NEWS

Noleggio lungo termine per privati: Arval accelera

Pubblicato 08 giugno 2021

La compagnia francese Arval amplia il portafoglio di offerte per chi non ha la partita Iva.

Noleggio lungo termine per privati: Arval accelera

SETTORE IN CRESCITA - Anche ai privati piace sempre più il noleggio a lungo termine: si versa un canone mensile (talvolta l’anticipo), e si prende in affitto per mesi o per anni un’auto, con un pacchetto di servizi completo, assicurazioni e manutenzione anzitutto. In Italia, quest’anno sono oltre 65.000 i contratti di questo tipo: in costante crescita, visto che erano 40.000 nel 2018. Fra le compagnie più attive in questo settore c’è la Arval, che adesso amplia il portafoglio di offerte per chi non ha la partita Iva.

QUALI PROPOSTE - Al classico noleggio lungo che già c’era (per 36 o 48 mesi, 100.000 km), si aggiunge una formula “leggera”, senza anticipo, per 60 mesi e 40.000 chilometri. Con valutazione ed eventuale ritiro dell’usato. Terza opportunità, il Flix Lease, per un periodo minimo di 6 mesi, allo scadere dei quali il cliente è libero di restituire l’auto o di continuare a tenerla per tutto il tempo di cui ha bisogno: senza anticipo, 18.000 km. Non ultimo, il Mid Term for Private: il noleggio da uno a 24 mesi con periodo minimo di un mese. Ovviamente, aggiungiamo che, oltre al canone, il consumatore deve soppesare eventuali penali in caso di sinistri.

ALTRI “NEGOZI” - Al di là del noleggio online, sul sito della compagnia, si possono trovare anche informazioni sui nuovi saloni. Infatti, la società ha appena aperto due store, a Milano e a Firenze, che si aggiungono a quello di Torino inaugurato nel 2019. Utili, come ci ha spiegato Alessandro Pigazzi, direttore Retail di Arval Italia, “soprattutto per chi vuole toccare con mano il prodotto e confrontarsi direttamente con i nostri consulenti”.





Aggiungi un commento
Ritratto di davidegio78
9 giugno 2021 - 14:41
Buongiorno io ho noleggiato una BMW X1 con ARVAL e purtroppo sono rimasto molto deluso. Servizio di assistenza inesistente, inviato decine di mail senza avere mai una risposta. Ho provato a chiamare più volte a chi mi hanno indicato essere il mio referente commerciale e non mi risponde mai nessuno. Credo fermamente che il noleggio sia la formula migliore per il futuro, privato o p. IVA che sia, ma deve essere supportato da un buon servizio al cliente che ARVAL purtroppo non ha, in quanto per il resto ha delle ottime offerte e servizi. Non so più come fare a risolvere i miei problemi e non vedo l’ora di rivolgermi a una compagnia più attenta alle esigenze del cliente.
Ritratto di SimoAli
10 giugno 2021 - 15:15
buongiorno, leggo casualmente il suo post e mi dispiace molto sapere che non abbia ricevuto il servizio atteso. Sono dipendente ARVAL e tutti noi abbiamo un grande riguardo verso i nostri clienti, ci sarà certamente una ragione. La prego di contattarmi così da poterla aiutare a trovare una soluzione. Simona.aliotta@arval.it A presto!