NEWS

Italiani in viaggio: cala l'uso dell'auto

12 aprile 2011

Resta il mezzo di trasporto preferito per gli spostamenti, ma nel 2010 per andare in vacanza è cresciuto l'uso dell'aereo e per i viaggi di lavoro quello del treno.

MENO PER LAVORO - L'automobile resta il mezzo preferito dagli italiani per i propri spostamenti: la usano 8 persone su dieci (leggi qui per saperne di più). Ma, come emerge da un'indagine condotta dall’Osservatorio sulla Mobilità Sostenibile dell’Airp (Associazione Italiana Ricostruttori Pneumatici) sui dati Istat, l'utilizzo delle quattro ruote private è sceso dal 65,6 al 64% tra il 2009 e 2010 nei viaggi più lunghi. Sette italiani su dieci hanno dichiarato di utilizzare l'auto per andare in vacanza, ma solo 4 su dieci usano la usano per i viaggi di lavoro.
 

Come si spostano gli Italiani?
Mezzo 2007 2008 2009 2010
Aereo 14,5 15,6 15,7 17,0
Treno 8,8 8,8 8,5 7,8
Nave 3,5 3,9 2,8 4,1
Auto 65,4 63,6 65,6 64,0
Pullman 4,9 5,3 4,4 4,3
Camper,
autocaravan
2,2 2,2 1,9 2,0
Altro 0,7 0,5 1,1 0,8


COMODI IN TRENO
- A fare concorrenza all'auto nei viaggi di lavoro ci sono gli aerei e i treni. Tre italiani su dieci hanno dichiarato di aver utilizzato l'aereo per i loro spostamenti e due su dieci il treno. In particolare, rispetto al 2007, l'utilizzo dell'aereo è passato dal 29 al 33%, mentre quello del treno dal 16,4 al 17,9%, con un netto incremento nel 2010, per l'avvio dell'alta velocità che ha permesso di “tagliare” i tempi di percorrenza di alcune tratte molto frequentate. Inoltre, se ci si sposta per lavoro, sia il treno che l'aereo si trasformano in un “ufficio viaggiante”.
 

Come ci spostiamo per lavoro?
Mezzo 2007 2008 2009 2010
Aereo 29 31,4 27,5 33,0
Treno 16,4 16,4 16,8 17,9
Nave 2 0,7 1,3 0,6
Auto 46,3 46,3 46,1 42,2
Pullman 3,2 3,1 2,8 3,0
Camper,
autocaravan
0 0,1 1,2 0,1
Altro 3,1 2 4,3 3,2


SEMPRE PIÙ AEREI
- Imbattibile durante le vacanze, per la libertà di movimento che offre, l'auto resta il mezzo preferito del 67,2% degli italiani. Rispetto al 2007, però, bisogna registrare che ha perso l'1,2% degli utilizzatori a favore dell'aereo, il cui utilizzo è cresciuto dal 12,3 al 14,6% grazie al diffondersi dei voli a basso costo. In crescita anche l'utilizzo della nave, passato dal 3,7% del 2007 al 4.6% dell'anno scorso. Mentre il treno è sceso dal 7,6 al 6,3%. 
 

Come ci spostiamo per le vacanze?
Mezzo 2007 2008 2009 2010
Aereo 12,3 13,2 13,9 14,6
Treno 7,6 7,6 7,2 6,3
Nave 3,7 4,4 3 4,6
Auto 68,4 66,2 68,7 67,2
Pullman 5,1 5,7 4,6 4,5
Camper,
autocaravan
2,6 2,6 2 2,3
Altro 0,3 0,3 0,6 0,5

 





Aggiungi un commento
Ritratto di tomkranick
12 aprile 2011 - 19:22
Sempre l'auto!
Ritratto di Fede97
12 aprile 2011 - 21:32
se mia mamma sarebbe così gentile magari posso andare a scuola anche negli altri giorni oltre al sabato u.u
Ritratto di Simo37
12 aprile 2011 - 22:34
Ormai è diventato quasi impossibile guidare una macchina.Per esempio per fare Roma-Napoli devi stare attento al Tutor,agli autovelox fissi e mobili,a non superare i 130,ai tir,diventa molto più stressante di un viaggio con il treno Frecciarossa e se va tutto bene (senza traffico,pioggia,ecc.) con la macchina ci metti più di due ore invece con il treno ci vuole solo un'ora.
Ritratto di gabryf
12 aprile 2011 - 23:11
per molti l'auto è una necessità,per me è una passione...non mi stancherei mai di guidare!farei anche il giro del mondo!!!
Ritratto di Niko46
13 aprile 2011 - 12:58
3
come si fa a non essere d'accordo con una tale affermazione.
Ritratto di GiulianoCosimetti
13 aprile 2011 - 09:57
Utilizzo il treno proprio per evitare lo stress. Spostandomi con molta frequenza tra Roma, Vicenza, Milano, Napoli e spesso anche più a Sud, utilizzare l'auto è da pazzi. Anche se molti treni sono pessimi (vedi i regionali) conviene sempre.
Ritratto di Vincenzo_Cimmino
13 aprile 2011 - 10:56
Da metà anni sessanta viaggiavo da giovane e poi con la famiglia per raggiungere amici e famiglia verso il nord Europa, poi con l'abbassamento dei limiti di velocità (capirete che percorrere 2000 e più Km a 130kmh è stressante) poi con i costi del carburante e pedaggi, ho scoperto che è più economico e ragionevole viaggiare in aereo e noleggiare l'auto sul posto.
Ritratto di Zio Chicco
13 aprile 2011 - 21:20
concordo... con pochi euro compri un biglietto aereo e con una manciata di euro fitti un'auto sul posto, spendi meno a stress zero.
Ritratto di Gabryxxx
13 aprile 2011 - 14:00
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di -Giò-
13 aprile 2011 - 14:51
Non c'è modo migliore che utilizzare l'aereo per le vacanze. Ma l'auto è e sempre sarà la mia grande passione! Saluti
Pagine