NEWS

Mopar: a Rivalta il mega centro di distribuzione

14 novembre 2018

L’ex stabilimento Fiat di Rivalta ospiterà uno dei centri globali della Mopar, che supporterà 5000 destinazioni in diversi mercati mondiali.

Mopar: a Rivalta il mega centro di distribuzione

FIAT RIVALTA CAMBIA VOLTO - Lo storico stabilimento di Rivalta, che ha prodotto alcuni tra i più famosi modelli Fiat come la 124 Spider e la Dino, cambierà volto e diverrà un centro di eccellenza logistica della Mopar, l’azienda della FCA che si occupa della distribuzione di ricambi, dell’assistenza e supporto ai clienti. Entro il 2020 diventerà la sede del suo quartier generale europeo. Il marchio Mopar è in rapida espansione e opera in 160 mercati nel mondo; secondo l’azienda, negli ultimi 12 mesi, la fornitura di ricambi ha superato le 47.000 tonnellate, supportando oltre 7000 officine e punti vendita nella sola regione dell’EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). 

IL PROGETTO - Le nuove strutture della Mopar saranno progettate nel rispetto di criteri di massima efficienza energetica e sostenibilità ambientale: saranno edificate con l’impiego di materiali ecosostenibili e saranno dotate di un sistema di recupero dell’acqua piovana; inoltre, verranno impiegati pannelli fotovoltaici per la produzione dell’energia elettrica. Sarà garantita la massima efficienza anche per quanto riguarda il ciclo di vita delle risorse, con particolare attenzione allo smaltimento delle merci. Con oltre 340.000 metri quadrati di spazio, il progetto prevede la realizzazione di nuovi uffici, sale riunioni, una sala conferenza, caffetteria e ristoranti, un parcheggio e un’area paesaggistica per i momenti di svago del personale. I magazzini per lo stoccaggio della merce e le postazioni dei dipendenti saranno realizzati in modo tale da garantire le migliori condizioni di lavoro, in termini di illuminazione, temperatura e arredamento. La Mopar, inoltre, ha come obiettivo quello di eliminare ogni spreco nei processi logistici: secondo quanto dichiarato, nel 2017 è stata l’unica azienda di ricambi ad aver ottenuto la certificazione mondiale “livello Silver Medal” del programma “World Class Logistic”.



Aggiungi un commento
Ritratto di Rikolas
15 novembre 2018 - 08:21
Finalmente una buona notizia, soprattutto per l'occupazione nella mia zona. Speriamo bene
Ritratto di Blueyes
15 novembre 2018 - 14:37
1
allora siamo vicini di casa
Ritratto di ForzaItalia
15 novembre 2018 - 18:12
Ho sentito, da voci interne, che una buona % degli impiegati arriverà dall'estero...
Ritratto di Giuliopedrali
15 novembre 2018 - 19:07
Mopar, cioè Fiat dov'è?
Ritratto di AyrtonTheMagic
27 novembre 2018 - 12:21
2
Guarda che spostano la sede che è a None. Non assumono nessuno, al massimo essendoci più gente che va e viene, può esserci una qualche crescita commerciale di quello che c'è attorno...
Ritratto di Zebedeo
15 novembre 2018 - 19:38
Quindi chiudono i magazzini di Volvera (TO) e None (TO). Sarebbe stato meglio riaprire lo stabilimento di Rivalta (TO) per produrre le Alfa Romeo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!