NEWS

Francia: in auto si telefona solo col Bluetooth

19 giugno 2015

Dal 1 luglio entrano in vigore normative molto rigide per la sicurezza: niente più auricolare.

Francia: in auto si telefona solo col Bluetooth
NIENTE AURICOLARE - Giro di vite del Governo francese sulle telefonate in auto, ritenute responsabili di un incidente mortale su dieci: dopo il divieto di inviare i messaggi mentre si è al volante (più che comprensibile), ora non si può più telefonare nemmeno con l’auricolare (perché isola acusticamente chi lo utilizza). Già dal 2008 la Francia ha bandito la visione di filmati mentre si guida: in pratica, si può guardare lo schermo dell’auto solo per ricevere indicazioni dal navigatore cartografico.
 
SOLO BLUETOOTH - Stando a uno studio del gestore delle autostrade francesi, la Vinci Autoroutes, una conversazione telefonica mentre si guida triplica il rischio di incidente; dal 1 luglio le disposizioni anti-auricolare entrano in vigore, e prevedono per i trasgressori una multa di 135 e la decurtazione di punti dalla patente. L’unica possibilità di chiamare casa o l’ufficio in terra transalpina resta affidarsi a un dispositivo Bluetooth integrato in auto, purché supporti i comandi vocali: non si possono distogliere le mani dal volante.
 
GUIDA E BASTA - Non solo auricolare, comunque: in previsione dell’esodo estivo d’oltralpe, è stato abbassato da 0,5 a 0,2 g/l il tasso alcoolemico per i neopatentati. Senza dimenticare che ora alla Géndarmerie viene data massima discrezionalità nel giudicare pericoloso (e quindi sanzionabile) ogni comportamento compiuto mentre si guida, dal rovistare nel portaoggetti o bere una bibita o all’ascoltare musica a volume troppo alto. Il fumo? Per ora è permesso, ma è allo studio del Parlamento l’eventuale divieto nel caso in cui a bordo vi sia un minore.




Aggiungi un commento
Ritratto di TheStig_97
19 giugno 2015 - 12:25
E dai, capisco la sicurezza di guida ma addirittura vietare di bere in auto o ascoltare musica ad alto volume mi sembra un po' esagerato. Mi chiedo come faranno adesso i francesi a rispondere ad una telefonata importante senza avere il Bluetooth, potranno accostare in piena autostrada? o.O
Ritratto di prinz
19 giugno 2015 - 12:39
Piuttosto semplice basta fare come sugli aerei spegnere gli apparecchi quando si sale in auto, D altronde quando sei al creatore dubito che ti poni il problema di rispondere
Ritratto di PongoII
19 giugno 2015 - 15:51
7
Le necessità del mondo moderno spesso trascendono dall'obbiettività. I viaggi in auto sono preesistenti all'uso del telefonino e la tecnologia attuale permette ampiamente di ricevere telefonate in tutta sicurezza (se proprio non se ne può fare a meno). Sul tasso etilico, e lo dico essendo uno che gradisce il bicchiere, credo che il tasso 0% sia quello meno arbitrario seppur poco libertario (pensiamo al padre della sposa al ritorno dal banchetto se non lo fa in taxi). Sul fumo, non ho mai capito perchè, a parte qualche caso raro, non lo si sia mai paragonato se non all'alcool quantomeno all'uso del cellulare: accendersi, fumarsi, smoccolare e spegnersi una sigaretta è molto più lungo e pericoloso che rispondere al telefono dicendo "sto guidando ti chiamo tra un po'"!
Ritratto di LoryPetra
22 giugno 2015 - 09:46
Guarda, per quanto ci guadagna lo stato con il fumo è già un miracolo che sia illegale nei ristoranti e negli edifici pubblici, se ci pensi in effetti è incredibile come sia legale crearsi una situazione di scarsa visibilità riempiendo l'abitacolo di fumo
Ritratto di LoryPetra
22 giugno 2015 - 09:47
Guarda, per quanto ci guadagna lo stato con il fumo è già un miracolo che sia illegale nei ristoranti e negli edifici pubblici, se ci pensi in effetti è incredibile come sia legale crearsi una situazione di scarsa visibilità riempiendo l'abitacolo di fumo
Ritratto di AndreaBze
19 giugno 2015 - 12:50
Potrebbero vietare anche le conversazioni con i passeggeri, vidto che sono fonte di distrazione, ogni nuova macchina quindi per essere correttamente omolagata dovrà montare un cartello sotto lo soecchietto con scritto: "vietato parlare al conducente"
Ritratto di fastidio
19 giugno 2015 - 12:51
6
trovo il fumare in auto pericoloso quanto e se non piu dell'utilizzo del cellulare
Ritratto di PongoII
19 giugno 2015 - 15:52
7
Anch'io. Come da commento più in alto
Ritratto di Robx58
19 giugno 2015 - 14:00
13
credo sia una norma giusta, troppe volte vedo gente che guida in maniera pessima ( in mezzo alla strada, a zig zag, o a 17 km/h ) solo perchè è impegnata con il cellulare a telefonare o a comporre il numero. Io che di primavere ormai ne ho parecchie, ricordo quando questi problemi non esistevano perchè l'unico telefono fuori casa era la cabina pubblica, eppure siamo sopravvissuti anche senza la tecnologia odierna. Avere il bluetooth in auto è di una comodità estrema, io l'ho avuto sulla Mito e l'ho sulla 520, oltre che essere sicuro per la guida, la conversazione è più naturale e più nitida, dovrebbero obbligarlo ovunque anche in Italia, anche perchè per adattare un'auto che ne è sprovvista costa poco, rispetto all'utilità che preoduce, grosso modo il prezzo di un cellulare medio.
Ritratto di PongoII
19 giugno 2015 - 15:56
7
Concord in pieno. Come da commento più in alto
Pagine