offerto il modo di fare ampie derapate con la Focus RS. Sono ovviamente molto appassionato e sono contento di vedere questa creazione prendere vita dopo aver partecipato allo sviluppo. Senza dubbi questo prodotto rende la vettura ancora più divertente da guidare”. Il Drift Stick sarà disponibile da dicembre in Nord America ad un prezzo di 999 dollari.

Ford Focus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
126
176
125
65
58
VOTO MEDIO
3,4
3.44909
550
Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
2 novembre 2017 - 21:39
Grandi, la Focus RS si conferma la hothatch più ludica di tutte, e cosa deve fare un'auto sportiva principalmente? Divertire! Oltre ad avere una sofisticata trazione integrale, un autotelaio messo a punto molto bene e motore e cambio studiati apposta da renderla particolarmente performante ed efficace. Al top!
Ritratto di Agl75
2 novembre 2017 - 22:07
Amo queste soluzioni che enfatizzano la sportività. Sono “tamarro dentro”.
Ritratto di Dirk
3 novembre 2017 - 08:09
Trovo che Ford stia migliorando parecchio il proprio prodotto e la Focus non mi dispiace per niente anche nelle versioni 'normali'. Peccato per i concessionari come ebbi modo di commentare tempo fa che non li ritengo all'altezza rispetto ad altri in fatto d'assistenza. Peccato perché la Focus l'avevo valutata ma poi mi sono orientato altrove in virtù anche di ciò.
Ritratto di Fr4ncesco
3 novembre 2017 - 13:45
Dipende anche dalla zona, nella mia provincia e nelle limitrofe ci sono parecchie concessionarie e officine autorizzare.
Ritratto di Dirk
3 novembre 2017 - 14:09
Dalle mie parti purtroppo il concessionario copre tutta la provincia con varie sedi ma sempre lui e grandi alternative non ve ne sono se non rivolgermi nella provincia vicina ma non mi sarebbe convenuto vista la distanza. Un meccanico di mia conoscenza (autorizzato Fiat) mi ha riferito che non è necessario rivolgersi all'assistenza ufficiale durante il periodo di garanzia ma anche da altri purché si dimostri d'aver utilizzato ricambi originali della casa madre. Non so se sia vero, però Fr4ncesco. Lei, per caso, ne sa qualcosa in merito?? A saperlo prima ci avrei fatto un ulteriore pensiero sulla Focus.
Ritratto di Fr4ncesco
3 novembre 2017 - 15:44
È vero, però meglio le officine autorizzate dove il personale è specializzato sulle auto della casa madre, tipo tengono corsi di aggiornamento sui modelli ecc e avendo già tutti i pezzi originali sono più veloci, anche per le pratiche perché ovviamente hanno un canale diretto.
Ritratto di Dirk
3 novembre 2017 - 19:35
Thanks Fr4ncesco e BARRACUDA74 per l'info.
Ritratto di Fr4ncesco
3 novembre 2017 - 21:11
Di niente!
Ritratto di Dirk
4 novembre 2017 - 19:55
Altro motivo per il quale mi sono rivolto altrove e non potevo aspettare la nuova. Sui 6.000 euro posso concordare per un auto nuova e non in via di sostituzione che effettivamente ritengo un po pochino per l'attuale.
Ritratto di Probabilmente
3 novembre 2017 - 09:35
Bella idea, non c'è che dire, e molto interessante l'implementazione che permette di non dover schiacciare la frizione per l'azionamento grazie alla sofisticata elettronica. Tuttavia c'è da dire anche che questi mezzi e questi accorgimenti (drift mode, leva da drifting) generano mostri a non finire. Famoso il video del ragazzo finito nella cunetta usando il drift mode in strada. Tutta l'elettronica del mondo non potrà mai sostituire il buon senso e la pratica in luoghi sicuri affiancati da istruttori qualificati.
Pagine