NEWS

Mercedes-AMG One: consegne confermate per il 2021

Pubblicato 27 novembre 2019

Dopo due anni di ritardo, l’hypercar della Mercedes derivata dalla monoposto di Formula 1, vedrà la luce nel 2021.

Mercedes-AMG One: consegne confermate per il 2021

ORA C’È UNA DATA - Nella messa in produzione di automobili tecnicamente complesse le case possono incontrare più di qualche problema. Rientra in questi casi la Mercedes-AMG One, l’hypercar da 2,5 milioni di euro derivata dalla monoposto Mercedes di Formula 1 (W09), che, a due anni di distanza della presentazione, non ha visto ancora la luce, con 275 potenziali proprietari che l’aspettano. La situazione però, stando a quanto dichiarato da Michael Knöller, responsabile delle vendite del brand AMG, sembra essersi finalmente sbloccata. Il manager ha infatti dichiarato che i clienti che avevano prenotato l’auto sono stati informati che le consegne inizieranno nel 2021.
 
DIFFICILE ADATTARLA - A rallentare il processo di sviluppo e la conseguente consegna delle Mercedes-AMG One sarebbero state le prevedibili difficoltà di adattare un motore nato per la Formula 1 alla produzione di serie. Fra queste la necessità di superare le normative anti-inquinamento, i problemi di affidabilità, l’adattamento alla guida di tutti i giorni per un motore che deve essere preriscaldato sulla griglia di partenza e ha il minimo a 5.000 giri.

PRATICAMENTE UNA F1 - Il livello tecnico della Mercedes-AMG One è decisamente elevato; l’auto è dotata di un powertrain ibrido composto da un V6 1.6 e da quattro motori elettrici, molto simile a usato in gara dalla Mercedes W06, la vettura campione in F1 nel 2015 con al volante Lewis Hamilton. Alla base c'è il benzina V6 di 1.6 litri, che raggiunge gli 11.000 giri e sviluppa una potenza superiore a 680 CV, collocato dietro la cabina di guida, in posizione ideale per centralizzare i pesi e rendere l’auto maneggevole e reattiva ai comandi. I tecnici motoristi hanno lavorato per aumentare la sua reattività ai comandi dell’acceleratore, inferiore secondo loro a quella di un motore aspirato V8 grazie ad una turbina elettrica. 

LA POWER UNIT - Nella Mercedes-AMG One collegati al 1.6 troviamo troviamo due dei quattro motori elettrici MGU-K da 60 CV (uno integrato nel turbocompressore e uno collegato direttamente al motore a benzina). Altri due propulsori elettrici da 163 CV si trovano sull’assale anteriore e consentono all’auto di percorrere fino a un massimo di circa 25 km in modalità a zero emissioni. Il powertrain è composto inoltre da un cambio robotizzato a 8 marce AMG Speedshift e da una batteria agli ioni di litio con sistema a 800 V, montata sul pavimento, dietro le ruote anteriori, che racchiude l’energia necessaria alla Mercedes-AMG One per muoversi a zero emissioni. La casa tedesca dichiara una potenza superiore a 1.000 CV e un’accelerazione da 0-200 km/h in meno di 6 secondi e una velocità massima di 350 km/h.

Mercedes AMG One
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
6
4
5
12
VOTO MEDIO
3,8
3.815385
65




Aggiungi un commento
Ritratto di str
27 novembre 2019 - 11:41
Hanno comperato una Pagani?
Ritratto di tramsi
27 novembre 2019 - 18:59
Invero, Pagani compra i motori AMG.
Ritratto di ciccibucci
27 novembre 2019 - 12:24
Buono il minimo a 5000 giri. Si potrebbe utilizzare per fare scuola guida e nessuno se la farebbe spegnere. Questo naturalmente imho e con rispetto parlando. Un saluto. Il Gwent.
Ritratto di neuropoli
27 novembre 2019 - 16:28
se pensi che alcune auto a 5000 sono quasi "alla frutta" questa ancora non si muove! :-)))
Ritratto di Andrea Zorzan
27 novembre 2019 - 17:13
Che figuraccia questo ritardo. Peggio perfino di Tesla.
Ritratto di elitropi cristian
27 novembre 2019 - 21:51
Il minimo a 5000 giri ? Allora beve veramente come una f1 !
Ritratto di Ruby
28 novembre 2019 - 11:28
Beh però ... con batterie da 800v e 4 motori , fare 25 km in elettrico con 2.5 milioni di euro fa sorridere ... almeno
Ritratto di vittobra
28 novembre 2019 - 13:43
1
... "TAMARRO" style....
Ritratto di tonydeleo
29 novembre 2019 - 14:39
molto brutta, specialmente con quel "coso" sul tetto, infatti è tedesca........ma tanto chi la comprerà la userà 2 volte l'anno per fare 50 km. in tutto!
Ritratto di marcoluga
29 novembre 2019 - 22:38
2
Un coso inutile anzi dannoso.
Pagine