NEWS

Land Rover Discovery Sport 2015: forte personalità

03 settembre 2014

La Land Rover Discovery Sport punta sullo stile e sulla versatilità, grazie ai 7 posti. In Italia dal 2015 con prezzi da 35.600 euro.

Land Rover Discovery Sport 2015: forte personalità
AVANTI, C’ È POSTO - Design dinamico e grande versatilità di utilizzo: sono questi i due pilastri alla base della progettazione della nuova Land Rover Discovery Sport, primo membro di una famiglia di vetture all'interno della gamma del costruttore inglese. Disponibile dai primi mesi del 2015, con prezzi a partire da 35.600 euro, la Discovery Sport è chiamata a sostituire la Freelander rispetto alla quale cresce nelle dimensioni esterne e nell’abitabilità interna. Lunga 459 cm, larga 217 (inclusi gli specchietti retrovisori) e alta 172 cm, ha un passo di 274 cm, che gli consente di ospitare fino a 7 passeggeri su tre file di sedili (5+2 dice la casa). Versatilità, appunto. Quanto al design invece, la Land Rover Discovery Sport non nasconde la stretta parentela stilistica con le “sorelle” Evoque, Range Rover e Range Rover Sport. Se il cofano dalla caratteristica forma a conchiglia (con airbag per i pedoni) e la griglia a due barre sono elementi classici della casa, il montante posteriore fortemente inclinato in avanti e il motivo delle luci diurne circolari (divisi in quattro quadranti a rappresentare i punti cardinali) sono spunti personali e accattivanti. Raffinato e pulito lo stile dell’abitacolo.
 
 
SARÀ ANCHE “ANTERIORE” - La Land Rover Discovery Sport poggia su una scocca in acciaio ad alta resistenza, acciaio al boro e alluminio. Nuovo l’assale posteriore multilink che promette una grande agilità su asfalto, un’escursione delle ruote elevata e alti livelli di silenziosità. Al lancio, la Discovery Sport sarà disponibile con tre motori turbocompressi a quattro cilindri in abbinamento al cambio manuale a sei marce (ottimizzato) o all’automatico a nove rapporti. Sono i diesel il 2.2 TD4 da 150 CV e il 2.2 SD4 da 190 CV (entrambi con 420 Nm di coppia) mentre è a benzina il 2.0 Si4 da 240 CV e 340 Nm di coppia. Debutterà in seguito la variante a trazione anteriore ED4 con emissioni limitate a 119 g/km di CO2. Due i sistemi di trazione integrale: Efficient Driveline, in grado di distribuire automaticamente la coppia sui due assali, e Active Driveline (solo per TD4 e SD4 a 5 posti) che consente di passare dalla trazione 4x4 a quella 4x2 oltre i 35 km/h. Presente, come da tradizione, il Terrain Response a quattro programmi: guida generica, erba/ghiaia/neve, fango e solchi, sabbia. Diverse le tecnologie di supporto alla guida in fouristrada, dal Wade Sensing (misura la profondità di guado; 600 mm il tetto massimo) all’assistenza nelle discese e nelle partenze in salita. Gli angoli di attacco, dosso e uscita sono rispettivamente di 25°, 31° e 21°.
 
 
SI DIFENDE BENE - Al capitolo sicurezza la Land Rover Discovery Sport risponde con la presenza di numerosi sistemi di assistenza alla guida. La frenata autonoma di emergenza, attiva fra i 5 e gli 80 km/h, evita le collisioni o ne mitiga le conseguenze; non mancano l’assistenza al parcheggio, il monitoraggio dell’angolo cieco, il riconoscimento dei segnali stradali e l’avviso di superamento involontario della corsia. Il nuovo sistema multimediale sfrutta uno schermo touchscreen da 8 pollici con Bluetooth, comandi vocali e connessione Wi-Fi. Disponibile anche l’Head Up Display che proietta alcune informazioni di guida su una piccola porzione del parabrezza.
VIDEO
Land Rover Discovery Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
136
87
31
15
24
VOTO MEDIO
4,0
4.01024
293


Aggiungi un commento
Ritratto di M93
3 settembre 2014 - 13:14
Bella, linea pulita e molto moderna, che reinterpreta in modo più dinamico la classica Discovery.
Ritratto di Erdadda
3 settembre 2014 - 13:28
1
Concordo, risulta molto filante a dispetto dei 460 cm. Bello il motivo a C del montante che dona dinamismo. Solo il posteriore non mi convince del tutto, forse devo farci l'occhio. Peccato comunque non avere più il nome Freelander
Ritratto di M93
3 settembre 2014 - 13:41
Eh si, ormai la denominazione Freelander era un classico, ma penso che il cambio di denominazione sia dovuto essenzialmente ad una maggior coerenza con il resto della gamma, in particolare delle versioni sportive delle "classiche" fuoristrada Land Rover, come accade già per la Range Rover e la Range Rover Sport.
Ritratto di alex_rm
4 settembre 2014 - 00:23
Mi piace molto(anche più dell Evoque ) ma non mi convince molto il montante posteriore obliquo in stile Toyota fortuner e Mercedes ML e Saab.
Ritratto di M93
4 settembre 2014 - 08:24
A me il montante C non mi dispiace, considerata la forma: riesce a rendere la parte posteriore più dinamica, a mio avviso. D'altronde si tratta della versione "Sport" della Discovery, ma naturalmente dipende dai gusti. Un saluto.
Ritratto di freaklondon
8 settembre 2014 - 13:49
Condivido, se c'è una cosa che mi lascia titubante è questo montante posteriore che mi ricorda un pò le Saab... Molto bella la fanaleria sia anteriore che posteriore, belli anche gli interni anche se forse avrebbero potuto usare un pò di più!
Ritratto di parsifal
8 settembre 2014 - 14:09
bastava solo che lasciassero quelli del vecchio range. Mi riferisco a braccioli e porta oggetti vari.
Ritratto di Motorsport
3 settembre 2014 - 15:07
Però al interno mi aspettavo qualcosa in più .. Più moderna ..
Ritratto di M93
3 settembre 2014 - 18:17
È vero, l'abitacolo ha uno stile piuttosto tradizionalista, che stride un po' con gli esterni.
Ritratto di FABRIZIO SANTINI
3 settembre 2014 - 13:46
troppo simile alla "sorella maggiore"... ha perso in carattere off-road a mio avviso...( ormai tanto servono solo a farsi notare davanti ai locali... i volumi di vendita sicuramente ne beneficeranno di queste "linee", ma per il resto... una noia mortale..)
Pagine