Maserati Alfieri: una concept per i 100 anni

4 marzo 2014

Il moderno design della Maserati Alfieri abbina sportività ed eleganza, ed è opera di giovani stilisti.

Maserati Alfieri: una concept per i 100 anni

TRIDENTE SORPRENDENTE - La Maserati ha aperto le danze del salone di Ginevra 2014 con una sorpresa: la concept car Maserati Alfieri, omaggio ai 100 anni della casa. Si tratta di una coupé funzionante dalla linea emozionante che propone la filosofia sportiva ed elegante così come dovrà essere nel prossimo futuro. «Non posso dire che nei prossimi due anni quest'auto entrerà in produzione, ma certamente vedremo qualcosa di simile» ha dichiarato Lorenzo Ramacciotti, capo dello stile del gruppo.

459 CM DI GRINTA - La concept car Maserati Alfieri è stata realizzata sulla base della GranTurismo MC Stradale, con passo accorciato di 24 cm. La lunghezza è 459 cm, con larghezza di 193 cm e altezza di 128 cm; il passo è di 270 cm. Quanto alla meccanica, il motore è il V8 di 4,7 litri prodotto a Maranello, con 460 CV e 520 Nm di coppia. L’insieme cambio-differenziale è quello della Maserati GranTurismo. Si tratta del cambio MC-Shift a 6 marce, connesso al motore mediante un tubo di torsione rigido. I freni sono quelli a disco carboceramici impiegati sulla Gran Turismo MC Stradale, con pinze Brembo.

DISEGNATA DA GIOVANI - La linea della vettura è opera di un team di giovani designer del centro stile Maserati di Torino, guidati da Marco Tencone e con la supervisione di Lorenzo Ramacciotti. Come nella migliore tradizione della Maserati la linea è molto “pulita”, con tratti semplici e morbidi. Ciò non di meno l’immagine che ne deriva è di grande grinta, capace di trasmettere immediatamente una forte sensazione di potenza.

UNA GRANDE “BOCCA” DA SQUALO - Nella parte anteriore risalta l’originale soluzione adottata per la parte più bassa. Sotto la mascherina centrale, dominata dal vistoso marchio del Tridente contornato da sei barrette verticali cromate, c’è un’ampia presa d’aria che va da un lato all’altro della vettura e che alle estremità si allarga mostrando una robusta grigliatura dall’aria sportiva.

ISPIRAZIONI RETRÒ - Il profilo laterale collega con morbidezza le curvature dei parafanghi, evocando i capolavori di stile delle Maserati degli Anni 50. E del resto è la stessa Maserati a dichiarare che una fonte di ispirazione importante è stata la A6 GCS del 1953, appartenente a quella inarrivabile generazione di auto da corsa in cui l’essenzialità delle forme era anche vertice di eleganza.

RUOTE POSSENTI - Poco dietro i parafanghi anteriori risaltano le tre aperture circolari degli sfoghi d’aria, anch’essi mutuati dalle vetture del passato. Originali e realizzati espressamente per la Maserati Alfieri sono i cerchi. Sono in alluminio, forgiati in unico elemento con diametro di 21" per le ruote posteriori e 20" per quelle anteriori.

IL NOME - Infine il nome. Alfieri è un omaggio ad Alfieri Maserati che fu prima pilota e poi il più creativo dei fratelli Maserati, fondatore nel 1914 della Società Anonima Officine Alfieri Maserati, con la partecipazione dei fratelli Ettore ed Ernesto. Nacque a Voghera nel 1887 e morì a Bologna nel 1932.

Aggiungi un commento
Ritratto di Veloce
4 marzo 2014 - 15:58
è tornato live AlVolante così posso scrivere quanto è bello questo concept. Fantastica anche la 4C targa, con i nuovi fari carenati. In confronto la nuova TT sembra un'auto del Lego...
Ritratto di fiatforever
5 marzo 2014 - 01:21
2
hai perfettamente ragione
Ritratto di fiatforever
5 marzo 2014 - 01:21
2
hai perfettamente ragione
Ritratto di Chromeo
4 marzo 2014 - 16:12
Certo, è un po estremizzata per alcuni tratti, ma è molto bella, sopratutto la parte posteriore ed i cerchi ma la parte migliore è sicuramente il profilo. Per la meccanica mi sarei aspettato il telaio della California adattato e il nuovo 3.8 V8 abbinato ad un robotizzato doppia frizione a 7 marce, ma comunque questo seppur funzionante è ancora solo un prototipo
Ritratto di romeo64
4 marzo 2014 - 17:29
Davvero di grande effetto la parte frontale, per modernità, tradizione ed aggressività, Una gamma, quella di Maserati che al completo può davvero competere a livello globale con Porsche... Anzi forse è Porsche che non potrà competere con Maserati, per Classe ed Esclusività, (salvo la sempreverde 911).
Ritratto di lele31
5 marzo 2014 - 15:01
non posso che essere d'accordo con te, il frontale di questa macchina è favoloso. se continua così la Maserati altro che 50000 auto
Ritratto di fabri99
4 marzo 2014 - 17:32
4
L'unica cosa che cambierei sono i dettagli blu, per il resto è perfetta, stupenda...
Ritratto di PariTheBest93
4 marzo 2014 - 17:56
3
Bellissima!
Ritratto di MatteFonta92
4 marzo 2014 - 18:26
3
Assolutamente meravigliosa, niente da dire... Maserati dimostra ancora una volta di saperci fare! Dato che è una concept celebrativa probabilmente resterà un pezzo unico, ma sarebbe fantastico se l'erede della Grantusimo prendesse spunto da queste splendide linee per la produzione in serie!
Ritratto di Mattod
4 marzo 2014 - 20:08
Davvero bellissima ma ha dato solo a me l'impressione di avere poco di originale? I fari davanti sono spiccicati identici a quelli della Merc Vision e dietro non mi viene in mente a cosa, ma assomiglia parecchio a un'altra auto...
Pagine