NEWS

Honda NSX: consegnato il primo esemplare

25 maggio 2016

L’esemplare numero 1 va all’imprenditore Rick Hendrick, che ha sborsato per l’occasione 1,2 milioni di dollari.

Honda NSX: consegnato il primo esemplare

CARA PER UNA GIUSTA CAUSA - L’imprenditore statunitense Rick Hendrick ha ricevuto nelle scorse ore il primo esemplare della nuova Honda NSX, vettura che segna il ritorno della casa giapponese nel mercato delle sportive ad altissime prestazioni. L’esemplare di Hendrick (a sinistra nella foto) è verniciato nella tinta Valencia Red Pearl, adotta l’impianto frenante con dischi in materiale composito e monta un serie di optional in fibra di carbonio, fra cui ad esempio il tetto, il rivestimento del vano motore e l’alettoncino posteriore. La Honda, come spesso accade negli Stati Uniti, ha messo all’asta il primo esemplare ed ha promesso il ricavato (1,2 milioni di dollari) ad un’associazione pediatrica a supporto dei bambini malati di tumore. Hendrick ha costruito un piccolo impero nel settore della vendita di automobili.

IBRIDA SPORTIVA - La Honda NSX sarà in vendita negli Usa (dove si chiama Acura NSX) a partire da 157.000 dollari. In Europa, dove dovrebbe arrivare nell'autunno del 2016, è possibile immaginare un listino vicino a quota 180-200.000 euro. È una concorrente di Audi R8, Porsche 911 e Mercedes-AMG GT e promette una dinamica di guida molto coinvolgente, grazie alla presenza del motore centrale ed al raffinato schema ibrido, messo a punto nel centro tecnico di Marysville, in Ohio (Stati Uniti): si chiama Performance Manufacturing Center (PMC) e prevede una struttura in vetro, ricavata al centro dell'impianto, dove i tecnici di ciascun reparto possono monitorare la varie fasi della costruzione. Il sistema ibrido produce un totale di 581 CV, garantisce un passaggio sullo 0-100 km/h in 2,9 secondi ed assicura una maggiore presa sull’asfalto, grazie alla possibilità di sfruttare la trazione integrale.

MODALITÀ PER LA PISTA - Il motore a benzina della Honda NSX è un V6 biturbo da 3,5 litri, accreditato di 500 CV, a cui si abbinano tre motori elettrici: due si trovano sull'asse anteriore (36 CV l’uno) e vengono comandati dall’elettronica, replicando così il funzionamento di un differenziale meccanico; il terzo (47 CV), montato al posteriore, è posizionato fra il motore a benzina ed il cambio automatico a doppia frizione (a 9 rapporti). I tre motori elettrici operano secondo lo schema di funzionamento Hybrid Super Handling All-Wheel Drive, che prevede quattro differenti modalità: l’opzione Quiet è riservata alla guida in città o ai fondi sdrucciolevoli, quella Track alla pista.

Honda NSX
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
170
38
13
8
10
VOTO MEDIO
4,5
4.464435
239
Aggiungi un commento
Ritratto di Claus90
25 maggio 2016 - 16:51
Il tizio fa ridere che per un Honda seppur con i contenuti tecnici adeguati sborsa tutti quei soldi, ma il listino è davvero salato a quel prezzo ci sono supercar blasonate, l'Honda si dedicasse ai i genaratori con avviamento automatico per dare continuità all'energia elettrica quando si verificano situazioni di blackout.
25 maggio 2016 - 17:35
Ma cosa c'entra il blasone? Honda non ha nulla da invidiare ai marchi a cui alludi dato il blasone creatosi con la prima, leggendaria NSX del 1989, senza di lei la Ferrari F355 e la Porsche 993 non sarebbero neanche nate visto il livello a cui la NSX aveva alzato l'asticella: Una supercar a motore centrale dal grande piacere di guida senza i soliti difetti delle supercar europee dell'epoca, si può di fatto considerare la prima vera supercar dell'era moderna e il blasone ce l' ha tutto in quelle tre lettere magiche, nel nome dunque come dire Corvette o Mustang non per nulla intorno a quest'auto si è creata un attesa febbrile tra gli appassionati di auto in tutto il mondo.
Ritratto di Giorgiosss
26 maggio 2016 - 14:04
1
Cioè fammi capire secondo te il blasone di una casa che produce per il 90% citycar da 10.000€ e mezzi suv da 20.000€ è uguale a quello di Ferrari, Porsche, Lamborghini ecc forse, molto probabilmente, hai confuso ad esempio con Ford.. In realtà Honda è solo una normalissima generalista che produce tra i tanti bidoncini da città e qualche suvvetto qualche auto pepata ed una supercar, esattamente come la Ford
Ritratto di Giorgiosss
26 maggio 2016 - 14:06
1
Dimenticavo: ma ovviamente per te Honda sarà il non plus ultra dell'automobilismo (subito dietro agli imperatori di Lexus ovviamente), un marchio da sognare di notte..
26 maggio 2016 - 16:10
Quando vedo Toyota vedo la mad0nna, quando vedo Lexus vedo Di0. Poi tu puoi dire e fare ciò che vuoi, è un paese libero questo (più o meno).
Ritratto di Giorgiosss
26 maggio 2016 - 18:36
1
Certo Bear, personalmente mi pare un pelo blasfemo paragonare gli altissimi a dei marchi di pezzi di ferro (qualsiasi essi siano chiaramente), ma tant'è.. Liberissimi tutti noi ti adore il marchio che più ci va a genio, bisognerebbe però non dimenticare mai di essere oggettivi.. Paese libero senz'altro, ma non si può pretendere di paragonare, per lo meno il blasone, di una Ferrari con quello di una, seppur ottima e bella sia chiaro, Honda sperando di non essere, giustamente, contraddetti... Poi ognuno è liberissimo di preferire ciò più gli piace, ci mancherebbe altro caro
Ritratto di Initialduke
26 maggio 2016 - 11:36
Ma l'hai letto l'articolo? O ti sei fermato solo alla intestazione? Se sei nato nel 90 (suppongo dal tuo nickname) non credo che tu abbia conosciuto le Nsx.
Ritratto di Jump
26 maggio 2016 - 13:23
Quando leggo certi commenti rimango allibito.
Ritratto di lordpba
26 maggio 2016 - 16:00
7
I motori Honda a parere mio sono ottimi.
Ritratto di Trekk
25 maggio 2016 - 18:34
Leggete bene, si tratta di un esemplare, il primo costruito che è stato venduto all'asta per beneficenza. Un nobile e generoso gesto in favore dei bambini malati di tumore. Tanto rispetto per la Honda e per l'imprenditore americano per l'ottima e lodevole iniziativa. Ciò premesso, questa macchina deve essere un bel mostriciattolo da guidare. Ps Ovviamente nemmeno lontanamente si possono azzardare paragoni con Ferrari, livello irraggiungibile per chiunque.
Pagine