NEWS

McLaren 570S: ecco il suo identikit

12 ottobre 2015

La McLaren ha ora svelato nel dettaglio le caratteristiche tecniche della 570S, coupé sportiva da 570 CV e 186.500 euro.

McLaren 570S: ecco il suo identikit
NUOVA FAMIGLIA - La McLaren allarga la sua gamma inaugurando la famiglia di modelli denominata Sports Series, che si affinca alla Ultimate Series, di cui fanno parte le “fuoriserie” le P1 e P1 GTR, e Super Series con le 650S coupé e spider e 675LT. La prima proposta nell’ambito delle Sports Series è la McLaren 570S, che era stata presentata ad aprile al salone di New York. La McLaren ora ne ha svelato l’identikit tecnico e anche il prezzo, pari a 186.500 euro. Altro modello Sports Series sarà la più “economica” 540C che arriverà l’anno prossimo a 164.500 euro.
 
RAPPORTO PESO/POTENZA - La McLaren 570S è lunga 453 cm, larga 210 e alta 120. È una coupé d’impostazione sportiva e si presenta con un profilo complessivo che abbina le alte prestazioni con l’eleganza più matura. Le caratteristiche essenziali sono il profilo dall’aerodinamica molto curata, il peso contenuto (1.313 kg), l’impiego agevole (non impone categoricamente la guida sportiva), le buone doti nel comportamento stradale e nelle prestazioni. Se la buona fruibilità è data dal comfort dell’abitacolo e dalle caratteristiche di sterzo, freni e motore, le prestazioni sono frutto soprattutto del notevole apporto peso/potenza: la McLaren 570S dispone infatti di 570 CV, che a fronte dei 1.313 kg di peso della vettura rappresentano appunto un rapporto di 434 CV per 1000 kg di peso. Tutto ciò è stato ottenuto partendo dal telaio in fibra di carbonio e con carrozzeria in alluminio. 
 
SCATTO FULMINANTE - Elemento rilevante della McLaren 570S è il peso contenuto: i citati 1.313 kg sono circa 150 in meno della miglior concorrenza. A muovere tutto è il motore V8 di 3.799 cc, twin turbo, derivato dalla stessa unità già nota della casa, ma con un terzo dei componenti nuovi e inediti. Il propulsore arriva a esprimere una coppia di 600 Nm che mantiene da 5.000 a 6,500 giri, mentre la citata potenza massima di 570 CV è erogata a 7,400 giri. Le prestazioni dichiarate sono la velocità massima di 328 km/h e l’accelerazione 0-100 km/h in 3,2 secondi e 0-200 km/h in 9,5 secondi.
 
SOSPENSIONI PISTAIOLE - La meccanica della McLaren 570S prevede sospensioni derivate da quelle della Formula 1, a doppio quadrilatero e barra antirollio sia davanti che dietro.  L’impostazione è tale da promettere la miglior tenuta di strada, anche se non manca la presenza del dispositivo elettronico ESC per il controllo della stabilità, che tra l’altro prevede una nuova modalità di funzionamento chiamata “Dynamic” messa a punto per consentire la guida più sportiva. Non c'è il sistema di sospensioni attive senza barra anti rollio delle sorelle maggiori.
 
 
FRENATE SICURE - Adeguati alle prestazioni e alle doti del motore sono lo sterzo e i freni. Lo sterzo è dotato di servoassistenza che varia la sua azione a seconda della velocità di marcia, così da rendere facili le manovre e la marcia nel traffico ma anche da rendere sicura la 570S alle velocità elevate.  Quanto ai freni, l’impianto della McLaren 570S prevede dischi ventilati di 39,4 cm di diametro e 3,6 cm di spessore alle ruote anteriori e 38,0 cm x 3,4 cm alle ruote dietro. Le pinze sono azionate da 6 pistoncini. Lo spazio di frenata dichiarato dalla McLaren per fermare la 570S dalla velocità di 100 km/h è di 33 metri; per fermarsi cominciando a frenare alla velocità di 200 km/h ci vogliono invece 126 metri. Infine la trasmissione. Per scaricare a terra i 580 CV forniti dal V8 3.8 twin turbo la McLaren 570S impiega un cambio SSG (Seamless-Shift gearbox) a doppia frizione con 7 rapporti. 
 
CRONOMETRISTA A BORDO - Oltre a tutto ciò che rappresenta la vera “sostanza” di una coupé sportiva come non può non essere un modello con il marchio McLaren, va anche detto che i progettisti della 570S hanno anche provveduto a dotare la vettura di tutta la tecnologia più moderna quale ci si può aspettare su auto del blasone e il prestigio di una McLaren con molta attenzione al comfort. Ci sono così il climatizzatore bizona e l’impianto di infotainment con 8 altoparlanti ed è in grado di assicurare la connettività più ampia. Ma non solo. Il dna del modello e della marca è reso esplicito da una app di cui è dotato il sistema di bordo: è la Track Telemetry, che mette a disposizione un cronometraggio di precisione via satellite anche per settori di tracciato, fornendo sul display della plancia i tempi realizzati, con tanto di memorizzazione anche per un secondo driver. Insomma, con la McLaren 570S non è l’auto che diventa videogioco, ma il contrario. 
 
NEL 2016 ANCHE LA 540C - La McLaren, oltre che a comunicare il prezzo della 570S ha anche indicato il prezzo della 540C che sarà disponibile nel secondo trimestre del 2016: costerà 126 mila sterlina,m circa 170 mila euro (prezzo in UK). La McLaren 540C sarà disponibile sia in configurazione coupé che spider.
McLaren Sports Series Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
39
21
10
10
16
VOTO MEDIO
3,6
3.59375
96
Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
12 ottobre 2015 - 19:13
6
Bellissima, soprattutto arancione! Le prestazioni invece ottime, come per tutte le McLaren
Ritratto di Lorenz99
12 ottobre 2015 - 20:40
MA NON CAPISCO IL SENSO DI FARE TUTTE LE MCLAREN UGUALI.STESSO TELAIO,STESSO MOTORE, STESSA IMPOSTAZIONE(2POSTI MOTORE CENTRALE). FERRARI INVECE HA UNA GAMMA PIU EQUILIBRATA V12,V12 4POSTI,V8 MOTORE POST.,V8 GT MOTORE ANT.....CERTO IL PESO E' IMPRESSIONANTE, LEGGERISSIMA!
Ritratto di Ercole1994
13 ottobre 2015 - 00:43
Pensa che il motore non lo hanno progettato nemmeno loro, ma la Ricardo, azienda (nonostante il nome) britannica, specializzata in ingegneria meccanica. Per quanto possono essere stupende certe creazioni (basti pensare alla MP4 12C e alla P1), a livello di motore sono semplicemente degli "assemblatori".
Ritratto di Lorenz99
13 ottobre 2015 - 10:44
INFATTI SUL MOTORE SONO SEMPRE STATI " MISTERIOSI " NON SI SA DA COSA DERIVI,UFFICIALMENTE, QUEL CHE È CERTO CHE LORO NON HANNO INVESTITO SOLDI PER PROGETTARLO E CREARLO DA ZERO, VISTO CHE AVERE UNO STABILIMENTO PER LA PRODUZIONE RICHIEDE CIFRE ELEVATISSIME. PER ESEMPIO PAGANI, LORO CHIARAMENTE AMMETTONO CHE SI TRATTA DI UN MERCEDES.
Ritratto di Ercole1994
13 ottobre 2015 - 12:57
Si vede che ormai i tempi della F1 sono lontani...
Ritratto di Ercole1994
13 ottobre 2015 - 00:48
Mah, detto papale papale, non ci vedo molta personalità esteticamente, potevano fare di meglio, troppo family feeling con i modelli più potenti. Le prestazioni sono nella norma, la monoscocca in carbonio una garazia di sicurezza, ma prenderei una Huracan o una 488 GTB al suo posto, mi attirano di più.
Ritratto di Ercole1994
13 ottobre 2015 - 00:49
*leggerezza al posto di sicurezza.
Ritratto di freaklondon
13 ottobre 2015 - 16:32
Se solo avessi le possibilità economiche... sicuramente comperi altro!
Ritratto di freaklondon
13 ottobre 2015 - 16:34
Se solo avessi le possibilità economiche... sicuramente 'comprerei' altro!
Ritratto di Nicola Cavarzere
13 ottobre 2015 - 19:08
Il v8, se non sbaglio, è progettato e realizzato dalla Ilmor ma non ci metterei la mano sul fuoco
Pagine