NEWS

Motor Show 2016: i biglietti sono on-line

14 ottobre 2016

La 40ª edizione della kermesse motoristica bolognese si svolgerà dal 3 all’11 dicembre e tramite Internet già ora è possibile acquistare i biglietti.

Motor Show 2016: i biglietti sono on-line

PRONTI PER LA GRANDE FESTA - È nella fase più calda la preparazione della edizione 2016 del Motor Show di Bologna (nella foto sopra). Dagli eventi espositivi a quelli spettacolari, dalle iniziative commerciali a quelle celebrative, ogni momento della rassegna è in via di messa a punto. Intanto gli organizzatori hanno lanciato la vendita dei biglietti, consentendo così ai visitatori di arrivare a Bologna e recarsi direttamente agli ingressi, senza dover fare “code” per l’acquisto.

PROPOSTE ON LINE - La modalità principale è quella on line, attraverso il sito www.motorshow.it accedendo alla sezione “visitatori”. Comunque i biglietti sono acquistabili anche presso i punti vendita sparsi in tutta Italia. Lo stesso sito fornisce la loro ubicazione, inserendo la regione e la propria città. Chi vuole può anche chiamare il numero verde al numero 892.234. Il biglietto costa 18 euro per i giorni fino al week end del 10-11 dicembre, in cui il prezzo sale a 22 euro. Esistono comunque numerose riduzioni, per esempio per i ragazzi di età compresa tra 9 e 16 anni, per chi ha più di 65 anni, per gli studenti universitari e per i gruppi da 10 a 50 persone. Il dettaglio di tutte le agevolazioni previste è disponibile sul sito motorshow.it, dove è anche possibile trovare informazioni sugli alberghi bolognesi.

L’AUTO IN TUTTE LE SALSE - I motivi di richiamo del Motor Show sono numerosi, sia per gli aspetti commerciali che per quelli sportivi e spettacolari. Tutto l’universo automobile sarà presente nei padiglioni del quartiere fieristico di Bologna e negli ampi spazi esterni dove si disputeranno vere e proprie gare con auto delle categorie più diverse e dimostrazioni spettacolari, anche con monoposto di F1. A cura della rassegna fuoristradistica di Carrara ci sarà anche un terreno di prova sterrato riservato appunto alle fuoristrada.

PIENO DI NOVITÀ - All’interno un padiglione intero è destinato alla storia dell’auto, con l’esposizione di cimeli del passato e la presenza di club e musei dedicati alle quattro ruote. Infine, ma non certo per importanza, molto spazio è previsto per l’esposizione dei nuovi modelli da parte delle case costruttrici. In proposito già si sa che ha aderito alla manifestazione il gruppo FCA FIAT Chrysler, e gli organizzatori del Motor Show hanno annunciato la presenza anche di altre case importanti.



Aggiungi un commento
Ritratto di Marco batta
14 ottobre 2016 - 19:48
Due sola parola "STELVIO e GIULIA"
Ritratto di Marco batta
14 ottobre 2016 - 19:50
Sole*
Ritratto di andrea120374
15 ottobre 2016 - 08:49
2
Due sole parole "TONALE e ROBERTA"
Ritratto di Automotive
16 ottobre 2016 - 10:20
Preferisco Cortina :-)