Le novità 2020 della Goodyear

Pubblicato 06 marzo 2020

Sono l’EfficientGrip Performance 2, un pneumatico estivo, e il reCharge, un concept di pneumatico del futuro.

Le novità 2020 della Goodyear

IL 50% DI KM IN PIÙ - La Goodyear guarda al presente e al futuro della mobilità presentando due diversi modelli di pneumatici che sono stati concepiti con lo specifico obiettivo di affrontare nuove sfide come l’affermarsi dell’elettrico, i veicoli autonomi e connessi e una nuova sensibilità verso la sostenibilità della filiera. La prima novità si chiama EfficientGrip Performance 2, un pneumatico estivo pensato per vetture con cerchi da 15-18 pollici e dedicato agli automobilisti che percorrono un elevato chilometraggio e sono alla ricerca di alte prestazioni in frenata sia sull’asciutto che sul bagnato. Verrà proposto in 45 misure che saranno gradualmente introdotte durante il corso dell’anno, con le più popolari del mercato già disponibili.

Grazie alla maggiore elasticità e flessibilità del battistrada (che riducono l’usura), a intagli più lunghi e alle larghe costolature al centro, la casa afferma che l’EfficientGrip Performance 2 può contare su un chilometraggio maggiore del 50% rispetto al predecessore e su prestazioni in frenata superiori del 20% rispetto ai concorrenti (dato che è stato estrapolato dai test indipendenti condotti dall’ente di certificazione TÜV).

PER IL FUTURO - L’altra novità presentata dalla casa è il Goodyear reCharge (disegno qui sopra), un concept di pneumatico del futuro, che grazie a una particolare struttura, è in grado di adattarsi e modificarsi alle esigenze dell’automobilista. Questa specificità è conferita dalla mescola del battistrada, biodegradabile (è realizzata con un materiale biologico, rinforzato con fibre ispirate alla seta di ragno), che può essere ricaricata e rigenerata con singole capsule riempite con una mescola liquida personalizzata sulle esigenze dell’automobilista. In questo modo il battistrada, sostenuto da un telaio leggero non pneumatico e da una forma alta e stretta, è in grado di adattarsi alle condizioni climatiche (potrebbero esserci delle capsule con mescola estiva, quattro stagioni o invernali), all’area geografica e allo stile di guida.





Aggiungi un commento