NEWS

Mercedes-AMG Project One: al via i test su strada

21 settembre 2018

La Mercedes inizia la fase dei test su strada della Project One, la hypercar ibrida con motore derivato dalla Formula 1.

Mercedes-AMG Project One: al via i test su strada

AL VIA I TEST - È passato quasi un anno dalla presentazione statica della Mercedes-AMG Project One, la raffinatissima coupé dotata di un motore ibrido che si avvicina come nessun’altra vettura odierna alle monoposto di Formula 1: il suo “powertrain” richiama infatti quello portato in gara dalla Mercedes W06, la vettura guidata al successo da Lewis Hamilton nel campionato 2015. In questi mesi gli uomini della casa tedesca hanno lavorato sullo sviluppo dell’auto a Brixworth, nella fabbrica inglese dove sono messi a punto i motori ibridi per le monoposto di Formula 1. Dagli scorsi il giorni il progetto ha subito un’accelerazione ed i collaudatori stanno “macinando” chilometri su strade private con esemplari di prova.

UN 1.6 DA 11.000 GIRI - Mettere a punto una vettura complessa ed evoluta come la Mercedes-AMG Project One rappresenta una grande sfida per la casa tedesca. La hypercar è dotata infatti di un motore a benzina V6 di 1.6 litri, che raggiunge gli 11.000 giri e sviluppa da solo una potenza superiore a 680 CV. Si trova dietro la cabina di guida, in posizione ideale per centralizzare i pesi e rendere l’auto maneggevole e reattiva ai comandi. I tecnici del reparto motori di Brixworth hanno lavorato per aumentare la sua reattività ai comandi dell’acceleratore, inferiore secondo loro a quella di un motore aspirato V8 grazie ad una turbina elettrica, messa in funzione cioè da un motore e non attraverso i gas di scarico (come quelle convenzionali).

QUATTRO MOTORI ELETTRICI - Nella Mercedes-AMG Project One il motore elettrico collegato al 1.6 è uno dei quattro inseriti nel powertrain ibrido: due (da 163 CV) si trovano sull’assale anteriore e regalano all’auto fino a un massimo di circa 25 km in modalità a zero emissioni, il terzo (anch’esso da 163 CV) è collegato all’albero motore e raccoglie l’energia dissipata in frenata e il quarto (da 122 CV) tiene a regime la turbina. La casa tedesca dichiara una potenza superiore a 1.000 CV e prestazioni sbalorditive, a partire dall’accelerazione 0-200 km/h in meno di 6 secondi. Il powertrain è composto inoltre da un cambio manuale robotizzato a 8 marce e da una batteria agli ioni di litio montata sul pavimento dietro le ruote anteriori, che stiva l’energia di cui la Mercedes-AMG Project One ha bisogno per muoversi a zero emissioni.

Mercedes AMG One
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
6
4
5
12
VOTO MEDIO
3,8
3.815385
65




Aggiungi un commento
Ritratto di calogeroc
21 settembre 2018 - 11:58
1
https://www.motoring.com.au/amg-hypercar-engine-only-good-for-50000km-106343/
Ritratto di Scaloppo
23 settembre 2018 - 12:53
Tanto chi li fa 50000km con questa?
Ritratto di Fr4ncesco
21 settembre 2018 - 12:05
2
Auto incredibile, una F1 del campionato scorso sotto la carrozzeria "stradale". Però avrei evitato i due motori anteriori, sarebbe stata più pura e leggera.
Ritratto di probus78
21 settembre 2018 - 14:56
Se riescono a farlo durare un motore del genere allora tanto di cappello perché hanno fatto un vero capolavoro. 1.6 capace di sviluppare 680 cv è qualcosa di incredibile. Singolare la configurazione a 6 cilindri, anzi cilindretti visto che dovrebbero essere circa 260cc l'uno.. Quindi piccolini.
Ritratto di Stiletto
21 settembre 2018 - 15:16
Il motore termico é quello usato in F1 nel 2016. E' per questo che é un V6 di 90° e gira cosí alto. Dubito possa reggere piú di qualche migliaio di chilometri prima di essere revisionato pesantemente.
Ritratto di probus78
21 settembre 2018 - 16:07
Infatti penso anche io la stessa cosa... Ed è la ragione per cui finora nessuno aveva trasferito su strada un motore da f1 poco adatto alle medie o lunghe percorrenze. Potrebbe essere un azzardo, ma stento a credere che Mercedes non prenda qualche accorgimento per evitare che fonda dopo 30.000 km. Solo non riesco a capire quali siano.
Ritratto di Fr4ncesco
21 settembre 2018 - 16:26
2
Avrà il minimo a 1000 giri anzichè a 3500 come le F1, viene rivista la lubrificazione che sarà efficace a basso regime e a freddo. Secondo loro le auto da corsa vanno a tutto gas per poi frenare violentemente, questa non sarà usata in questo modo. Deve anche rispettare le normative vigenti su strada per l'omologazione e usare la benzina normale. Diciamo che ci stanno lavorando anche se chi arriverà mai a fare 30.000km con quest'auto?
Ritratto di probus78
21 settembre 2018 - 18:00
Cmq 30.000 è una cifra che ho sparato a caso, molto ottimistica. Quest'anno in f1 il regolamento ha previsto che i propulsori vanno usati almeno 6-7 granpremi. 2016 credo potessero cambiarli già ogni 2. Il che vuol dire che facevano max 1000-2000 km tra prove.. Prove libere qualifiche e gp. Boh cmq ribadisco se riescono a farlo durare un minimo questo motorino da hypercar tanto di cappello!
Ritratto di v8sound
21 settembre 2018 - 20:30
Qualche mese addietro lessi un articolo (mi pare proprio su AV) secondo cui la Mercedes per questo modello, prevede una sorta di revisione ogni 40.000 km (vado a memoria).
Ritratto di alex_rm
21 settembre 2018 - 20:35
In passato ho una murcielago che aveva appena fatto 100000 km e il proprietario faceva viaggi di 1000-1600km tutti di un fiato e la reputava più comoda della continentale gt.Ce un altra murcielago sulla soglia dei 500000 km però con innumerevoli interventi(che ammontano a 440000€).
Pagine