NEWS

Mini Remastered: come modernizzare un classico

07 aprile 2017

Reimmaginata come oggetto di lusso dalla David Brown Automotive, l’utilitaria è fedele a quella originale ma viene aggiornata in vari particolari.

Mini Remastered: come modernizzare un classico

RITORNO AL PASSATO - Negli ultimi anni si è affermata la tendenza di riportare ai vecchi fasti alcune vetture del passato, conservandone l’aspetto esterno ma aggiornando la dotazione di bordo e l’equipaggiamento tecnico. Una delle aziende attive in questo settore è la David Brown Automotive, di Coventry (Inghilterra), che mostrerà all’esposizione Top Marques di Monaco (20-23 aprile) una versione modernizzata della Mini originale: si chiama Mini Remastered ed è una vettura per collezionisti, alla luce del prezzo molto elevato (si parla di oltre 70.000 sterline), ma è costruita in maniera artigianale e adotta una serie di tecnologie comuni alle auto moderne.

I MOTORI SONO RICOSTRUITI - I tecnici della David Brown ricreano per la Mini Remastered tutti i pannelli della carrozzeria, secondo un processo molto impegnativo e laborioso (guarda il video qui sotto): ogni esemplare richiede infatti 1.000 ore di manodopera, quindi la produzione non supera i 50-100 esemplari l’anno. I motori invece sono originali, da 1.275 cc, ma raggiungono livelli di potenza sconosciuti a quelli degli Anni 60: la David Brown Automotive non ha fornito i valori esatti, ma si dice che le potenze saranno 60, 75 o 90 CV a seconda delle versioni. I freni maggiorati e le sospensioni ricalibrate promettono una dinamica di guida più coinvolgente, anche in virtù del peso ridotto, che rimane nell’ordine dei 700 kg. Il cambio è manuale a quattro marce, mentre i sedili ridisegnati dovrebbero migliorare la posizione di guida.

STRUMENTI OLD SCHOOL - L’aspetto vintage non ha impedito alla David Brown Automotive di installare sulla Mini Remastered tecnologie moderne, come ad esempio le luci anteriori a led, l’impianto audio con quattro altoparlanti, l’accensione a pulsante, il sistema d’ingresso senza chiave e il sistema multimediale nella plancia con funzionalità Apple CarPlay e Android Auto. Il quadro strumenti invece è analogico, della Smiths, la stessa azienda che ha realizzato i tachimetri di numerose automobili del passato (compresa la Ford GT40). I tessuti interni ed i pellami dei sedili sono tutti di qualità molto elevata. La Mini Remastered sarà facilmente personalizzabile, dal tetto fino al colore del vano bagagli.



Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
7 aprile 2017 - 12:03
2
Bella l'attualizzazione dei classici, le rendono ancora più evergreen.
Ritratto di Farinel 76
7 aprile 2017 - 14:10
peccato costi 100000 euro.....
Ritratto di acterun
7 aprile 2017 - 15:01
Questa è una Mini.
Ritratto di NITRO75
7 aprile 2017 - 16:39
Bella iniziativa, peccato che sia inutile. Con 100000 euro avete idea di cosa potete comprarvi? Butto lì un'idea......AR Giulia Quadrifoglio....e vi avanzano anche dei soldi.
Ritratto di MAXTONE
7 aprile 2017 - 17:02
A proposito di comprare la Giulia ho appena preso Giulia in scala 1/43 di Bburago, molto ben riprodotta tenuto conto del prezzo di soli € 2,50, bianco, e ancor più bella quella 1/24 che ho pagato € 11,90, rosso bordeaux, peccato quest'ultima non sia stata riprodotta in versione quadrifoglio, comunque i cerchi sono quelli da 17'.
Ritratto di Fr4ncesco
7 aprile 2017 - 21:57
2
Max, anche io ho preso quella da 1/24 Bburago, mi è arrivata Blu Montecarlo. E' molto ben definita, anche i particolari interni. Il rapporto qualità/prezzo è ottimo. Peccato che non ci sia la QV e spero faranno quella della Polizia di Stato.
Ritratto di IloveDR
7 aprile 2017 - 18:10
4
nel complesso odio quest'auto, anche se alcune soluzioni moderne nell'ambiente storico possono affascinare
Ritratto di puccipaolo
7 aprile 2017 - 18:39
6
Bella e sopratutto moolto raffinata. Non incappiamo nell'errore di pensare a cosa possiamo comprare con 100K € ...chi acquista questo giocattolo non rinuncia a nulla ...a nessun capriccio e Londra è piena (ancora per ora..) di milionari che di sterline ne hanno tante, ma di vita una sola e corre veloce per spenderli tutti! Anche irmettere in ordine una "vecchia" mini può ugualmente appagare il proprio ego..non credete?
Ritratto di Isogrifo70
7 aprile 2017 - 19:34
1
Ma i crash test di queste auto vengono effettuati o no? Oppure esiste una deroga x questo genere di vetture?
Ritratto di puccipaolo
7 aprile 2017 - 21:54
6
Bella osservazione e poi sono Euro0.....
Pagine