NEWS

Lamborghini Super Trofeo 2017: si prepara il terzo appuntamento

21 giugno 2017

Il monomarca riservato alle Lamborghini Huracàn si dà appuntamento al Paul Ricard il 23-25 giugno.

Lamborghini Super Trofeo 2017: si prepara il terzo appuntamento

TEAM IMPERIALE PRIMO NELL’ASSOLUTA - Occhi puntati sul terzo appuntamento della stagione 2017 del Lamborghini Super Trofeo Europa, in programma tra il 23 e 25 giugno sul circuito francese del Paul Ricard. Il campionato della Casa di Sant’Agata Bolognese, che vede protagoniste le Lamborghini Huracàn in round da due gare ciascuno, vede al momento la classifica assoluta molto corta: i primi tre equipaggi della categoria PRO, quella più professionale, sono racchiusi in soli due punti di differenza. Il primato è tra le mani, per il momento, di Vito Postiglione e di Jonathan Cecotto, binomio del team italiano Imperiale Racing. Cecotto è una rivelazione del campionato: a soli diciassette anni, il venezuelano sta dimostrando di avere piede pesante e capacità tattica in pista. Tanto che lo Young Drivers Program della Squadra Corse, la fucina di talenti della Lamborghini, lo ha scelto e inserito tra i piloti su cui scommettere in futuro.

GRUPPO DI TESTA STRETTO - A un solo punto di distanza, la coppia del VS Racing composta dal brasiliano Raphael Abbate e dal giapponese Yuki Nemoto; ai due, forti di quattro podi su quattro gare, manca ancora il primo successo e il conseguente gradino alto del podio. Subito dietro, determinati a riprendersi quello scettro che avevano conquistato nel round inaugurale di Monza grazie a una vittoria e ad un secondo posto, ci sono l'olandese Rik Breukers e Axcil Jefferies,pilota dello Zimbawe. Il duo della GDL Racing sta lanciando la sfida nella serie continentale della Lamborghini dopo avere vinto, nello scorso marzo, il titolo del Lamborghini Super Trofeo Middle East. Una vittoria e un podio, fino a questo momento, anche per l'equipaggio italo-canadese del team Antonelli Motorsport, composto da Loris Spinelli e Mikaël Grenier; i due, non particolarmente fortunati nel secondo round a Silverstone,  sono distanti 17 punti dalla vetta. 
 
GALBIATI AL VERTICE DELLA PRO-AM - Nella PRO-AM, categoria poco meno professionale della precedente, una vittoria un secondo e due terzi posti di classe hanno catapultato il giovane Kikko Galbiati alla testa della classifica. L'italiano tornerà in questa occasione a fare coppia con Davide Roda, con il quale aveva già diviso il volante di una Lamborghini Huracán Super Trofeo del team Antonelli Motorsport nel round sul circuito brianzolo. A nove punti seguono l'olandese Kelvin Snoeks e il georgiano Shota Abkhazava (ArtLine Team Georgia) Nella classe AM, il binomio della VS Racing composto da Andrej Lewandowski e Teodor Myszkowski punta al "poker" di vittorie e ad incrementare ulteriormente la leadership. Reduce da un weekend positivo, caratterizzato da un primo e un secondo posto, c'è però l'italiano Raffaele Giannoni (Automobile Tricolore), intenzionato a colmare quel gap di 28 punti che attualmente paga nei confronti dei polacchi.
 
IL PROGRAMMA DEL WEEK END - Il weekend entra nel vivo con i due turni di prove libere del venerdì. Sabato mattina si svolgeranno invece le due sessioni di qualifica della durata di 20 minuti ciascuna. La prima delle due gare di 50 minuti, con il via lanciato ed un pit-stop obbligatorio, prenderà il via alle ore 14.30. Domenica Gara 2 è prevista alle ore 13.35. Entrambe le gare verranno trasmesse in "live streaming" all'indirizzo http://squadracorse.lamborghini.com/live-streaming.





Aggiungi un commento