NEWS

Murray T27: una piccola elettrica dall'Inghilterra

28 maggio 2010

Non è stata ancora presentata ufficialmente la versione a benzina che già arrivano i dettagli dell'elettrica. La citycar progettata da Gordon Murray ha tre posti, è lunga meno di 250 cm e potrebbe arrivare nel 2012.

SI DÀ UNA SCOSSA - Dopo avervi mostrato le prime immagini della T25, la rivoluzionaria citycar a tre posti lunga circa 250 cm progettata da Gordon Murray (leggi qui per saperne di più) arrivano dall'Inghilterra le prime informazioni della versione elettrica, denominata T27 (nel disegno sopra). Questa piccola citycar è realizzata in collaborazione con la Zytek Automotive, altra azienda inglese, responsabile del motore elettrico e della trasmissione. Secondo quanto si apprende dal sito Autocar, la versione finale della Murray T27, dovrebbe pesare solo 680 kg ed essere accreditata di un'autonomia di 160 km, una velocità massima superiore ai 100 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h inferiore ai 15 secondi.

murray_t25.jpg
Una foto spia della Murray T27 che, esteticamente, sarà identica alla T25 a benzina.


SI RIDUCE LA CO
2 - Per non rubare spazio all'abitacolo, le batterie al litio sono poste poste sotto l'abitacolo, mentre il motore elettrico, in grado di erogare l'equivalente di circa 35 CV e abbinato a un cambio monomarcia, è collocato direttamente sul differenziale posteriore: la trazione è dietro come sulla Smart. Secondo Murray, se si contano le emissioni di CO2 necessarie per produrre la corrente elettrica per ricaricare le batterie, è come se la T27 emettesse 48 g/km nel ciclo medio con un risparmio di oltre il 40% rispetto ad un'auto tradizionali di pari dimensioni.

Murray t 27 02
Il motore elettrico realizzato dalla Zytek Automotive è abbinato a un cambio monomarcia e collocato sul differenziale posteriore.


TRA UN ANNO
- Per lo sviluppo di questa citycar elettrica è previsto un investimento di circa 5,3 milioni di euro, finanziati per metà dallo stato inglese. Secondo i programmi di Gordon Murray, entro la primavera dell'anno prossimo dovrebbe essere pronto il primo prototipo marciante, mentre una versione di serie è attesa per il 2012.

Aggiungi un commento