NEWS

Land Rover Defender: nei test percorsi 1,2 milioni di km

30 aprile 2019

Prevista all'inizio del 2020, la nuova generazione della Defender resterà una fuoristrada vera.

Land Rover Defender: nei test percorsi 1,2 milioni di km

TAPPA A CORVARA - La Land Rover ha diffuso nuove immagini della prossima Defender, che sarà nelle concessionarie nei primi mesi del 2020: una di queste mostra il nuovo modello con solo degli adesivi a ricoprire la carrozzeria (qui sopra). Ne frattempo proseguono i test di sviluppo e c’è anche l’Italia fra i Paesi del mondo visitati dalla nuova Land Rover Defender, che ha raggiunto Corvara, sulle Dolomiti, dove i collaudatori hanno messo a punto le sue apprezzati doti di guida lontano dall’asfalto. Il nuovo modello è stato messo alla prova in 11 paesi e 3 diversi continenti, nell’ambito di un vero e proprio tour lungo 1,2 milioni di chilometri: in Francia ha affrontato test sul bagnato e in California ha “saggiato” le rocce nell’impegnativo percorso Rubicon Trail, mentre in Svezia e negli Emirati Arabi è stata messa alla prova la sua resistenza al freddo e al caldo più estremi.

IN KENYA, E IN PISTA - L’edizione 2020 della Land Rover Defender ha dovuto superare anche la “prova” del parco naturale Borana Conservancy, in Kenya, dove alcuni esemplari della fuoristrada sono stati utilizzati come veicoli di servizio, alle prese quindi con il traino di carichi pesanti e l’attraversamento di profondi guadi. Nel corso dello sviluppo la Defender si è concessa pure alcuni giri del Nürburgring, l’impegnativo circuito tedesco dove le case automobilistiche sono solite mettere alla prova le auto sportive. La sua “capatina” in pista non è stata casuale, perché la nuova Defender sarà basata su una monoscocca rinforzata, un telaio più votato alla guida su strada di quello a longheroni utilizzato per le quattro generazioni prodotte dal 1948 al 2016.

AL PASSO COI TEMPI - La nuova Land Rover Defender è un’auto che guarda avanti e non al passato, quindi sarà dotata di tutte le tecnologie più recenti: addio dunque spirito da fuoristrada dura e pura? Neanche per sogno, la Defender del 2020 manterrà capacità di offroad fuori da comune, grazie ad un’elevata altezza da terra, sospensioni e scocca molto robuste e sistemi di trazione all’altezza di ogni situazione. La nuova generazione sarà disponibile in versione a passo corto, con carrozzeria a tre porte, e a passo lungo, con la più versatile carrozzeria a cinque porte. Il motore principale per la nuova Defender dovrebbe essere il 2.0 turbodiesel della famiglia Ingenium, abbinato al cambio automatico. Per i mercati più avversi al diesel dovrebbe essere disponile il 2.0 turbo a benzina.



Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
30 aprile 2019 - 17:04
1
Non dubito che siano riusciti anche col monoscocca a ottenere parametri sufficienti per una fuoristrada comunque civile.
Ritratto di Scaloppo
1 maggio 2019 - 08:47
Passando così dall'ottimo al sufficiente. SUV ce ne sono parecchi, sono i fuoristrada che cominciano a diradarsi.
Ritratto di AlfaRoma20
2 maggio 2019 - 18:34
Bei tempi quando trenta o quarant'anni fa imperavano i "veri"fuoristrada come il Defender, il Toyota Cruiser squadrato e la Jeep americanazionale autentica!
Ritratto di Alfiere
9 maggio 2019 - 08:52
1
Parlo di sufficiente con l'accezione ingegneristica non del linguaggio comune.
Ritratto di IloveDR
30 aprile 2019 - 17:11
4
per fortuna la Nuova Defender è un veicolo che guarda avanti e non come quei ridicoli veicoli FCA che guardano solo al passato, anche riguardo alla sicurezza rilevata da Euro-ncap...CJ 1 stella - Classe G 5 stelle
Ritratto di Stefano1985
30 aprile 2019 - 17:31
esatto
Ritratto di Fr4ncesco
1 maggio 2019 - 00:10
2
Un po' di conoscenza tecnica non guasterebbe. La Jeep ha un telaio a longheroni ma soprattutto una carrozzeria scomponibile che ne riduce la rigidità, tant'è che continua a privilegiare l'off road senza compromessi e per cui viene da sempre apprezzata in modo unanime dal mondo automobilistico, tranne ovviamente dai soliti haters che tirano in ballo FCA puntualmente OT sminuendo credibilità.
Ritratto di tramsi
1 maggio 2019 - 16:11
Anche la G-klasse ha il telaio a longheroni e traverse separato dalla carrozzeria, ma ha preso 5 stelle.
Ritratto di Fr4ncesco
1 maggio 2019 - 16:21
2
Però non ha la carrozzeria scomponibile, inoltre ha un prezzo che parte da 116.000, a quella cifra mi devono dare anche la controfigura in caso di incidente.
Ritratto di Ale94
30 aprile 2019 - 18:39
Che bella
Pagine