NEWS

Hyundai Kona: prime immagini e informazioni

13 giugno 2017

La Hyundai Kona è una piccola suv dalla linea giovanile con trazione anteriore o integrale e adotta una nuova piattaforma.

Hyundai Kona: prime immagini e informazioni

FORZE FRESCHE - La categoria delle piccole suv e crossover si amplierà ulteriormente nella seconda parte del 2017, quando verranno presentate le nuove Citroën C3 Aircross, Kia Stonic e Seat Arona. Insieme a questi modelli esordirà anche la Hyundai Kona, modello lungo 416 cm che avrà prezzi inferiori e motori di cilindrata più contenuta rispetto alle Hyundai Tucson e Santa Fe, insieme alle quali completerà il listino dell'azienda fra le vetture alte da terra. La Kona verrà mostrata al Salone dell'automobile di Francoforte (12-24 settembre) per arrivare nelle concessionarie a tra ottobre e novembre 2017 da circa 17.000 euro e promette una serie di novità, alcune molto significative, come la piattaforma inedita e lo stile della carrozzeria più giovanile e accattivante. 

SOSPENSIONI DIVERSE - La Hyundai Kona porta all'esordio una nuova meccanica costruttiva, realizzata per il 51,8% con acciai ad alta resistenza e studiata per migliorare i livelli di sicurezza in caso di incidente. I tecnici hanno progettato la meccanica sapendo che l'auto sarebbe stata a due o quattro ruote motrici. Per questo motivo la trasmissione è posizionata dove non ruba spazio all'abitacolo, mentre la geometria delle sospensioni posteriori cambia a seconda della trazione: davanti sono McPherson in tutti i casi, mentre dietro viene utilizzato uno schema a ponte torcente o multilink quando l'auto ha due o quattro ruote motrici. La stessa base costruttiva della Kona sarà utilizzata dalla Kia Stonic, in virtù dell'appartenenza allo stesso gruppo industriale.

LARGHEZZA DA GRANDE - Gli stilisti della Hyundai hanno ottenuto grandi libertà dalla nuova base costruttiva, disegnando una carrozzeria lunga quanto altre concorrenti (416 cm) ma sensibilmente più larga (180 cm) e con un passo di 260 cm, che promette un'abitabilità interna superiore ad altre vetture della stessa categoria e un miglior impatto alla vista. Anche lo stile è inedito, nonostante la presenza della mascherina Cascading già vista sulla i30: la Hyundai Kona ha fari anteriori divisi in due gruppi, una vistosa presa d'aria alla base del cofano e un “fascione” di plastica nera che gira tutto intorno alla vettura nella parte bassa, che alla Hyundai hanno disegnato ispirandosi ad un'armatura. Il tetto è disponibile anche con colore a contrasto. L'abitacolo (qui sotto) ha un design più tradizionale rispetto alla linea esterna, ma è personalizzato con profili dello stesso colore della carrozzeria che ne alleggeriscono la seriosità.

ANCHE A 3 CILINDRI - La gamma motori della Hyundai Kona per il mercato italiano sarà inizialmente composta solo dai benzina a 3 cilindri 1.0 T-GDI con 120 CV, offerto con trazione anteriore e cambio manuale, o 4 cilindri 1.6 T-GDI con 177 CV trazione integrale e cambio automatico 7DCT a doppia frizione e 7 rapporti. Da giugno 2018 arriverà un turbodiesel 1.6 tutto nuovo, già in regola con le future normative sulle emissioni, disponibile in due potenze: 115 CV, con trazione anteriore e cambio manuale, oppure 136 CV con cambio automatico 7DCT e la scelta fra trazione anteriore o integrale. L'anno successivo sarà la vota di una versione con motore elettrico. Le previsioni della casa coreana parlano di circa 15.000 vetture vendute ogni anno in Italia. La Hyundai Kona sarà equipaggiata con le più attuali dotazioni in termini di sicurezza e comfort di bordo, a partire dalla ricarica senza fili per gli smartphone, oltre al sistema per gestire le modalità di guida: sono previste quelle Normal, Eco e Sport.

VIDEO
Hyundai Kona
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
80
64
39
32
62
VOTO MEDIO
3,2
3.245485
277


Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
13 giugno 2017 - 10:52
troppo arzigongolato... meglio la pulizia stilistica di una 500x... himo... saluti
Ritratto di mika69
13 giugno 2017 - 12:23
Eh te pareva... comunque hai ragione :-)
Ritratto di Goly
13 giugno 2017 - 17:37
o yes
Ritratto di Blade Runner
13 giugno 2017 - 12:38
E ti pareva che non ci metteva una FCA....Ma come passi il tempo?
Ritratto di Chapman
13 giugno 2017 - 13:53
Basta con questo spam! Stai facendo odiare le Fiat e le Alfa pure ai fiattari...
Ritratto di J64
14 giugno 2017 - 16:39
1
possiedo una toyota e non mi paga la FCA, ma son d'accordo , come stile devono migliorare, è un patchwork non molto equilibrato
Ritratto di marcoluga
14 giugno 2017 - 23:33
La 500x a me dice molto poco, mi sembra un auto giocattolo. Fiat non ha ancora nemmeno trovato la sua identità stilistica.
Ritratto di troy bayliss
15 giugno 2017 - 10:58
1
a me la 500X piace ma rimane sulla scia del successo della 500 in pratica poco spaziosa e molto cara...25k per una 1.6 mjtd mi sembrano molti.Infatti se questa hyundai rimarrà sotto i 25k avrà molto successo
Ritratto di alexlato2010
27 giugno 2017 - 21:23
eh... infatti solo che non posso dirlo, sennò ecco che arrivano gli amanti delle Fiat "oh oh cosa dici non ti permettere". Fiat non ha ancora trovato un'identità stilistica. Ormai tutte, e ripeto tutte, le case del mondo hanno un'identità stilistica, da Dacia a Cadillac. Solo Fiat è rimasta in mezzo al mare
Ritratto di autolog
16 giugno 2017 - 11:31
si dice arzigogolato e imho (non ihmo, che non ha alcun senso). Nick dai non scrivere sempre come mangi, è fastidioso a volte leggerti. Ci vuole poco.
Pagine