NEWS

Infiniti QX80 Monograph: prove di suv di lusso

10 aprile 2017

La nuova edizione della QX80 avrà linee massicce e imponenti, enfatizzate dalla vistosa griglia anteriore.

Infiniti QX80 Monograph: prove di suv di lusso

LINEE APPARISCENTI - La Infiniti mostrerà al Salone dell’automobile di New York (14-23 aprile) il prototipo che anticipa la nuova generazione della Infiniti QX80. Si tratta di una suv di lusso di grandi dimensioni (tra i 500 e i 530 cm) che dovrebbe avere come concorrenti auto come la Range Rover e la Cadillac Escalade. Questa categoria del mercato è importante per le case perché consente di fare ottimi profitti soprattutto in Cina, Usa e Medio Oriente. La proposta di stile che vedremo nella Grande Mela (nella foto sopra) si chiama Infiniti QX80 Monograph.

FARI A LED - L’impressione di robustezza della Infiniti QX80 Monograph viene accentuata dalla nuova mascherina, mentre i fari anteriori sono rastremati come sulle ultime Infiniti e adottano un motivo a led che raggiunge la fiancata. Il montante anteriore verniciato di nero contribuisce a snellire la vista nella zona dei finestrini, dando l’impressione che il tetto sia sospeso. La QX80 Monograph è stata disegnata nel centro stile di Atsugi, in Giappone, lo stesso dove sono state realizzate la coupé Q60 e la berlina Q70.

Aggiungi un commento
Ritratto di nicktwo
10 aprile 2017 - 12:00
se nel caso faranno anche in alfa un suv per tale segmento presumo che sara' molto piu' sinuoso... vedasi ad esempio lo stelvio che in estetismo senbra in verita' piu' un crossover che un vero e proprio suv (anche se poi ha una trazione q4 davanguardia) ... saluti
Ritratto di Alfiere
10 aprile 2017 - 12:46
1
Infatti sembra qualcosa di prevalentemente americano. Ha un muso che lo Yukon XL gli fa un baffo
Ritratto di AMG
11 aprile 2017 - 09:21
Difatti lo Stelvio è propriamente un cross-over, non è che i suv sono caratterizzati solo dalla trazione integrale. Lo Stelvio è pensato per un uso prettamente stradale e pertanto è correttamente un crossover
Ritratto di mirko.10
11 aprile 2017 - 13:09
2
AMG, lo Stelvio non e' proprio un crossover. Il crossover non appartiene ad una categoria ben identificabile, cioe' strizza l'occhio al suv ma detiene parecchie mancanze, dalla cilindrata,optionals,lusso....tutto quello che invece ritroviamo in un suv vero e proprio come appunto lo stelvio. Anche giusto hai detto che e' l'alfa prettamente stradale ma il lusso.la traz.integrale e l'assetto rialzato la identificano come una granturismo del fuoristrada con fascino da sportiva ed anche sw in parte. La mia non e' una coversione di giudizio ma il crossover puo' essere un buon prodotto, un suv giocattolo o una @zzata suv,ma suv non e'. Ciao.
Ritratto di Leonal1980
12 aprile 2017 - 08:47
3
Nicktwo cosa centra l'alfa? Spero che non faccia mai auto così non è il suo mercato.... cmq molto bello, adatto al mercato Cina e Usa.
Ritratto di william_riker
10 aprile 2017 - 12:48
Disegnato per il mercato americano e si vede, pare una scatoletta di tonno con le ruote, imponente e massiccia per dare nell'occhio, fantasia zero: fanali presi dai prototipi Genesis, lateralmente sembra la nuova Serie 5, l'unica soluzione degna di note è (l'apparente) mancanza di montanti anteriori
Ritratto di Rikolas
10 aprile 2017 - 12:50
Fa veramente vomi... Già i SUV sono orrendi, ma questo tocca il fondo...anzi no, sfonda proprio!!!
Ritratto di pad
10 aprile 2017 - 13:05
Un'altro SUV in giro sulle nostre strade penose a rompere le scatole. A quando vedremo anche le motrici dei tir usati per portare i figli a scuola?
Ritratto di mirko.10
10 aprile 2017 - 14:44
2
E perche' no? Ottimo invece per trasportare ed accompagnare anche.....i figli a scuola. La sicurezza, la bella visuale offerta dal suv, il lusso rappresentato da un modello di questo livello, l'insolita comodita' offerta dalle poltrone vere e proprie insieme alle sospenzioni intelligenti eliminando le fastidiose scosse procurate,appunto, percorrendo le nostre penose strade.Non li accompangnerei in una striminzita coupe' dove i sedili sono delle amache avvolgenti, scomodi e bassi ma che trattengono obbligatoriamente guidatore ed eventualmente il figlioletto, uno, per un secondo ce ne vorrebbe un'altra di coupe' secondo un grado di passione per l'auto che non sia il suv che certamente non suscita l'interesse per chi e' appassionato di auto ricercate. Signore e signori, l'entusiasmo per la scelta sta' per estinguersi e con lei la passione, quella rimarra' nell'indole di qualcuno che ricordera' in auto del passato o di averle nel proprio garage come trofei. Arriva anche la guida autonoma e non faremo piu' caso neanche al motore.
Ritratto di mirko.10
10 aprile 2017 - 14:57
2
Comunque l'infiniti qx80 e' proprio bruttino.
Pagine