NEWS

Gruppo Bossoni: primi passi verso la vendita online di auto

Pubblicato 27 marzo 2020

Con il programma HomeDemand, il cliente vede l’auto su internet, la sceglie e ottiene un prezzo più conveniente.

Gruppo Bossoni: primi passi verso la vendita online di auto

NUOVE ABITUDINI - L’emergenza legata alla diffusione del coronavirus non lascerà soltanto strascichi dal punto di vista sanitario ed economico, ma potrebbe far cambiare le abitudini sociali delle persone e il modo in cui interagiscono fra loro, portandole a svolgere attività a distanza o che non prevedono contatto fisico. In tal senso è probabile che aumenterà il peso delle vendite on-line, comprese quelle di auto, come lasciano intendere le iniziative messe in atto da veri costruttori e concessionari, fra cui il Gruppo Bossoni (24 concessionarie dei marchi FCA, Gruppo Volkswagen, Kia, Volvo e Peugeot), che ha da poco lanciato il servizio Bossoni HomeDemand, gioco di parole che nasce dall’unione fra le parole Home (casa) e On Demand (a richiesta). 

POCHI CONTATTI FISICI - Come fa intendere il nome, il cliente visiona l’auto al sito internet HomeDemand e può ottenere informazioni sulla stessa in forma telematica, perché il venditore si metterà in contatto via WhatsApp, videochiamata, email o telefono. Se l’auto è di suo gradimento, la blocca e ha diritto ad un prezzo minore di quello praticato nell’autosalone; in più, è prevista la formula del “soddisfatto o rimborsato”: può restituirla se non lo convince. La vettura è completamente igienizzata prima della consegna, l’unico momento in cui il cliente interagisce dal vivo con il personale dell’autosalone.





Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
27 marzo 2020 - 12:20
C'è anche Volvo, quindi l'idea di vendere Lynk&Co o Geely online non è così peregrina.
Ritratto di Claus90
27 marzo 2020 - 12:38
ottimo
Ritratto di elitropi cristian
27 marzo 2020 - 14:03
E se hai l'usato da dare dentro come fanno ?
Ritratto di NITRO75
27 marzo 2020 - 18:50
gli mandi un video e loro valutano….no scherzo però effettivamente è un problema. Magari è solo su acquisto senza permuta.
Ritratto di NITRO75
27 marzo 2020 - 18:51
A dire la verità in questo momento è proprio l'ultimo dei nostri problemi l'acquisto di un autoveicolo. Per poi farne cosa? Tenerlo in garage?
Ritratto di Andre_a
28 marzo 2020 - 13:31
9
Per il 99,99% delle persone sicuramente è così, ma già da un po’ mi chiedevo cosa succede se una persona che svolge un lavoro necessario ha bisogno di un’auto/veicolo commerciale per lavorare o per recarsi a lavoro.
Ritratto di marcominette2008@yahoo.it
31 marzo 2020 - 12:48
Comperare tramite online come fai a immatricolare?