NEWS

Furti d'auto: in calo nella prima metà del 2017

28 dicembre 2017

Roma scavalca Napoli e diventa la città metropolitana con il maggior numero di furti. La Campania prima fra le Regioni.

Furti d'auto: in calo nella prima metà del 2017

CRESCONO I RITROVAMENTI - I furti d'auto in Italia sono diminuiti dell’8,54% fra gennaio e giugno 2017 rispetto allo stesso periodo nell’anno scorso, quando il numero di macchine sottratte era già sceso in confronto al 2015: sono state 50.634 nei primi sei mesi del 2017, 108.090 l’anno scorso (-5,28%). Lo dimostra un’elaborazione dell’Agenzia Giornalistica Italia a partire dai numeri raccolti dalla Polizia di Stato, che conferma la tendenza positiva degli ultimi anni, come dimostra anche la riduzione dei furti di veicoli a due ruote (-8,48%) e veicoli da lavoro (-24,85%). Nella prima metà del 2017 sono cresciuti anche i ritrovamenti di auto rubate (+51,99%), diminuiti invece nel 2016 rispetto all’anno precedente.

LA PUNTO QUELLA PIÙ PRESA DI MIRA - La città metropolitana di Roma ha “scavalcato” nella classifica dei furti d'auto quella di Napoli (8.642 auto rubate contro 6.903). Per la città partenopea è una magra consolazione, visto che sotto il Vesuvio si è registrato il 13,63% dei furti complessivi in Italia. La percentuale è superiore al 30% sommando le auto rubate a Roma e Napoli: ciò significa che quasi un’auto su tre rubata in Italia sparisce in queste due provincie. La terza per numero di auto rubate è Milano (qui il 7,76% dei furti in Italia), davanti a Bari (6,36%) e Catania (5,53%), mentre la classifica delle tre regioni italiane per numero di furti è guidata dalla Campania (20,56%), dal Lazio (18.70%) e dalla Sicilia (12,58%). L’automobile presa maggiormente di mira è stata la Fiat Punto (8,38%), che è anche una delle più diffuse, davanti alle Fiat 500 (8,14%) e Lancia Ypsilon (4,11%).

Aggiungi un commento
Ritratto di beniamino zompa
29 dicembre 2017 - 14:35
In calo.........?? Scusate, ma dove vivete ? Su Marte
Ritratto di tramsi
30 dicembre 2017 - 17:57
Il mercato propone di tutto, ciascuno acquista ciò che vuole.
Ritratto di Agl75
28 dicembre 2017 - 22:23
Podio da luogo comune. Sorprendente è la scelta dalla Punto, forse perché la domanda di ricambi è elevata?
Ritratto di all'avanguardia della truffa2
29 dicembre 2017 - 11:56
Probabilmente, i ladri giravano con le stesse centraline scodificate.
Ritratto di Thresher3253
29 dicembre 2017 - 13:47
Nell'est europa, specialmente Romania, Ungheria e Lituania, auto del genere sono molto richieste nel mercato nero. Non fanno domande, sono facili da rubare, solitamente non hanno sistemi di sicurezza e tracciamento avanzati e i carabinieri spesso non si muovono per una Punto da 6000 euro. Ruba una Classe S e vedi come si rimboccano le maniche :D
Ritratto di Agl75
29 dicembre 2017 - 21:54
Di Fiat nell’est Europa ne vedo poche. In Lituania anche meno. Anche perché la Fiat in quei posti non è proprio vista bene e non è un granché presente. Comunque, bene che si ciulino le punto visto che non ce l’ho... LOL
Ritratto di lucios
30 dicembre 2017 - 13:17
4
Proprio in questi gg hanno rubato un'Audi A5 di un mio caro amico che vive in Germania ed era tornato al paese per passare coi genitori le feste di Natale. Ha detto che in Germania l'aveva spesso lasciata per strada e non era mai successo niente. Qui, sotto casa sua, rubata! ITALIA, IL PAESE CHE MUORE!