NEWS

Mazda MX-5 RF: un debutto "allo stato dell'arte"

25 novembre 2016

La Mazda ha chiesto all'artista Tindar un'opera inedita, che sarà consegnata ai 50 clienti della ricca serie speciale a tiratura limitata.

Mazda MX-5 RF: un debutto "allo stato dell'arte"

UN ASPETTO ANCORA PIÙ SPORTIVO - Per portare al debutto sul mercato la Mazda MX-5 RF, versione con tetto rigido della spider giapponese, la casa ha creato una versione di lancio esclusiva e personale: la “Limited Edition” (nelle foto), ordinabile solo online sul sito internet www.mx-5rf.limited al prezzo di 36.500 euro a partire da oggi, 25 novembre, negli esclusivi colori Machine Grey o Soul Red, entrambi con il tetto nero lucido. Numerosi i dettagli che accentuano la grinta della vettura: cerchi in lega leggera da 17" neri, calotte dei retrovisori esterni nello stesso colore, interni speciali con rivestimenti in Alcantara  e sedili sportivi Recaro. La vettura è disponibile esclusivamente con il 2.0 a benzina da 160 cavalli, abbinato al cambio manuale a sei rapporti; ognuno dei 50 esemplari previsti, sarà contraddistinto internamente da un badge con l’indicazione del numero di serie. 

UN'AUTO CHE… LASCIA UN'IMPRONTA -  A ognuno degli acquirenti della Mazda MX-5 RF Limited edition verrà richiesto in concessionaria, all’atto della firma del contratto di acquisto, di lasciare la propria impronta digitale impressa su un cartoncino, che verrà utilizzata dall'artista Tindar (finalista del Talent Prize 2015 e del Premio Cairo 2016) per creare una inedita opera d'arte, realizzata unendo in un "collage" mille impronte digitali, tutte di proprietari di MX-5, ma non solo: c'è anche quella del designer della prima serie della MX-5, del 1989. Utilizzando questi “materiali”, verrano realizzate 50 opere, da considerarsi pezzi unici, che saranno consegnate individualmente, assieme alla vettura, nel corso di una speciale cerimonia. 

Mazda MX-5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
217
61
27
15
18
VOTO MEDIO
4,3
4.31361
338
Aggiungi un commento
Ritratto di mika69
25 novembre 2016 - 12:31
Qualche richiamo alla GTO del 62, vista laterale http://www.escala-18.com/Images/Modelos/CMC%20M-154%20Ferrari%20250%20GTO%2002.jpg
25 novembre 2016 - 13:22
E' verissimo e su un auto dal costo abbordabile come questa fa assolutamente piacere.
Ritratto di nicktwo
25 novembre 2016 - 13:46
teoricamente io dovrei essere pro fiat 124... pero' per me non c'e' storia, le coupe' non soffrono alcuna concorrenza dalle spyder... quindi onore a mazda che ha avuto la volonta' di presentare anche tale tipologia... spero che fra non troppo anche fca ne avra' una (di piccola coupe'), magari col marchio alfa... saluti
Ritratto di nicktwo
25 novembre 2016 - 13:48
fra l'altro a me era molto piaciuto il prototipo della "nuova" lancia fulvia hf... un peccato non averlo potuto commercialmente mettere in atto... sal^bis
Ritratto di MatteFonta92
25 novembre 2016 - 13:52
3
La MX-5 è una di quelle poche auto che preferisco nella versione con la capote classica rispetto a quella col tetto rigido (benché anche questa sia tutt'altro che brutta); forse perché quest'ultima "snatura" un po' l'anima da sportiva classica e semplice della piccola spider giapponese...
Ritratto di lucios
25 novembre 2016 - 15:59
4
Bellissima. Forse più della cabrio. A mio avviso l'unica cosa stonata dell MX5 è il non aver usato il kodo design almeno per il frontale. Cmq GRANDE MAZDA.
Ritratto di TommyTheWho
25 novembre 2016 - 19:49
7
Questa rivisitazione moderna del tema Targa (che, a parte per quel che riguarda Porsche, dagli anni 70 ormai era sparito dal linguaggio automobilistico) la trovo affascinante e a suo modo geniale. Secondo me è stata una scelta azzeccata rispetto alla riproposizione della "vecchia" Spider-Coupè (presente nella precedente versione). Ben fatto.
Ritratto di AMG
25 novembre 2016 - 21:10
MAGNIFICA. Questa Mazda è perfetta
Ritratto di mika69
28 novembre 2016 - 12:50
Per me il frontale doveva essere più personale. Con una fiancata così, un paio di fari meno scialbi ci sarebbero stati tutti. Qualcosa di più tondeggiante.
Ritratto di Gordo88
26 novembre 2016 - 00:48
Bellissima questa versione targa e con quel rosso risalta ancora di più. Indecoroso il confronto con la 124 veramente una spanna sotto per quanto riguarda il design
Pagine