NEWS

GM compra il 7% della PSA Peugeot Citroën

29 febbraio 2012

L'alleanza tra i due gruppi permetterà di condividere le piattaforme e porterà alla creazione di una joint-venture per acquistare componenti. Il primo modello frutto della collaborazione arriverà nel 2016.

PAROLA D'ORDINE CONDIVIDERE - Con un comunicato congiunto, la General Motors e la PSA Peugeot Citroën hanno annunciato di aver siglato un accordo che porterà alla condivisione di piattaforme e una joint-venture per gli acquisti delle componenti. Entrambi i gruppi continueranno a vendere i propri modelli indipendentemente, ma nell'accordo si prevede la possibilità di estendere la cooperazione anche su altre aree. Si tratta di un'operazione che “contribuirà alla redditività di tutti e due i partner e migliorerà la loro competitività in Europa”. Come trapelato dalle indiscrezioni, nell'accordo viene confermato che la General Motors acquisirà il 7% di PSA Peugeot Citroën. Il gruppo francese dovrebbe raccogliere circa 1 miliardo di euro grazie a un aumento di capitale.

IL PRIMO “FRUTTO” NEL 2016
- Inizialmente l'accordo si concentrerà sulla produzione di vetture di piccole e medie dimensioni, crossover e monovolume: il primo modello che nascerà da una comune piattaforma è atteso per il 2016. Stando all'accordo, la General Motors e la  PSA Peugeot Citroën prenderanno in considerazione anche l'ipotesi di sviluppare insieme la piattaforma per un nuovo modello a basse emissioni. Nella foto in alto, Dan Akerson, amministratore delegato della General Motors (a sinistra) e Philippe Varin, presidente di PSA Peugeot Citroën.

Aggiungi un commento
Ritratto di Montreal70
29 febbraio 2012 - 19:27
Unione alquanto discutibile... In Europa sono entrambe messe male ultimamente. Pronostico risultati disastrosi, ma è solo un istinto. Vedremo con gli anni...
Ritratto di P206xs
29 febbraio 2012 - 19:32
se non sbaglio PSA è il secondo gruppo europeo dopo VW.......non mi sembra proprio messa male!!
Ritratto di Montreal70
29 febbraio 2012 - 19:35
Certo, ma perde quote e taglia migliaia di posti di lavoro...
Ritratto di P206xs
29 febbraio 2012 - 19:38
e chi non lo fa a parte vw??
Ritratto di Montreal70
29 febbraio 2012 - 19:40
5000 posti in meno in Francia mi sembrano difficili da eguagliare...
Ritratto di P206xs
29 febbraio 2012 - 19:44
La renault pure ha licenziato in francia per aprire in marocco.....la fiat lo fa da una vita......saab fallita....volvo pure.....non so se te ne sei accorto ma è l'europa che in pupù!!! se va a gambe all'aria PSA che è il secondo gruppo europeo......e che cmq anche quest'anno ha avuto utili (meno ma li ha avuti)........altri lasceranno le penne prima...
Ritratto di havier
29 febbraio 2012 - 21:26
Guarda che la psa quest'anno non ha fatto utili....semmai debiti..un bel buco da 600 milioni!!!Qualcuno critica Marchionne che non butta fuori modelli nuovi...ma opel, renault, psa, ford(europa) che invece l'han fatto...stanno tutti perdendo soldi...per quanto riguarda i licenziamenti grazie a dio in Italia a 5000 licenziamenti non ci siamo arrivati...in Francia hanno dimezzato la produzione in 6 anni!!!
Ritratto di P206xs
1 marzo 2012 - 09:07
leggi il titolo preso da ANSA.it.....Peugeot-Citroen, utile 2011 -26,6%, cessioni per 1,5 mld..... dice utili in calo del 26% ......un forte calo ma pur sempre un utile....grazie ai mercati extra europei ovviamente!
Ritratto di havier
2 marzo 2012 - 23:22
Non ero mai andato sul sito dell'ansa...quindi grazie per avermelo segnalato è molto utile,(non ricordo dove avevo letto la notizia del passivo di peugeot,ma avrò capito male)però sull'ansa ho trovato che comunque è vero che peugeot è in perdita per 92 milioni considerando solo le attivita automobilistiche...i profitti tornano in utile grazie ad altre attivita del gruppo(una banca e un'azienda di logistica).Premetto che non son un economista e quindi se ho inteso di nuovo male potreste delucidarmi?
Ritratto di carlo1967
1 marzo 2012 - 09:35
Perde in Europa quanto PSA , ma non si deve dire. Saluti.
Pagine