NEWS

Cura dimagrante per la ragazza alata della Rolls-Royce

11 aprile 2011

Per togliere peso alle vetture ibride ed elettriche, il simbolo della casa inglese verrà realizzato anche in leggero policarbonato.

CAMBIA IL SIMBOLO – La Rolls-Royce mette a dieta la sua “fanciulla volante”. Per eliminare ogni peso superfluo dai modelli ibridi ed elettrici, la casa inglese ricorrerà a una versione alternativa dello Spirit of Ecstasy, la celebre statuetta che, fin dal 1911, troneggia sul cofano delle sue fuoriserie e raffigura una ragazza con le braccia alate. Il nuovo simbolo è realizzato in policarbonato translucido (nella foto in alto), un resistente materiale plastico (molto più leggero dell’originale in acciaio inox), ed è illuminato dall’interno tramite un led azzurro. Il risultato è un “fantasma” in piena regola.

UN SECOLO DI STORIA – A suo modo, si tratta di una piccola rivoluzione per una casa tradizionalista come Rolls-Royce. La versione originaria dello Spirit of Ecstasy fu realizzato per la “rolls” del barone John Douglas-Scott-Montagu, politico inglese ed editore del magazine The Car Illustrated; pare che la statuetta abbia le fattezze della sua segretaria, nonché amante, Eleanor Velasco Thornton, e sia ispirata alla Nike di Samotracia, la mitica statua greca del secondo secolo avanti Cristo. In seguito, sarebbe stata adottata dalla casa per tutte le sue vetture.

 





Aggiungi un commento
Ritratto di freeblukite
11 aprile 2011 - 15:10
Lo Spirit of Ecsatsy in plastica trasparente con un led all'interno ...magari pure fatto in cina ?????? O tempora o mores
Ritratto di ForzaPisa
11 aprile 2011 - 15:26
che truzzata.... e i neon sotto l'auto quando li mettono???? Piaceranno giusto a qualche rapper e a qualche mafioso russo...
Ritratto di mustang54
11 aprile 2011 - 15:53
2
che il peso dello stemma infligge molto sul restante peso dell'auto che comunque rimane sopra la soglia delle 25 tonnellate
Ritratto di Avery
11 aprile 2011 - 16:41
25 quintali..
Ritratto di mustang54
11 aprile 2011 - 19:46
2
ora me ne sono accorto di aver saltato la virgola
Ritratto di Gabryxxx
11 aprile 2011 - 18:40
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di Mister Grr
11 aprile 2011 - 19:13
detto "plastica". Ma come si fa, dico io...
Ritratto di bigshaft
11 aprile 2011 - 20:44
...a chi sta lavorando di più tra i tecnici Lancia che spacciano per restyling mettere la calandra a righe orizzontali oppure i tecnici Rolls che per la scusa della riduzione di peso mettono una tamarrata stile Fast and Furious sul cofano anzichè far rimanere uno dei pochi simboli sacri rimasti nel mondo dei motori. Scommetto che chiunque compra una Rolls-Royce del genere come prima cosa tglie quell'aborto dal cofano per mettercene uno stile "Rolls"
Ritratto di Claus90
11 aprile 2011 - 20:52
Sono caduti in basso auto che partono dai 260.000 agli oltre 500.000 euro e hanno il logo in plastica vergogna a me non me la fanno bere la storia della leggerezza e del minimalismo le statuette fabbricatele anche in cina così sfruttate la manodopera per pochi centesimi e risparmiate anche su quello.