La Nissan entra in Formula E

25 ottobre 2017

Dalla stagione 2018-19 la Nissan prenderà il posto della Renault e diventa la prima squadra giapponese nella categoria.

La Nissan entra in Formula E

DOPO LA STRADA, LA PISTA - La Nissan ha annunciato al Salone di Tokyo (foto qui sopra) che sarà al via del campionato 2018-19 di Formula E per monoposto elettriche voluto dalla Federazione Internazionale dell’Automobilismo (FIA) a cui molte case automobilistiche partecipano e parteciperanno in ragione delle strategie commerciali verso i motori a batterie: l’azienda giapponese si è costruita infatti una solida reputazione fra le elettriche grazie ai successi di vendita della berlina Leaf e intende “cavalcarla” anche in ambito sportivo. La Nissan scenderà in pista con l’inizio della quinta stagione, in programma fra il 2018 e il 2019, insieme ad altri importanti debuttanti come le BMW, Mercedes e Porsche, che hanno già annunciato di voler entrare nel campionato e seguire così l’esempio delle Audi, DS e Jaguar.

ADDIO ALLA PIÙ VITTORIOSA - La Nissan non ha anticipato con quali piloti sarà al via, ma è probabile che il team giapponese (il primo da questo paese in Formula E) rilevi e mantenga le attività della Renault, che ha annunciato quasi in contemporanea di voler abbandonare la disciplina per concentrarsi sulla Formula 1. Le Nissan e Renault fanno parte dello stesso gruppo industriale. La Renault è il team più vittorioso e competitivo fra quelli nella breve storia della Formula E, capace di aggiudicarsi due titoli piloti e tre costruttori nelle prime tre edizioni del campionato (la quarta inizierà il primo weekend di dicembre). Il campionato 2017-18 farà tappa anche anche in Italia, a Roma (qui la news).

Aggiungi un commento