NEWS

Torna Giugiaro con una concept per Ginevra

30 gennaio 2018

La GFG del grande designer esporrà al Salone svizzero una concept car elettrica realizzata in collaborazione con la cinese Envision Energy.

Torna Giugiaro con una concept per Ginevra

GRANDE NOME DI RITORNO - Un nome tra i più blasonati e ricchi di storia, ma al tempo stesso anche espressione di una grande capacità di guardare al futuro. Si tratta di Giorgetto Giugiaro, che non pago della sua leggendaria storia di creatore di design automobilistici prestigiosi, dà appuntamento al salone di Ginevra del prossimo marzo per la presentazione di una concept car che ha tutti gli elementi dell’auto del futuro. Sarà sullo stand della GFG Style (la società di design creata nel 2015 da Giorgetto e Fabrizio Giugiaro) ed è basata su una piattaforma pensata per muoversi in un contesto preoccupato delle condizioni dell’atmosfera, utilizzando la trazione elettrica e sfruttando tutte le possibilità esistenti per muoversi in modo intelligente, dunque in piena sicurezza e con emissioni zero. Prevista anche la guida autonoma.

CON I CINESI - Sotto la “pelle” disegnata da Giugiaro, che vediamo qui in alcune immagini in chiaro scuro, c’è la piattaforma EnOSTM della cinese Envision Energy, colosso cinese del campo dell’energia pulita e produttore di turbine, pale eoliche e ogni altro mezzo capace di produrre energia compatibile. Ciò lascia immaginare quali possano essere gli scenari in cui la concept car di Giugiaro potrà andare ad animare. Va in fatti detto che dopo la presentazione del 6 marzo, la GFG prevede di far compiere i primi giri di ruote alla concept car nel mese di giugno, nella zona di Torino.

CONTROCORRENTE - La nuova proposta di Giugiaro non manca di farsi notare per il design. E non potrebbe essere altrimenti, vista la firma. La concept car che sarà esposta il 6 marzo al salone svizzero propone infatti una linea di berlina tradizionale, dal taglio filante e sportivo. Ed è lo stesso Giugiaro che spiega la scelta: “Durante la mia carriera ho realizzato monovolume, suv e quant’altro, quando non erano di gran moda. Anche oggi voglio andare contro corrente: ora che le suv e le monovolume hanno invaso mercato e strade, voglio provocare proponendo una berlina tradizionale, sia pure con tutti gli elementi tecnologici di oggi e con motore elettrico”.

Aggiungi un commento