Infiniti QX Sport Inspiration: nuova generazione di suv

24 aprile 2016

Verrà esposta al Salone di Pechino e anticipa le linee delle prossime suv della Infiniti.

Infiniti QX Sport Inspiration: nuova generazione di suv
PARLA CINESE - La Infiniti presenta al Salone di Pechino la concept car QX Sport Inspiration, disegnata dal centro stile del costruttore giapponese situato proprio a Pechino (uno dei quattro a livello mondiale). Secondo la Infiniti questo prototipo non anticipa un modello specifico, ma solo le linee che vedremo in futuro sulle suv della casa. Ma essendo la QX50 la più anziana delle Infiniti (è nata nell'ormai lontano 2007), la QX Sport Inspiration potrebbe anticiparne la prossima generazione, il cui debutto potrebbe avvenire nel 2017. Le sue concorrenti saranno Audi Q5, BMW X3, Mercedes GLC e la connazionale Lexus NX.
 
STILE SINUOSO - Il prototipo Infiniti QX Sport Inspiration segue il filone stilistico denominato Eleganza Potente e richiama gli ultimi prodotti lanciati sul mercato, come ad esempio le berline Q50 e Q30. Conserva le profonde nervature sulla fiancata, i gruppi ottici di forma molto rastremata e l’originale montante posteriore, dalla linea a virgola, che va a disegnare un portellone molto lungo e profondo: la facilità di accesso al vano bagagli, per lo meno a giudicare dalle immagini, sembra  garantita. La infiniti non ha diffuso per il momento ulteriori informazioni: ne sapremo a partire da domani 25 aprile, quando apre i battenti la rassegna pechinese.
Infiniti QX50
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
15
10
16
5
5
VOTO MEDIO
3,5
3.490195
51
Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
24 aprile 2016 - 12:00
Quella luce posteriore svasata all'interno vista la prima volta, dal vero, sul concept Essence nel 2010 mi ha colpito tantissimo e mi piace un botto sulla gamma ma sul suv non lo so, e' così bello e pulito quel semicerchio perfetto dell'attuale QX che proprio non ci sarebbe nessun bisogno di cambiarlo radicalmente introducendo questa peculiarità delle nuove Infiniti. Peraltro ne vedo abbastanza spesso di QX e penso che di tutto abbia bisogno meno che essere sostituita: Il suo design è raffinato e ancora futuristico.
Ritratto di AMG
25 aprile 2016 - 11:56
No, a parer mio il QX50 necessita di un nuovo modello che lo sostituisca, mentre personalmente spero che non cambieranno mai il QX70, un perfetto e innovativo equilibrio di forme che lo rende un elemento unico sul mercato, capace da solo di competere con tutti gli avversari premium europei in quanto possessore di un'esclusività unica. Se proprio limiamo gli interni, ma il design non si tocca.
Ritratto di AMG
25 aprile 2016 - 11:58
Poi in montagna questo inverno ho visto elementi come il QX56 che mi ha fatto veramente rabbrividire e mi sono domandato come sia possibile che lo stesso marchio possa produrre elementi così belli e altri talmente.... Beh, trovate voi un termine.
Ritratto di MAXTONE
25 aprile 2016 - 13:05
Errata corrige! Sono d'accordissimo con te in questo caso perché avevo inteso che era il concept del QX70 e non del QX50 (molto meno attraente del 70), anche se sono sicuro che purtroppo anche il prossimo 70 perderà il bellissimo semicerchio perfetto dell'attuale andando ad adottare la controversa seppur fascinosa luce svasata.
Ritratto di AMG
25 aprile 2016 - 16:26
Hai presente il QX56 Bear?
Ritratto di Strige
24 aprile 2016 - 16:38
Ma è iniziata la moda dei frontali con la griglia enorme??? prima Q2, poi Levante ora pure QX, mi sa che ora è di moda avere i musi così. Detto questo, come per la levante, a parte il frontale, la trovo molto bella. Ormai le vetture fanno fatica ad essere brutte, beh quasi tutte.
Ritratto di AMG
25 aprile 2016 - 11:49
Grande sfida per la Infiniti, d'altronde andare a competere con l'NX è piuttosto difficile, ma ha ottime probabilità di conciliare le linee dinamiche giapponesi con un mix più tradizionale come nella bellissima coupé Q60, certo resta per me il problema degli interni... Gli interni tradizionali Infiniti non mi sono mai piaciuti (preferenze personali) ad eccezzione degli ottimi della piccola Q30 (e non mi riferisco agli elementi identici facilmente riconoscibili derivati da Mercedes che sono semmai un difetto) dal bellissimo disegno. Vedremo quindi gli interni di questa anti-Q5, che nel concept mi pare abbia un naso (la griglia) troppo pronunciato... Altro dettaglio sono i motori, non ibridi come sulle Lexus, qui andremmo incontro a qualcosa di più tradizionale (o se vuoi meno innovativo), anche se in genere non ampliano l'offerta a motorizzazioni eccezzionali, ma soltanto buone. Da questo punto di vista essendo la vettura in fondo molto simile alla proposta della triade, e (caso Q30) non essendo il prezzo nemmeno poco più vantaggioso delle concorrenti, la vedo più difficile sfondare in Europa. Staremo a vedere. Gli appassionati di auto, e quelli che cercano un veicolo non esattamente conforme alla massa, potrebbero ovviamente apprezzarla ma i clienti medi preferiscono (a quasi occhi chiusi) i ben noti e troppo noti marchi tedeschi, rispetto a un nome meno conosciuto come Infiniti. Ne approfitto anche per parlare della collaborazioni con Mercedes. Personalmente non sono soddisfatto, fin'ora la collaborazione è più a senso unico verso Infiniti che altro, e MB non ha guadagnato granché (non che ci fossero elementi da guadagnare) inoltre ricarrozzare (alla fine non è esattamente questo che si è fatto, ma è fin troppo vicino al termine) una GLA/A facendola passare per una Infiniti mi pare una presa in giro, oltre a non comprende perché creare una concorrente in Europa che si avvicina ben più a Mercedes che alle proposte Audi e BMW. Non tiratemi fuori che Mercedes avrà un pick-up su base Navara perché non vorrei essere volgare. O che ha guadagnato un fantastico propulsore Renault sulla classe A, B... Ma ovviamente, naturalmente, ci saranno i buoni motivi. Ecco evitiamo casi Q30