NEWS

Milano, Tangenziale est esterna: 40.000 veicoli al giorno

27 maggio 2015

Partenza boom per la Teem: la Tangenziale est esterna di Milano, inaugurata sabato 16 maggio, è già arrivata a una media giornaliera di 40.000 veicoli.

Milano, Tangenziale est esterna: 40.000 veicoli al giorno
TRAFFICO IN CRESCITA - Un vero “botto” quello che ha fatto la Teem, la Tangenziale est esterna di Milano, che collega l’A4 ad Agrate con l’A1 a Melegnano: inaugurata sabato 16 maggio, è già arrivata a una media giornaliera di 40.000 veicoli, in crescita costante. Risultati superiori alle previsioni, che parlavano di 25-28.000 transiti iniziali, per poi arrivare a 55.000 solo a settembre 2015. A trarne giovamento è anzitutto la Brebemi, prima penalizzata dal mancato collegamento con le autostrade: sulla Brescia-Bergamo-Milano si parla già di in aumento di traffico del 35%, con la prospettiva di un altro incremento quando verrà inaugurata la bretella di collegamento tra l’area del Cremasco e Romano di Lombardia (Bergamo). Grazie alla Teem, viene inoltre decongestionato il traffico est-sud dell’anello più interno della Tangenziale est. 
 
I GIOCHI SONO APERTI - C’è, però, un “ma”: il prezzo scontato della Teem è di 4,76 euro per tutta la tratta di 32 chilometri (5,6 il prezzo intero), contro i 3 euro della vecchia Tangenziale est. Occorrerà vedere se i pendolari e gli altri utenti (un veicolo su quattro è un camion, un furgone o un Tir) reputeranno conveniente la Tangenziale est esterna in termini di tempo e carburante: si paga di più, ma la si percorre molto più in fretta. Saranno decisivi i prossimi mesi per capire meglio le potenzialità della Teem, costata 2,2 miliardi, compresi i 220 milioni spesi per gli espropri, il costo dei nove progetti compensativi di alberi e piste ciclabili a parziale risarcimento del territorio solcato dall'asfalto e i 330 milioni di contributo pubblico.
Aggiungi un commento
Ritratto di NelSeprio
27 maggio 2015 - 20:25
Il successo le si potrebbe ritorcere contro. La vecchia est si decongestionerà, diventando più scorrevole. A quel punto, costando meno, potrebbe essere preferita alla teem. La differenza di pedaggio non è bassa : vengono, a percorrerla tutta, un 400 euro in un anno lavorativo. Le stesse strade dovrebbero avere lo stesso pedaggio, altrimenti non ha senso, per non parlare dell assurdo brebemi-A4
Ritratto di Lo Stregone
28 maggio 2015 - 15:33
un paio di anni? Poi rifacciamo il punto della situazione e vediamo i pro e i contro.