NEWS

Maserati Grecale: i test sulla neve

Pubblicato 26 gennaio 2022

In attesa del debutto, proseguono i test della Maserati Grecale, che questa volta è stata messa a dura prova sulle superfici innevate della Svezia.

Maserati Grecale: i test sulla neve

I TEST A -30° - Con la presentazione rimandata alla primavera del 2022 a causa della crisi dei chip, proseguono i test della Maserati Grecale. La casa ha diffuso una serie di scatti che ritraggono la suv, con la carrozzeria ancora camuffata, impegnata nei test su strada sulle superfici innevate e a bassa aderenza della Svezia. Questi passaggi su fondi difficili e in condizioni climatiche estreme, con temperature di -30 °C, sono fondamentali per affinare la dinamica di guida e la trazione integrale. I test, avvenuti con diversi taglie di pneumatici, hanno inoltre riguardato anche la messa a punto delle diverse modalità di guida per variare il “carattere” della vettura.

UNA SUV SPORTIVA - La Maserati Grecale, che sarà costruita nella fabbrica di Cassino, è imparentata con l’Alfa Romeo Stelvio, con la quale condivide il pianale modificato per far fronte alle maggiori dimensioni (485 cm di lunghezza, 195 di larghezza e 167 di altezza). Nonostante le camuffature si intravede una carrozzeria dal profilo filante e sportivo con un tetto basso e spiovente. Nella parte frontale è ben visibile la grande griglia che ritroviamo su tutte le vetture del Tridente.

UNA DINAMICA RAFFINATA - I tecnici della casa di Modena hanno riservato grande cura nello sviluppo di una dinamica di marcia di prim’ordine senza sacrificare il comfort. Quindi, al raffinato schema sospensivo, che prevede uno schema a quadrilatero all’anteriore e un multilink al retrotreno, sono state aggiunte le molle pneumatiche. Tutte le versioni della Maserati Grecale saranno dotate di trazione 4x4: il differenziale posteriore autobloccante meccanico a controllo elettronico sarà optional sulle meno potenti. Non mancheranno delle specifiche modalità di guida off road selezionabili dall’apposito selettore.

4 E 6 CILINDRI - Per quanto riguarda i motori della Maserati Grecale è certa la presenza del 4 cilindri 2.0 a benzina con sistema ibrido leggero a 48 volt già utilizzato dalla Ghibli, che sulla Grecale dovrebbe erogare 300 CV. Ci sarà poi una versione più sportiva con il 3.0 V6 Nettuno dotato di oltre 500 CV, a cui si aggiungerà, nel 2023, anche un'elettrica pura con batteria da 90 kWh e sistema di ricarica a 800 volt. Il prezzo di partenza dovrebbe aggirarsi intorno a 75.000 euro.

Maserati Grecale
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
94
38
21
19
18
VOTO MEDIO
3,9
3.9
190


Aggiungi un commento
Ritratto di Giulio Ossini
26 gennaio 2022 - 18:50
Scaldo i popcorn, stappo una birretta e stendo i piedi sul tavolino... in attesa dei commenti XD
Ritratto di Tu_Turbo48
26 gennaio 2022 - 18:56
@Giulio Ossini si stanno preparando cosa scrivere, ma stanno per arrivare e solo questione di minuti....
Ritratto di Giulio Ossini
26 gennaio 2022 - 19:11
Sembra "Il deserto dei tartari" hahaha: "arrivano...arrivano..." ;-)
Ritratto di Tu_Turbo48
26 gennaio 2022 - 19:23
:-)))))
Ritratto di Azumamaro
27 gennaio 2022 - 07:46
Giulio Ossini sei uno sfigo
Ritratto di Check_mate
26 gennaio 2022 - 19:02
Se dicessi che mi dà vagamente di una Jaguar mi diresti che sono un hater? :) No, a parte tutto, promette bene..
Ritratto di Tu_Turbo48
26 gennaio 2022 - 19:24
@Check_mate assolutamente No.. :-)))
Ritratto di Miti
26 gennaio 2022 - 21:46
1
Check_mate ...può assomigliare anche a un sottomarino o alla shuttle Discovery ...basta che entra in produzione una volta per tutto ... azzo... se no si rischia fare il restyling da "camuffata"... e la vedo dura.
Ritratto di Quello la
27 gennaio 2022 - 09:19
Altro che hater, caro Check! Al primo sguardo pensavo fosse il nuovo E-Pace
Ritratto di supermax63
27 gennaio 2022 - 13:46
Ha ragione, soprattutto nel posteriore è una Jaguar
Pagine