NEWS

Garage Italia Customs: aperta la sede di Milano

07 novembre 2017

L’edificio storico in Piazzale Accursio è stato ristrutturato dall’architetto De Lucchi e ospita anche un ristorante gestito da Cracco.

Garage Italia Customs: aperta la sede di Milano

NUOVA VITA - L’ex distributore Agip in Piazzale Accursio a Milano torna in gran forma dopo anni di incuria e ospita da novembre 2017 il nuovo quartier generale della Garage Italia Customs, la società fondata da Lapo Elkann (nella foto) che si occupa dell’allestimento di vetture su misura: i clienti possono scegliere nuovi colori e tessuti per l’interno o farsi personalizzare l’esterno, scegliendo ad esempio vernici a cui sono legati o particolari a contrasto. L’edificio risale ai primi Anni 50 e ha una struttura molto particolare, complice il tetto ad U, che lo fa apparire diverso rispetto ai tradizionali distributori. Non a caso la Agip vendeva qui la benzina chiamata Supercortemaggiore, diversa dalle altre perché estratta in Italia (a Cortemaggiore, in provincia di Piacenza).

APERTO FINO ALLE 02.00 - La nuova sede della Garage Italia Customs è stata inaugurato oggi dopo il restauro curato dall’architetto Michele De Lucchi, che ha riportato la struttura esterna al colore originale e aggiunto due file di led sotto la copertura in omaggio a quelle presenti negli Anni 50. Occupa una superficie di 1.700 metri quadrati su tre piani, dove si trovano gli uffici della Garage Italia, un bar e un ristorante gestito dallo chef Carlo Cracco. L’arredamento interno rispecchia lo stile eccentrico dell’azienda e del suo fondatore, perché nell’edificio si trovano due sedili di una Ferrari 599 GTB trasformati in poltrone, una pista giocattolo lunga 35 metri sul soffitto e la carrozzeria di una Ferrari 250 GTO nella sala in cui vengono serviti i cocktail. La struttura è aperta tutti i giorni dalle 09.30 alle 02.00.





Aggiungi un commento
Ritratto di Dirk
7 novembre 2017 - 20:02
Preferisco Alessandro Borghese.
Ritratto di FOXBLACK
7 novembre 2017 - 20:52
Io Cannavacciuolo......
Ritratto di Dirk
7 novembre 2017 - 20:59
Off topic: Anche Giuliano Baldisseri non è male e più 'simpatico' ci Cracco... almeno in televisione. Fantastiche le sue illusioni: mozzarelline che mozzarelline non sono. Infatti all'interno ci mette il pomodoro centrifugato e congelato che poi lascia che si sciolga prima di servirle.
Ritratto di ELAN
8 novembre 2017 - 17:46
1
Quoto e ribadisco: "Butta la pasta!"
Ritratto di ELAN
9 novembre 2017 - 09:59
1
Che pirlotto, tipico atteggiamento dei saccenti.
Ritratto di toto'lemoko
8 novembre 2017 - 10:40
E rispunta Lapo...tra una ca..ata e l'altra
Ritratto di palazzello
8 novembre 2017 - 13:16
Di buono c'è che la spettacolare sede Agip di piazzale Accursio viene recuperata, di non buono c'è che l'accoppiata Lapo Elkan-Carlo Cracco non la vedo bene come durata.
Ritratto di ELAN
8 novembre 2017 - 17:50
1
Uno specchio del familismo e del nepotismo che in Italy opprime come un cancro tutti i livelli della società. Pochi sono i mestieri che sfuggono, forse quello di Cracco è uno di questi... fermo restando che per aprire un ristorante tuo delle palanche devi mettercene.