Ginetta: quasi pronta la nuova supercar

31 gennaio 2019

L’azienda inglese Ginetta, famosa nel mondo del motorsport, ha svelato alcuni dettagli di una nuova supercar.

Ginetta: quasi pronta la nuova supercar

ESPERIENZA SPORTIVA - La Ginetta, la società automobilistica inglese specializzata nella produzione di auto da corsa e stradali costruite artigianalmente, attualmente di proprietà del vincitore della classe GT2 di Le Mans, Lawrence Tomlinson, è in procinto di svelare una nuova supersportiva. L’auto potrebbe essere presentata al Salone dell’auto di Ginevra 2019 di marzo. Questa vettura avrà una carrozzeria coupé e sarà omologata per l'uso stradale. Tecnicamente, grazie all'esperienza del marchio inglese nel mondo delle competizioni, la nuova Ginetta dovrebbe essere in grado di rivaleggiare, in termini di prestazioni, ad armi pari con Ferrari, Aston Martin e McLaren. 

AVRÀ 600 CV - La Ginetta ha diffuso alcune specifiche tecniche e due immagini “teaser” della nuova supercar (qui sopra), che potrà contare su un telaio e su pannelli delle carrozzeria in fibra di carbonio, su un motore V8 aspirato con oltre 600 CV progettato internamente e derivato dalle competizioni, su un cambio sequenziale e su un pacchetto aerodinamico di derivazione corsaiola. Il nome della vettura non è stato svelato. L’uscita sul mercato è prevista entro la fine dell’anno. La produzione sarà ovviamente limitata.

FATTE A MANO - La Ginetta, conosciuta per le sue attività nel motorsport, ha una lunga storia di produzione di auto stradali leggere e potenti, come la G55, vettura destinata al campionato GT4 prodotta in 400 unità. Tutte le auto della Ginetta sono costruite a mano in una fabbrica appena fuori a Leeds, nel West Yorkshire.



Aggiungi un commento
Ritratto di Probabilmente
31 gennaio 2019 - 11:17
A me basterebbe anche una semplice G40! :)
Ritratto di Giuliopedrali
31 gennaio 2019 - 14:03
Questa è l'Inghilterra che mi piace, Ginetta pur esistendo dagli anni '50 non ha mai completamente sfondato, però chissà sta volta... Sta anche rinascendo TVR e Lotus coi capitali cinesi... Fortunatamente pur essendo quasi l'epoca delle auto robot mai vista tanta frenesia da parte dei piccoli marchi artigianali.
Ritratto di fastidio
31 gennaio 2019 - 14:00
4
Velocemente avevo letto GIULIETTA quasi pronta ed ero super contento, invece...
Ritratto di NITRO75
31 gennaio 2019 - 14:34
si ma poi associare Giulietta a Supercar…….
Ritratto di fastidio
1 febbraio 2019 - 13:27
4
ho dato una lettura veloce e ho visto solo giulietta..
Ritratto di Pavogear
31 gennaio 2019 - 15:48
Che bello vedere il ritorno di marchi storici, e ancora più bello leggere di un motore V8 aspirato interamente progettato partendo da zero. Non vedo l'ora di avere nuove notizie su questo progetto
Ritratto di Agl75
31 gennaio 2019 - 22:21
Sono sorpreso anche io di leggere che il V8 è stato sviluppato internamente. Forse finalmente vedremo qualche cosa di interessante in questo affollato mondo di supercar
Ritratto di magic_One
1 febbraio 2019 - 12:02
Bah... dalle foto non si vede nulla, sembra quasi una Corvette