NEWS

Ecco la Kia Stonic, crossover compatta e muscolosa

20 giugno 2017

La Kia Stonic è una suv urbana dalle linee scolpite e con un abitacolo dal look attuale. Andrà in vendita a ottobre 2017. Prezzi da circa 16.000 euro.

Ecco la Kia Stonic, crossover compatta e muscolosa

DEBUTTO OLANDESE - Appena svelata ad Amsterdam, la Kia Stonic è una crossover urbana dalle linee accattivanti e dinamiche: cofano a effetto tridimensionale, fiancate solcate da profonde nervature, montante posteriore spesso e lunotto parecchio inclinato. Il design è originale, pur conservando l’ormai classica griglia “a naso di tigre” che distingue i modelli più recenti della Kia. La casa non ha fornito le dimensioni della vettura, la cui lunghezza si aggira comunque sui 415 cm. A evidenziarne la dinamicità provvede il nome: un mix di “speedy” (in inglese, veloce) e “tonic” (vigoroso). Parente stretta della Hyundai Kona, questa crossover scolpita e muscolosa se la vedrà con concorrenti quali la Fiat 500X, la Peugeot 2008 e la futura Seat Arona.

PERSONALIZZABILE - L’abitacolo propone una linea moderna e ricercata per la consolle e i comandi centrali, con un accattivante schermo touch “formato tablet” montato al centro della plancia, sopra i comandi del climatizzatore (Apple CarPlay e Android Auto sono di serie). Il vano bagagli, della capacità di 352 litri, dispone di un doppio fondo regolabile che ne accresce la flessibilità d'utilizzo. La Kia Stonic è facile da personalizzare: la gamma prevede un totale di 20 combinazioni, con cinque colori per il tetto.

SICUREZZA - La struttura si basa su una scocca costituita per oltre il 50% con acciai speciali ad alta e altissima resistenza, la cui elevata rigidezza è alla base (assicura la casa) di un comportamento stradale preciso e di una grande silenziosità. L’elettronica interviene sul sistema frenante per ottimizzare la trazione e mantenere la traiettoria. Nelle versioni più sofisticate, la Kia Stonic dispone di sistemi di assistenza alla guida e di frenata automatica. 

QUATTRO MOTORI - La gamma dei propulsori a benzina si compone del 1.0 turbo da 120 CV, del 1.4 con 100 e del 1.2 da 84 cavalli, dedicato in particolare ai neopatentati. Ai quali si aggiunge un diesel, il 1.6 da 110 CV. Tutte le versioni sono a trazione anteriore con cambio meccanico a sei marce. La Kia Stonic sarà esposta al Salone di Francoforte (12-24 settembre 2017); prenotabile online da luglio 2017, verrà posta in vendita a ottobre, con prezzi indicativi da 17.000 a 22.000 euro. Come per gli altri modelli della casa coreana, garanzia lunga: 7 anni o 150.000 km.

Kia Stonic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
37
49
49
19
23
VOTO MEDIO
3,3
3.327685
177


Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
20 giugno 2017 - 14:24
4
Davanti e di lato niente male, dietro non commento. Comunque way better della Kona
Ritratto di Thomas Thtp
20 giugno 2017 - 14:44
10
Molto bella fuori (a differenza dell'inguardabile "sorella" Kona), ma un particolare comune a quasi tutti i nuovi modelli Hyundai-Kia (e non solo) proprio non mi piace: quell'orribile schermo dell'infotainment appiccicato a caso in mezzo alla plancia. Per la cronaca: non è che se lo fa Mercedes che è un marchio premium, lo devono fare tutti poi... Davvero una scelta poco felice.
Ritratto di AMG
20 giugno 2017 - 17:17
Lo fanno anche BMW e Audi, tra gli altri numerosi che hanno preso questa soluzione più pratica ed efficiente che gradevole alla linea del cruscotto
Ritratto di Thomas Thtp
21 giugno 2017 - 16:13
10
Sì, infatti ho detto che ormai lo fanno in molti. Però andando a memoria mi pare che Mercedes sia stata tra le prime a proporlo.
Ritratto di slvrkt
20 giugno 2017 - 18:07
3
questo e' orribile, coem quelli toyota e hyundai e pegeout, perche' ha i pulsanti sulla cornice, inguardabili; le soluzioni tipo Mazda, Merc, BMW con rotella di comando sul tunnel e solo schermo sulla plancia, sono invece molto gradevoli. quella e' del resta la posizione perfetta dove mettere lo schermo, lo hai sempre nel campo visivo e basta una minima correzione dello sguardo per avere tutto a portata d'occhio.
Ritratto di Thomas Thtp
21 giugno 2017 - 16:15
10
Certe volte è meglio sacrificare un po' la praticità a favore dello stile però. Tanto poi le informazioni essenziali vengono comunque riportate nel cruscotto dove non ci si può distrarre.
Ritratto di Rox19
20 giugno 2017 - 14:48
1
Accettabile....solo il profilo è un po tivoli..... Cmq alla fine cn la.stessa meccanica il.gruppo ha due versioni: una personale (fin troppo) cioè la kona...e una un po anonima ma.equilibrata, cioè la.stonic.
Ritratto di Babbalaa
20 giugno 2017 - 15:10
Con quel nome in effetti potevano solo presentarla ad Amsterdam :D
Ritratto di autolog
20 giugno 2017 - 22:17
:)))))
Ritratto di Fr4ncesco
20 giugno 2017 - 15:50
2
Piacevole ma dall'aspetto troppo "giocattoloso" senza avere caratteri particolarmente riconoscibili (come una Renegade o una Ignis): alla lunga può stufare (come la sorella Kona), devo vederla più volte per giudicarla bene. Intanto preferisco la Captur o la 500X o ancora meglio la CX-3 che ad una linea accattivante corrisponde un comportamento sportiveggiante.
Pagine