Gumpert Explosion, più spigolosa che esplosiva

7 marzo 2014

Coupé da 420 cavalli, la Gumpert Explosion è basata su meccanica Audi e ha forme molto “decise”. Da 105.000 euro.

Gumpert Explosion, più spigolosa che esplosiva
NON NE VEDREMO MOLTE - Con la Gumpert Explosion, distinguersi non sarà difficile. Prodotta dalla minuscola azienda tedesca a carattere artigianale che si è fatta un nome con la supercar Apollo, questa piccola coupé a due posti verrà realizzata in piccoli numeri, su ordinazione. Basta contattare la casa, specificare colore, optional e rivestimenti interni e staccare un assegno di (almeno) 105.000 euro. Ed entro tre mesi, i clienti potranno ritirare una Explosion fatta “su misura”.
 
 
OLTRE I 300 - Basata su una meccanica Audi (trazione integrale, motore 2.0 TFSI turbo “pompato” a 420 cavalli, cambio a sei marce manuale o a doppia frizione), la Gumpert Explosion ha una struttura in alluminio che supporta una carrozzeria in fibra di carbonio e vetroresina. Tutto questo garantisce un peso piuttosto contenuto (1200 kg) che consente, secondo la casa, di raggiungere i 100 km/h partendo da fermi in tre secondi netti, e di superare i 300 km/h. Data la base di partenza immaginiamo che la tenuta di strada in curva debba essere molto buona, aiutata anche dai pneumatici ultraribassati 265/25 R20. Che sono impressionanti a vedersi: attorno al cerchio, c'è solo una sottilissima striscia di gomma.
 
 
È UN PO' TT - La Gumpert Explosion ha proporzioni classiche per una coupé, ma si distingue per le linee tagliate con l'accetta, con enormi prese d'aria davanti e dietro. Caratteristico il “gradino” che taglia a metà il cofano anteriore. Nella vettura esposta al Salone era “chiuso”, ma in quelle definitive sarà una sottile presa d'aria dinamica, che alimenterà il motore permettendo di accrescerne la potenza (e, quindi, la velocità, massima, di 3 km/h). Oltre che la meccanica, anche gli interni prendono spunto dall'Audi. Molti elementi della plancia (bocchette del “clima” e consolle) sono quelli della precedente TT.


Aggiungi un commento
Ritratto di Gianfranco84
7 marzo 2014 - 18:40
Esteticamente è bruttissima,base meccanica pessima"telaio Audi",poi ho notato che l'intera plancia inclusa la strumentazione è della vecchia Audi A3,chi spende oltre 100.000 Euro per un'auto del genere?
Ritratto di wesker8719
8 marzo 2014 - 12:47
ma stai zitto ma quale pianale pessimo ,guarda che non stai parlando di una giulietta o di una 500 abarth
Ritratto di Gianfranco84
8 marzo 2014 - 19:13
Prima di tutto abbassa i toni,secondo goditi la vita,esci,divertiti,non stare sempre in questo sito automobilistico a sparare cazzate.
Ritratto di Simon Le Boss
8 marzo 2014 - 15:35
5
Telaio Audi= "tenuta di strada molto buona" dice l'articolo. Speriamo dunque non sia il telaio della TT..
Ritratto di Chromeo
8 marzo 2014 - 21:09
Mica sono così stupidi da usare il pianale ed il telaio di una TT
Ritratto di PariTheBest93
7 marzo 2014 - 18:58
3
Ma Gumpert non era fallita? Comunque l'auto sembra una nuova TT pasticciata, ma poi perché ha il volante a destra? Gumpert non era tedesca?
Ritratto di 200mph
7 marzo 2014 - 19:26
ottima, ma con 100000 euro mi compro una Maserati Ghiblì, che ha interni più curati ed è più bella e risparmio pure più di 30000 euro, e voi cosa ne dite?
Ritratto di PariTheBest93
7 marzo 2014 - 19:59
3
Dico che puoi firmare il contratto ;)
Ritratto di 200mph
7 marzo 2014 - 20:24
Poi risparmiati più di 30000 euro, ci si compra una seconda vettura di buon livello, magari sportiva come la Peugeot RCZ, o SUV come una Range Rover Evoque o berlina come una Mercedes Classe C.
Ritratto di PariTheBest93
7 marzo 2014 - 20:26
3
Meglio una mx-5 o una gt86 per i week-end un saluto ;)
Pagine