NEWS

Hyundai H350: nato per lavorare

23 luglio 2015

La casa coreana ha presentato il suo nuovo veicolo commerciale, proposto come furgone, cabinato e minibus.

Hyundai H350: nato per lavorare
COREANO MADE IN EUROPE - La Hyundai ha lanciato il suo nuovo modello nel settore dei veicoli commerciali, l’H350, nelle configurazione furgone, cabinato e minibus. La casa coreana sottolinea che il nuovo H350 è stato pensato, progettato e sviluppato per il mercato europeo, secondo le esigenze del mondo del lavoro europeo. 
 
DUE PASSI E DUE LUNGHEZZA - Oltre che per configurazione, la gamma dello Hyundai H350 si articola in una ampia offerta di dimensioni, allestimenti e soluzioni per facilitarne l’impiego. Anzitutto sono disponibili due misure di passo (3.435 e 3.670 mm), e nel complesso ciò significa che il range del volume di carico delle diverse versioni va da 10,5 a 12,9 metri cubi. Per quanto concerne i motori, sono previste due opzioni, entrambe 4 cilindri turbodiesel 2.5: una da 150 Cv, l’altra da 170 Cv. Il cambio è manuale a 6 marce.
 
FINO A 12,6 METRI CUI DI CARICO - Per quanto concerne le caratteristiche lavorative - le più importanti per un veicolo commerciale - più in dettaglio il nuovo furgone Hyundai H350 a “passo lungo” può caricare nel suo vano di carico fino a 5 Europallet (120 cm x 80 cm x 90 cm). Il volume utile è appunto di 12,6 mc. E questo pur contenendo la lunghezza esterna totale in 6,2 metri. La versione con il passo di 3.435 mm è lunga 5,52 m e dispone di un volume di carico di 10,5 mc. 
 
PER LAVORARE COMODMENTE - Oltre che per la quantità di carico trasportabile, lo Hyundai H350 si presenta con le carte in regola per farsi apprezzare per la funzionalità e la facilità d’uso. Per esempio, le porte posteriori di accesso al vano di carico si possono aprire e rimanere aperte a 90, 180 e perfino a 270 gradi (in optional). La soglia di carico è a 69 cm da terra. Ancora, per facilitare ulteriormente le operazioni di carico e scarico, nella parte posteriore dello Hyundai H350 c’è la possibilità di avere una pedana ribassata, e all’interno del vano si trovano 14 punti di ancoraggio per fissare in modo pratico e sicuro le merci trasportate.
 
 
NON SOLO TRASPORTO - La cabina/abitacolo dello Hyundai H350 offre tre posti. Quanto alla dotazione tecnologica, nel listino vi sono tutte le soluzioni che consentono di operare con piena connessione con la propria azienda e con i clienti, che ormai è un’esigenza irrinunciabile. Lo spazio del conducente è poi organizzato in maniera da poter essere utilizzato come una sorta di ufficio mobile. Con il nuovo H350 la Hyundai si propone anche al mondo degli allestitori. La versione cabinato consente infatti di allestire e sistemare il veicolo secondo le esigenze specifiche del cliente. E naturalmente non è da escludere che tra le aziende specializzate ci sia chi sceglierà il nuovo modello Hyundai per realizzare nuove proposte.
 
MINIBUS NON TANTO MINI - Quanto all’offerta minibus la gamma dello Hyundai H350 offre una versione a 13 posti con due sistemazioni diverse, a seconda della collocazione scelta per la porta di accesso. Da notare che mentre le configurazioni furgone e cabinato hanno tutte il peso totale a terra di 3,5 tonnellate (rientrando quindi nella ategoria dei veicoli commerciali leggeri guidabili con la patente B), lo Hyundai H350 minibus, da 13 posti, ha un peso totale a terra di 4 tonnellate, richiedendo così una patente superiore.
 
RICCA PROPOSTA DI LANCIO - Il nuovo Hyundai H350 in versione furgone è già ordinabile presso le concessionarie Hyundai, con un listino prezzo che parte da 28.700 euro, Iva esclusa. I listini prezzi delle versioni cabinato e minibus verranno diffusi a settembre. Da notare che per la fase di lancio la Hyundai Italia offre la possibilità di avere (sino alla fine del 2015) l’H350 nella versione Classic M (quella da 28.700 euro) con l’Advanced Pack (radio digitale DAB+ con comandi al volante, lettore CD/MP3, prese AUX/USB/Ipod e connessione Bluetooth, climatizzatore manuale e vano portaoggetti refrigerato), Plus Pack (pedana di carico ribassata, retrocamera con visore integrato nello specchietto retrovisore interno e sensori di parcheggio posteriori).
Aggiungi un commento
Ritratto di TheStig_97
23 luglio 2015 - 12:36
Di coreano questo furgone ha solo il marchio, si vede ch'è pensato e ch'è stato sviluppato in Europa. Bello sguardo aggressivo, ma sicuramente la gente preferirà i più collaudati furgoni della Sevel o dell'Iveco. Ma perchè un motore così grande per 150-170 CV, potevano tranquillamente optare per un 2.0
Ritratto di PongoII
23 luglio 2015 - 13:32
7
Effettivamente è molto "europeo" come linea. Sulla motoristica non credo che sia troppo il 2.5, diciamo che di certo il lemma "downsizing" non è ancora tradotto in coreano... Poi, colgo lo spunto per fornire una precisazione alla Redazione: nel minibus 13 posti oltre che per il peso, la patente superiore (da "C" in su) sarebbe necessaria in quanto la "B" copre fino a 9 posti conducente compreso.
Ritratto di rebatour
24 luglio 2015 - 09:44
Parlando di minibus la patente richiesta è la D.
Ritratto di antoninochirico
24 luglio 2015 - 11:22
sbaglio serve anche abilitazione K?
Ritratto di rebatour
24 luglio 2015 - 11:53
Serve il C.Q.C., certificato (o carta) di qualificazione del conducente. L'abilitazine K è rimasta per i taxi/NCC, unitamente all'iscrizione al ruolo dei conducenti non di linea, con buona pace di chi difende Uber Pop.
Ritratto di Pablo01
14 marzo 2017 - 14:58
Potrebbe essere omologato solo per 9 posti (anche se lo spazio è per 13) così da essere guidato con B. Oppure 9 sedili e 3 posti per l'aggancio di carrozzine (questi minibus sono molto usati da enti assistenziali).
Ritratto di apm
23 luglio 2015 - 13:44
Il motore è allineato alla categoria, un Ducato 177cv è 3.0 di cilindrata...
Ritratto di alex_rm
23 luglio 2015 - 14:14
I motori grandi di 2500 o 3000 hanno piu coppia a bassi giri,hanno piu affidabilita e durano molto di piu dei motori downsizing
Ritratto di IloveDR
23 luglio 2015 - 12:41
4
sembra un ottimo veicolo commerciale, in linea con la migliore concorrenza. non è chiaro se è un veicolo esclusivamente Hyundai o realizzato in collaborazione con altre aziende del settore, come fanno quasi tutti, tranne Ford.
Ritratto di M93
23 luglio 2015 - 13:24
Hyundai H350 - Un bel mezzo da lavoro, gradevole a vedersi: mi ricorda un po' lo Sprinter. Viste le premesse, potrebbe ritagliarsi la sua fetta di mercato, come fece tra la fine degli anni '90 e i primi '00 lo Hyundai H-1, di derivazione Mitsubishi Delica/Space Gear.
Pagine