NEWS

Dall’Olanda l'autostrada “intelligente”

10 novembre 2012

Dalla settimana del design olandese interessanti novità per la sicurezza stradale: lampioni interattivi, vernici luminescenti e dinamiche che potrebbero divenire realtà entro cinque anni.

Dall’Olanda l'autostrada “intelligente”

UN FIOCCO SE C’ È GHIACCIO - Lo studio di progettazione Daan Roosegaarde, in associazione con le infrastrutture Heijmans, ha presentato durante la settimana del design olandese i primi prototipi delle cosiddette “Autostrade intelligenti”. Si tratta di un progetto innovativo che mira a rendere le strade più sicure oltreché sostenibili.La novità più interessante sembra essere la vernice dinamica che cambia colore, in grado di avvertire i conducenti di condizioni del manto stradale potenzialmente pericolose. Ad esempio in caso di presenza di ghiaccio compare “magicamente” sull’asfalto un fiocco di neve (foto sopra).

SENSORI PER RISPARMIARE ENERGIA - La segnaletica orizzontale luminescente a carica solare migliorerebbe non poco la visibilità soprattutto in zone rurali dove l’illuminazione è quasi del tutto assente, mentre le luci interattive che rilevano il passaggio delle automobili grazie a sensori di movimento, permetterebbero un notevole risparmio di energia elettrica. Per i veicoli elettrici il progetto prevede delle corsie dedicate con sistema wireless (senza fili) di ricarica ad induzione. Alcune innovazioni potrebbe diventare realtà entro i prossimi 5 anni.

 



Aggiungi un commento
Ritratto di andvolante1
10 novembre 2012 - 12:56
in olanda nei prossimi anni.... in italia forse nel 2200-2250 se tutto va bene....
Ritratto di mjmarvin95
10 novembre 2012 - 12:59
Hai proprio ragione! L'Italia ci arriverà tra minimo 20 anni... FORSE...
Ritratto di Fr4ncesco
10 novembre 2012 - 13:36
2
I fiocchi di neve sulla strada li trovo una fesseria, più che altro troverei qualche sostanza che mescolata con l'asfalto eviti che si formi del ghiaccio, una solta di soluzione salina nella mescola
Ritratto di Fr4ncesco
10 novembre 2012 - 13:52
2
Non trovo nemmeno utile il fatto di illuminare solo il tratto del passaggio dell'auto, in quanto a questo provvedono già i fari dell'auto stessa. L'illuminazione per essere utile dovrebbe coprire un tratto molto più ampio o meglio ancora dove i fari anabaglianti non arrivano in modo da dare una visione più ampia
Ritratto di apm
10 novembre 2012 - 14:55
Non dice che il lampione si accende solo in prossimità del veicolo, magari i sensori sono piazzati 500 metri prima del lampione facendo in modo che, in autostrada, un'automobile abbia sempre 500m di illuminazione davanti a se, per dire
Ritratto di Fr4ncesco
10 novembre 2012 - 17:15
2
Se così fosse, allora avrebbe senso, come ho detto nel mio commento
Ritratto di lucios
10 novembre 2012 - 15:42
4
.....tra 20 anni in italia non avremo più le strade.........se continua con questa spending rewiew.....
Ritratto di osmica
10 novembre 2012 - 19:52
I Suv si stanno diffondendo molto. Ormai siamo pronti per il fuoristrada leggero. Il problema sarà dopo... Quando la Milano-Roma sarà come la Parigi-Dakar. Il turismo avventuroso aumenterà
Ritratto di lucios
13 novembre 2012 - 00:47
4
....casomai i safari li verranno a fare da noi. Una nuova frontiera del turismo nel Belpaese!
Ritratto di MatteFonta92
10 novembre 2012 - 16:51
3
Sembra quasi fantascienza... è una cosa strana, però, a mio parere, serve a poco, meglio evitare in anticipo che si formi il ghiaccio invece di segnalarlo a mò di luminarie di Natale...
Pagine