NEWS

Honda Skydeck Concept: più reale di quanto non sembri

30 settembre 2009

Questo prototipo sarà esposto al Salone di Tokyo e mostra come potrebbe essere la nuova monovolume della Honda sostituta della FR-V.

LE APPARENZE INGANNANO - I prototipi sono fatti così, devono stupire, attirare l'attenzione del grande pubblico con soluzioni futuristiche. Ma, come nel caso della Honda Skydeck Concept, se si guarda oltre la scenografica apertura delle portiere, con quelle anteriori a “ghigliottina” e quelle posteriori scorrevoli, o agli interni con finiture in legno stile Ikea, si possono scoprire soluzioni più "realistiche" che vedremo sui modelli di serie.

 

Honda skydeck concept salone tokio 1Honda fr v 2007

Rispetto alla FR-V (a destra), il prototipo Skydeck Concept ha forme più filanti e "pulite".

UN'EREDE - La FR-V è in vendita dal 2004 (nel 2007 ha subito una “rinfrescata”), e un modello nuovo non dovrebbe tardare ad arrivare. Così, è possibile supporre che la Skydeck Concept anticipi la forma della futura monovolume media di casa Honda.

 

Honda skydeck concept salone tokio 5honda_skydeck_concept_salone_tokio_10.jpg

 

DIVERSA DENTRO - L'abitacolo della Skydeck Concept, molto luminoso grazie all'ampia superficie vetrata e al tetto panoramico, ha la particolarità dei posti a sedere centrali che “scivolano” sotto quelli anteriori (foto sopra), per agevolare l'accesso alla panchetta posteriore.

Una soluzione potrebbe far supporre che la futura monovolume della Honda non avrà più sei posti disposti su due file di sedili come nella FR-V (e come la Fiat Multipla).

Aggiungi un commento