Kia Picanto: da città, ma ben fatta

8 marzo 2017

La nuova Kia Picanto è una citycar, ma per finiture e spazio non ha nulla da invidiare a modellii ben più grandi.

Kia Picanto: da città, ma ben fatta

PICCINA SOLO FUORI -  Come ci accenna il responsabile del centro stile Kia di Francoforte, Gregory Guillaume (foto qui sotto), “con la nuova Kia Picanto abbiamo mantenuto le dimensioni molto compatte del modello precedente, perché nei mercati orientali le vetture da città devono rientrare in misure ben definite”. In effetti, la piccola della casa coreana, che sarà ordinabile a partire dal mese di aprile, ha ingombri davvero contenuti: 360 cm di lunghezza, 160 di larghezza e 149 di altezza. Ciò nonostante, questa utilitaria tutta nuova (sostituisce il modello nato nel 2011) è una pratica cinque porte in grado di ospitare fino a cinque persone, con la capienza del bagagliaio che cresce  da 200 a 255 litri (e 1010 a divano reclinato, invece di 870): valore notevole per un'auto di questo genere.

CURA NOTEVOLE -  Lo stile della Kia Picanto è piuttosto aggressivo, e curato fin nei particolari. Guillaume: “Abbiamo voluto creare un'auto piccola, ma con un look del quale il proprietario possa essere orgoglioso. Abbiamo una mascherina ampia, fari sofisticati, ruote più grandi: tutto concorre a dare un'importanza inusuale in una vettura di queste dimensioni.” In effetti, la Picanto non ha un'immagine sbarazzina come hanno per esempio la Fiat Panda, le Smart, la Renault Twingo o la Toyota Aygo. E il discorso continua negli interni: il cruscotto retroilluiminato è tradizionale, ma molto ben realizzato; i rivestimenti, i comandi nella consolle, il display a sbalzo dell'impianto multimediale (di 3,5, 5 o 7 pollici, in base all'allestimento) e finezze come il bracciolo fra i due sedili che può scorrere, o la telecamera di retromarcia, sono da vettura di categoria superiore.  

DA 66 A 100 CAVALLI - In attesa di un primo test, per verificare i progressi dichiarati in tema di maneggevolezza e comfort, possiamo dire che la gamma dei motori si è molto ampliata: al tre cilndri 1.0 con 66 CV (anche a Gpl nella seconda parte del 2017)  si aggiungono ora il 1.2 con 84 CV e il tre cilindri turbo con 100 CV, con il quale la citycar coreana, secondo la casa, dovrebbe scattare da 0 a 100 km/h in 10,1 secondi e toccare i 180 orari. Con i motori più potenti sarà disponibile anche il nuovo allestimento più grintoso (paraurti diversi, inserti rossi, due terminali di scarico) GT-Line. I prezzi della Kia Picanto non sono ancora stati comunicati, ma ipotizziamo uan base di partenza di circa 10.500 euro.

VIDEO
Kia Picanto
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
26
29
21
11
18
VOTO MEDIO
3,3
3.32381
105
Aggiungi un commento
Ritratto di francesco.87
8 marzo 2017 - 15:35
un abisso, tra lei e la concorrenza tutta!! pensate alle plastiche panda e up!! incredibile
Ritratto di Alessandro Iviglia
8 marzo 2017 - 17:01
7
plastiche?? Ma credete che sulla Picanto siano schiumate e morbide al tatto? Scherziamo vero? Se parliamo di forme e contenuti...allora sono d'accordo, ma qualità delle plastiche...
Ritratto di francesco.87
9 marzo 2017 - 14:57
nons aranno morbide am di certo non talgienti come quelle di alcuni punti della panda.. l'attenzione al dettaglio qui merita, in panda come tutta la concorrenza sono concepite in 1 ora
Ritratto di mirko.10
9 marzo 2017 - 17:33
2
Pardon Alessandro, ho scritto più giù il mio parere....
Ritratto di Brabus009
8 marzo 2017 - 15:37
Ben fatta , queste citycar stanno mettendo sempre di più in difficoltà le utilitarie
Ritratto di xrobby88x
8 marzo 2017 - 15:39
interni veramente da auto di categoria superiore, fuori troppo "giocattolosa"
Ritratto di Gianlupo
8 marzo 2017 - 20:25
Kia sta ridefinendo i benchmark per i seg. A e B (con la Rio che sfora nel seg. C in termini strettamente funzionali: ormai le C berlina sono oltre i 430 cm, Golf e Leon a parte, mentre le relative sw superano di slancio i 450 cm; alla faccia della maneggevolezza...). Con la Niro tutto resettato pure per le crossover seg. C, con la trazione ibrida per giunta... Al momento sono il marchio top, in queste fasce di mercato e non solo.
Ritratto di Ercole1994
9 marzo 2017 - 10:25
Begl'interni per una segmento A, da visionare per bene poi dal vivo. Esteticamente non mi piace più di tanto, soprattutto quel frontale troppo carico di prese d'aria, preferisco di più la cuginetta Hyundai i10.
Ritratto di mirko.10
9 marzo 2017 - 11:13
2
@Alessandro Inviglia. Le plastiche e nelle sue componenti di realizzazione non sono tutte uguali. Al volante da risalto alla qualità di realizzazione di questa autovettura che pur noi non conoscendola a fondo porrà evidenza al metodo di impiego e la scelta del tipo e anche dello spessore. Per esempio sulle dacia lo spessore è ridicolo e con l'andar del tempo, questo dipende dalle mescole, predisposte allo sbiadimento. Chiaramente la rigida che è più soggetta ad essere debole per gli scricchiolii ma lo spessore è importante, è quella, dovrebbe essere più longeva nel tempo. La picanto potrebbe essere composta ed abbellita con effetto soft touch in qualche parte....il giornale scrive di parti in plastiche molto ben realizzate non scrive, plastiche economiche. Con le kia la soddisfazione del proprietario parte fin dai modelli di accesso, questa dovrebbe essere la politica di tutte le case, non dispiacere di una scelta economica legata alla possibilità o necessità. La vw sta' ultimamente e maggiormente utilizzando plastiche dure, tendenzialmente costa meno ma non per questo l'incremento qualitativo è sceso. Le plastiche di oggi grazie all'effetto soft touch e allo spessore confermano la durata nel tempo e la soddisfazione al tatto. Ora do' il mio parere personale e questo per mia convinzione su tutti i modelli di qualsiasi casa.....se vw con la up! ha realizzato un prodotto scadente che manco le plastiche di rivestimento in varie zone ha sprecato, i modelli successivi di categoria superiore seguono la direttiva, magari ben celata con l'esempio di tiguan che al prezzo proposto andiamo oltre la sportage che di partenza è la stessa....le ho studiate bene entrambe....la figlia della tiguan è la up! e la figlia della sportage è la picanto. Al buon intenditor poche parole....
Ritratto di manuel1975
10 marzo 2017 - 01:06
Potevano montare solo un 1.0 turbo anche in versione da 80 cv
Pagine